Anobii è il Social Network dove puoi
condividere la tua passione per la lettura
Entra nella Community:
Ultime Recensioni:
Yossarian, noto come Alberto Ha scritto una recensione 2 minuti fa
Nel 2017 è uscito in Gran Bretagna un nuovo libro con protagonista Smiley, ormai ultranovantenne, scritto proprio da Lé Carrè originale. Questa notizia mi ha spinto a rileggere "La Talpa", letto più o meno al tempo della sua uscita a meta degli anni '70 dello scorso secolo e con cui avevo dei conti in sospeso. Nel frattempo ho letto i libri precedenti con protagonista Smiley, soprattutto "Chiamata per il morto" in cui sono descritti i personaggi di Mendel e di Guillam e la nascita del loro rapporto con Smiley; nella Talpa vengono buttati sulla scena senza particolari riguardi, Le Carrè riferendosi al loro passato con Smiley se la cava con "in un'altra vita". Anche il rapporto e la figura di Ann sono descritti compiutamente nei romanzi precedenti. Digerito anni fa il dignitoso film omonimo, ho avviato la rilettura, conscio di affrontare un libro da leggere con concentrazione in quanto l'autore non usa enfasi particolari negli snodi cruciali del racconto e anzi li infila con discrezione fra descrizioni di tappezzerie e di caminetti falsi vittoriani, a volte lasciando la deduzione al lettore come nel destino finale della talpa. Le Talpe. Il titolo originale non avrebbe avuto senso in italiano, ma con uno sforzo si sarebbe potuto intitolare "Le talpe" riconoscendo sia il lavoro di Karla di inserire nel servizio segreto inglese, il Circus, un informatore in grado di lavorare per lui per eliminare le reti spionistiche oltrecortina, sia quello di Smiley di scavare, da negletto, nel passato e nel presente dei sospettati, per individuare e neutralizzare la spia sovietica. La traduzione, almeno nell'edizione Oscar Mondadori, è veramente "sospetta" lasciando la sensazione che in alcune parti non abbia rispettato l'intero senso del pensiero di Le Carré . Ulteriore nota personale. Le vicende si svolgono in un mondo privo di cellulari e di internet. Per motivi anagrafici a me noto e familiare, ma forse solo curioso per un lettore più giovane.
Più che un sospetto è una certezza: ai vertici dei servizi segreti inglesi c'èun traditore. Un finto amico che fa il gioco del nemico e che è assolutamentenecessario smascherare il più in fretta possibile per la sicurezza della GranBretagna e...
Nakta Ha scritto una recensione 11 minuti fa
È un romanzo perfetto, senza macchie, fila via liscio come un treno carico di angoscia che prende velocità fino allo schianto. Nel suo crescendo di brutalità e violenza, ognuno di noi ritrova la propria parte e la propria antica fazione, riprovando le stesse sensazioni, moltiplicate dal contesto e dagli eventi. Rabbia, pena, senso di ingiustizia: tutto prende forma fino al conato di vomito. Non si dimentica.
1
Ed. 1992- 2004 pag. 239 Ed. 2013 pag. 202 Un aereo cade su un'isola deserta mentre è in corso un conflitto planetario. Sopravvivono solo alcuni ragazzi che si mettono subito all'opera per riorganizzarsi senza l'aiuto ed il controllo degli...
AK-47 Ha scritto una recensione 18 minuti fa
Un libro che promette chissà che rivelazioni, ma in realtà non è nulla più che la storia, ordinatamente raccontata,di Aginter Presse, misteriosa agenzia di stampa attiva in Portogallo tra il '63 e il '74 e copertura per azioni clandestine anticomuniste in Africa e Europa e del suo leader, il carismatico e misterioso Yves Guillou, alias Guerin Serac, ex parà e poi membro dell'OAS e anticomunista al servizio di vari paesi occidentali.Nulla di nuovo aggiunge l'intervista al braccio destro di Serac, anche se posso capire l'emozione del giovane reporter nello scovare un personaggio che nessuno era mai riuscito a intervistare. Comunque, tutta la faccenda mi sembra uno dei tanti miti di cui si nutre da sempre limmaginario collettivo della sinistra, miti costruiti intorno a fantomatiche organizzazioni tenebrose e potentissime che agirebbero nell'ombra al soldo di governi senza scrupoli, decisi a impedire a tutti i costi l'ascesa di partiti "di sinistra".
In copertina: La vera storia della più misteriosa organizzazione terroristica europeaUna nuova verità sulle stragi e la strategia della tensione in Italia.«Gli altri si sono arresi, io no.» - Guérin-Sérac alias Yves Guillou«Guérin-Sérac...
Marco Frediani86 Ha scritto una recensione 53 minuti fa
La storia vera e agghiacciante del peggior serial killer d'America, 49 omicidi provati e sospettato di almeno 70, narrata dallo sceriffo che ha dedicato 20 anni della sua vita a catturarlo. Agghiaccianti gli ultimi capitoli, con la confessione del killer, sconvolgenti, il male personificato.
Il 15 agosto del 1982 emergono dalle acque del Green River, nei dintorni diSeattle, i corpi di due giovani donne uccise e brutalmente seviziate dallamano di quello che sembra essere un vero e proprio predatore sessuale. Èl'inizio di una lunga...
SCOPRI
COMMUNITY
CONSIGLIO

- Anobii Blog -

Ti piacerebbe pubblicare il tuo libro?

Il nostro prode direttore editoriale, Edoardo Brugnatelli, sarà uno dei giurati di questo concorso letterario che permetterà a 6 fra voi di pubblicare un libro in formato cartaceo e digitale. Una volta pubblicati, i sei romanzi beneficeranno...

Leggi nel Blog...


- Libri -

oggi in anobii ci sono più di 100.000 libri. Ecco gli ultimi inseriti dai Librarian.

Li hai già letti? Aggiungili subito alla tua libreria e non perdere l’occasione di essere tra i primi a scrivere una recensione...

Più che un sospetto è una certezza: ai vertici dei servizi segreti inglesi c'èun traditore. Un finto amico che fa il gioco del nemico e che è assolutamentenecessario smascherare il più in fretta possibile per la sicurezza della GranBretagna e...
Ed. 1992- 2004 pag. 239 Ed. 2013 pag. 202 Un aereo cade su un'isola deserta mentre è in corso un conflitto planetario. Sopravvivono solo alcuni ragazzi che si mettono subito all'opera per riorganizzarsi senza l'aiuto ed il controllo degli...
In copertina: La vera storia della più misteriosa organizzazione terroristica europeaUna nuova verità sulle stragi e la strategia della tensione in Italia.«Gli altri si sono arresi, io no.» - Guérin-Sérac alias Yves Guillou«Guérin-Sérac...

- Classifiche -

In Anobii trovi tante classifiche che si basano sulle azioni della community. alcuni esempi?

Prima posizione ultimi sette giorni:
In un angolo del continente nordamericano c'è Crosby, nel Maine: un luogo senza importanza che tuttavia, grazie alla sottile lama dello sguardo della...
Olive Kitteridge
Prima posizione ultimi sette giorni:
Barcellona, XIV secolo. Nel cuore dell’umile quartiere della Ribera gli occhi curiosi del piccolo Arnau sono catturati dalle maestose mura di una ch...
La cattedrale del mare
Prima posizione ultimi sette giorni:
Vigàta è in subbuglio: si sta girando una fiction ambientata nel 1950. Per rendere lo scenario quanto più verosimile la produzione italo-svedese ha...
La rete di protezione

- GENERI -

In Anobii ce n’è per tutti i Generi.

Puoi seguirli per ricevere consigli personalizzati o scoprire altri anobiani che ne sono appassionati. Oggi in evidenza i libri di...

Altri generi:
Saggistica Arte, Architettura & Fotografia Umorismo Mistero & Gialli Animali domestici Cucina, Cibo & Vini Bambini Religione & Spiritualità Adolescenti Fumetti & Graphic Novels Affari & Economia Sport, Attività all'aperto & Avventura Medicina Filosofia Intrattenimento Politica Scienza & Natura Criminalità Scienze Sociali Da consultazione Continua...

- GRUPPI -

I gruppi sono punti di riferimento per la discussione di argomenti specifici. Puoi crearne uno anche tu.

Mi piacerebbe, in questo gruppo, che ognuno aprisse una discussione, o si unisse, se già esiste, sul libro che sta leggendo e senza censure,...
E' tutto nel titolo. Qui si ricevono aiuto, consigli, trucchi, suggerimenti, si risolvono dubbi e si soddisfano curiosità di tipo tecnico. L'help...
25 Marzo 2010. Questo gruppo nasce da una necessità: istituire un luogo di scambio-vendita LIBRI (NO E-BOOK) con poche regole e molta libertà. ...
Insieme troviamo libri migliori
Entra nella community:

- AUTORI -

Scopri le pagine degli autori e seguile per ricevere le notifiche dei loro nuovi libri.


- STREAMING -

Lo streaming ti mostra le attività ed i contributi degli anobiani ed è un ottimo modo per scoprire nuovi libri.
Ecco ad esempio le ultime citazioni:

Yossarian, noto come Alberto Ha scritto una recensione 2 minuti fa
Nel 2017 è uscito in Gran Bretagna un nuovo libro con protagonista Smiley, ormai ultranovantenne, scritto proprio da Lé Carrè originale. Questa notizia mi ha spinto a rileggere "La Talpa", letto più o meno al tempo della sua uscita a meta degli anni '70 dello scorso secolo e con cui avevo dei conti in sospeso. Nel frattempo ho letto i libri precedenti con protagonista Smiley, soprattutto "Chiamata per il morto" in cui sono descritti i personaggi di Mendel e di Guillam e la nascita del loro rapporto con Smiley; nella Talpa vengono buttati sulla scena senza particolari riguardi, Le Carrè riferendosi al loro passato con Smiley se la cava con "in un'altra vita". Anche il rapporto e la figura di Ann sono descritti compiutamente nei romanzi precedenti. Digerito anni fa il dignitoso film omonimo, ho avviato la rilettura, conscio di affrontare un libro da leggere con concentrazione in quanto l'autore non usa enfasi particolari negli snodi cruciali del racconto e anzi li infila con discrezione fra descrizioni di tappezzerie e di caminetti falsi vittoriani, a volte lasciando la deduzione al lettore come nel destino finale della talpa. Le Talpe. Il titolo originale non avrebbe avuto senso in italiano, ma con uno sforzo si sarebbe potuto intitolare "Le talpe" riconoscendo sia il lavoro di Karla di inserire nel servizio segreto inglese, il Circus, un informatore in grado di lavorare per lui per eliminare le reti spionistiche oltrecortina, sia quello di Smiley di scavare, da negletto, nel passato e nel presente dei sospettati, per individuare e neutralizzare la spia sovietica. La traduzione, almeno nell'edizione Oscar Mondadori, è veramente "sospetta" lasciando la sensazione che in alcune parti non abbia rispettato l'intero senso del pensiero di Le Carré . Ulteriore nota personale. Le vicende si svolgono in un mondo privo di cellulari e di internet. Per motivi anagrafici a me noto e familiare, ma forse solo curioso per un lettore più giovane.
Più che un sospetto è una certezza: ai vertici dei servizi segreti inglesi c'èun traditore. Un finto amico che fa il gioco del nemico e che è assolutamentenecessario smascherare il più in fretta possibile per la sicurezza della GranBretagna e...
Kristian Fabbri Ha aggiunto alla sua libreria 3 minuti fa
Settant'anni fa usciva il Diario di Anne Frank. Il mondo scopriva il volto intimo dello sterminio nazista attraverso gli occhi di una ragazzina «qualunque». E oggi, grazie allo sceneggiatore e regista Ari Folman e all'illustratore David...
  • 3 librerie
Sally Rover Ha aggiunto alla wishlist 6 minuti fa
Esse Comesono Ha aggiunto alla sua libreria 7 minuti fa
Nove storie sommerse di bassifondi e periferie sterminate, dai porti delmediterraneo fino alle lagune del nord Europa, con visioni africane. Raccontiche rubano il tempo a sax, tamburi e giri ostinati di basso. Storie dettatedalla musica dove si...
Personalizza lo Streaming delle attività,
aggiungi libri alla tua libreria o alla tua wishlist,
scopri Anobiani con gusti simili ai tuoi
e ricevi consigli di lettura su misura per te...