!!! SCHEDA INCOMPLETA - espiazione

PROBABILMENTE DOPPIA

di | Editore: einaudi
Voto medio di 7259
| 1388 contributi totali di cui 1218 recensioni , 170 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Da rimuovere o non aggiungere in libreria...
Ha scritto il 06/08/17
Espiazione
Scrittura impeccabile, lettura lenta e faticosa. Abbandonato per sfinimento.
  • 2 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 26/07/17
null
Espiazione è un libro tremendamente doloroso e intimo. La protagonista Briony è così ben caratterizzata da mettere in luce le contraddizioni dell'agire umano e dei sentimenti che anche nel lettore (almeno per quanto mi riguarda) cambiano in base ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 17/07/17
Un buon romanzo di formazione, con un'affascinante storia d'amore e un inno ai "poteri" della scrittura creativa
La tredicenne Briony ha una fantasia tale da volerla riversare nella scrittura e, ahimè, nella vita. Dico ahimè perché a farne le spese sarà l'amore tra la sorella di Briony, Cecilia, e il figlio di una domestica di famiglia, Robbie. I due ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 05/07/17
Ne vale la "pena".
Una lettura dolorosa ma imperdibile.
Una prosa ardua ma meravigliosa.
Il lettore dovrà soffrire per poter infine godere della grandezza di questo romanzo.. ma credetemi, ne varrà la "pena".
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 25/06/17
"Ti amo. Ti aspetterò. Torna da me."
Espiazione è stata una lettura travagliata: un libro che mi sono portata dietro per molto tempo ma che mi ha coinvolto tantissimo, facendomi provare sensazioni intense (tanto che parlare di questo mio primo approccio con McEwan è veramente ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi

Ha scritto il Feb 05, 2017, 21:27
All'improvviso la scena rimase vuota; la pozza bagnata là dove Cecilia era uscita grondante dalla vasca era l'unica prova che qualcosa fosse successo davvero.
  • Rispondi
Ha scritto il Dec 09, 2016, 15:48
"Nei miei sogni, bacio la tua fica, la tua dolce fica bagnata. Nei miei pensieri faccio l'amore con te tutto il giorno."
  • Rispondi
Ha scritto il Jul 30, 2016, 11:32
Anche se il vero pericolo era rappresentato dalla folla in sé, dalla prepptenza del suo stato d'animo: non avrebbe permesso di farsi sottrarre uno svago.
Pag. 259
  • Rispondi
Ha scritto il Jul 30, 2016, 11:30
Mentre la folla intorno al cerchio aumentava, veniva meno ogni senso di responsabilità individuale. Prendeva puede al suo posto una spietatezza arrogante.
Pag. 258
  • Rispondi
Ha scritto il Jul 30, 2016, 07:58
Mentre la spingeva per una spalla verso il cancello, l'urlo crescente ebbe inizio. L'incubo era diventato una scienza. Qualcuno, un semplice essere umano, si era preso la briga di inventare quell'ululato satanico. E con quale successo! Ne era uscito ... Continua...
Pag. 242
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi