È finito il nostro carnevale

Voto medio di 138
| 35 contributi totali di cui 31 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
"È finito il nostro carnevale" è la storia di Rigoberto Aguyar Montiel: unamacedonia di geni razziali e un senzaterra ma soprattutto un amante del calcioe delle donne. Nella Parigi di fine anni Venti (a pochi mesi dal primocampionato ...Continua
Ha scritto il 29/02/16
Un'ubriacatura d'amore tra calcio, politica e umanità varia.
Ha scritto il 17/11/15
http://lalettricerampante.blogspot.it/2015/11/e-finito-il-nostro-carnevale-fabio.html
Ha scritto il 08/10/15
Quattro stelle
Un libro scritto come Fabio Stassi sa fare...benissimo!
A suo modo... una storia d'amore, musica , sport, viaggi...e vento....
..."di venti ne ho conosciuti tanti che ne ho memoria più dei luoghi che ho vissuto, perchè sono i venti che fanno
...Continua
  • 4 mi piace
Ha scritto il 08/09/15
http://bit.ly/1itH1eK
“Fabio Stassi è il più sudamericano degli autori italiani” recita Gianni Mura sul retro di copertina di questo romanzo. E io mi sono ritrovata a leggere questo scrittore e questo suo libro in Puglia, nell’entroterra di Mesagne, Ostuni e Brindisi; una ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 20/08/15
Questa è una storia d’amore e di fútbol che attraversa quasi tutto il Novecento. Questa è la storia di un ragazzo cosmopolita e della sua passione per Consuelo, una donna andalusa conosciuta a Parigi negli anni Venti. Questa è la storia di com’è nata ...Continua

Ha scritto il Jul 07, 2014, 09:37
Dalle finestre entrava una luce invedente come un ospite nuovo ma allegro. Anche se avevi il sospetto che fosse il trucco di un illusionista, finivi sempre per consegnarti senza condizioni alle sue promesse.
Pag. 30
Ha scritto il Jul 07, 2014, 09:33
La sua libreria era un porto trafficato. Ti scontravi con i libri come contro rumorose bande di marinai. Ce ne incontravi di tutti i tipi: russi, francesi, argentini...un paio di tedeschi. Con qualcuno ci facevi conoscenza. I migliori erano quelli ch ...Continua
Pag. 29
Ha scritto il Jul 07, 2014, 09:30
I libri, per me, sono sempre stati come i numeri della roulette. Una questione d'istinto e di fortuna. Non avevo la minima idea di quale avrei scelto. Mi lasciavo attirare dalla copertina, dal nome dell'autore, da una frase; ne sfogliavo le pagine co ...Continua
Pag. 28
Ha scritto il Jul 07, 2014, 09:25
Mi contagia una tristezza mortale. E' come se alla fine di una partita che credevi vittoriosa ti accorgessi che sei rimasto il solo in campo con quella maglia e un arbitro beneducato ti spiegasse che la squadra per cui giocavi è stata radiata dal cam ...Continua
Pag. 15

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi