Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

È stata una vertigine

By Maurizio Maggiani

(252)

| Paperback | 9788807016233

Like È stata una vertigine ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Tredici "pezzi", suonati o cantati con la voce dell'emozione, tredici brani il cui tema conduttore è l'amore. L'amore che si fa, che sfa, che strugge e che distrugge. L'amore coniugale, quello che dura e quello che non dura, l'amore detto, cantato, r Continue

Tredici "pezzi", suonati o cantati con la voce dell'emozione, tredici brani il cui tema conduttore è l'amore. L'amore che si fa, che sfa, che strugge e che distrugge. L'amore coniugale, quello che dura e quello che non dura, l'amore detto, cantato, raccontato. Di episodio in episodio viene modellandosi un mondo interiore compromesso dall'amore, dall'assenza dell'amore, dalla meraviglia dell'amore. E su ogni piccolo evento passano le note di una canzone.

42 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Gran scrittura ma...

    ...qualcosa bisogna scrivere! Fa un po' rabbia perché l'abilità nella scrittura è sprecata nella non-narrazione. Mentre si vede che raccontando una storia saprebbe fare cose grandi.

    Is this helpful?

    Ajmarchi said on Jul 8, 2014 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Bello, bello, bello.<br />Emozioni che ti entrano dentro e che toccano il profondo.<br />Praticamente indimenticabile.

    Is this helpful?

    Ary said on Feb 12, 2014 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    È da vertigine il modo in cui Maurizio Maggiani scrive d'Amore!!
    Un amore che percorre varie strade, si districa attraverso i pensieri di un uomo che decide di abbandonare la sua famiglia sacra, giunge sulle vie maledette di quella Genova da G8.
    È un ...(continue)

    È da vertigine il modo in cui Maurizio Maggiani scrive d'Amore!!
    Un amore che percorre varie strade, si districa attraverso i pensieri di un uomo che decide di abbandonare la sua famiglia sacra, giunge sulle vie maledette di quella Genova da G8.
    È un amore che si manifesta nei confronti delle più varie forme di esseri viventi, è un amore che anche quando di riconosce per la prima volta da Vertigine.

    Non mi stancherò mai di amare la scrittura limpidamente poetica di Maurizio Maggiani!

    Is this helpful?

    Elicy said on May 19, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    A tratti carino, alcuni racconti, pochissimi per la verità, deliziosi. Sparsi in una lungaggine poco significativa.

    Is this helpful?

    Taniagheza said on Apr 17, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Detto fuori dai denti, lo definirei noioso; forse più corretto dire che non sono riuscito a entrare in sintonia con l'autore. Fate vobis.

    Is this helpful?

    Guido said on Mar 29, 2013 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Libro "carino", nel senso più offensivo del termine. Una raccolta di racconti che punta al bello, in alcuni brani gli si avvicina tantissimo, ma nel complesso lo manca clamorosamente per eccesso di lirismo. Anche se non si può dare un giudizio unifor ...(continue)

    Libro "carino", nel senso più offensivo del termine. Una raccolta di racconti che punta al bello, in alcuni brani gli si avvicina tantissimo, ma nel complesso lo manca clamorosamente per eccesso di lirismo. Anche se non si può dare un giudizio uniforme per tutte e 13 le storie che singhiozzano tra l'estasi e la noia, quello che spesso infastidisce è l'altissimo contenuto zuccherino dei sentimenti del protagonista. Un uomo di una sensibilità geneticamente poco credibile, che in alcuni dei racconti nutre un amore così profondo, commovente e disperato da risultare del tutto irreale.

    Nonostante il giudizio non troppo positivo, salvo però del libro alcuni passaggi che mi sono piaciuti moltissimo, uno su tutti:

    "Ci sono certi momenti in cui non importa se stai bene così come sei; a un certo punto, nel bel mezzo del tuo star bene ti sovviene che tutta 'sta beatitudine non è per niente una cosa interessante. E' un tipico pensiero di quelli che ti colgono a tradimento. E così ti viene da ricordare di come ai bei vecchi tempi era eccitante stare male. Magari non troppo, ma abbastanza da mettere in movimento tutto quello che adesso vedi fermo, immobile intorno a te e dentro di te. (...). Svegliarsi nella perfezione, e sentire la smania di mandare tutto a remengo. Tutta la perfezione, la bellezza, la pace che ti stanno facendo felice. (...) Innamorarsi, naturalmente, è un buon modo per farla finita con la perfezione."

    Is this helpful?

    La zucca mezza piena said on Jan 24, 2013 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (252)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Paperback 176 Pages
  • ISBN-10: 8807016230
  • ISBN-13: 9788807016233
  • Publisher: Feltrinelli
  • Publish date: 2003-01-01
Improve_data of this book

Margin notes of this book