È stata una vertigine

Voto medio di 385
| 53 contributi totali di cui 45 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 3 note , 0 video
Due amanti si trovano regolarmente in un bar ai confini della città. Si guardano, si tengono le mani e sanno che quei pochi gesti, quel luogo, quel sentirsi stranieri sono il confine della loro intesa. Una donna entra nel condominio, è polacca, è sol ...Continua
Piercesare...
Ha scritto il 07/08/17
Tredici episodi, capitoli, schizzi. A tratti sembra si tratti dello stesso protagonista, a tratti no. Ma certo l'io narrante che racconta in prima persona fa da collante a tutti quanti. Sono tranches de vie: le cose di una vita sul pianerottolo dopo...Continua
Frabe
Ha scritto il 03/01/16
L'amore, che ha le sue gradazioni, in questi tredici racconti è tanto forte - per Maggiani - da produrre vertigine: una vibrazione interiore che ho percepito chiaramente solo in alcune delle storie - con citazione speciale per “La buriana”, il raccon...Continua
Malacorda is...
Ha scritto il 07/10/14
e mezzo
Ho iniziato a leggerlo senza troppa convinzione perché supponevo si trattasse di racconti, una forma narrativa che non mi è proprio congeniale. E invece la struttura narrativa si rivela più interessante: dire che sono tredici racconti o pezzi è un po...Continua
Incipitmania
Ha scritto il 12/09/14
Incipit
Un uomo ha nel cuore una canzone d’amore. Quell’uomo ca in giro con la sua canzone notte e giorno, e lui e sono una cosa sola, come lo può essere una coppia di cocorite nella gabbietta sul poggiolo, un vagabondo e i suoi fagotti per strada..... http:...Continua
Ajmarchi
Ha scritto il 08/07/14
Gran scrittura ma...

...qualcosa bisogna scrivere! Fa un po' rabbia perché l'abilità nella scrittura è sprecata nella non-narrazione. Mentre si vede che raccontando una storia saprebbe fare cose grandi.


Leylā
Ha scritto il Apr 01, 2010, 16:06
Abbiamo un cuore ipertrofico, così grande che ci esce dal costato e deborda come un gozzo. è così pesante che ci tocca sostenerlo con le mani. E spesso le mani non bastano e ci vorrebbe una carriola. Ci fa andare in giro zoppicanti dalla parte sinist...Continua
Pag. 104
Leylā
Ha scritto il Apr 01, 2010, 16:00
Perché la verità è che non si torna mai, che proprio non c'è modo di farlo. è così. La vita non è un posto in cui tu puoi scarrozzare su e giù come sul cartone del Monopoli, e tornare indietro di dieci caselle senza, magari, passare dal via.
Pag. 23
darjee
Ha scritto il Feb 02, 2010, 20:46
Ci sono certi momenti in cui non importa se stai bene così come sei; a un certo punto, nel bel mezzo del tuo star bene ti sovviene che tutta ‘sta beatitudine non è per niente una cosa interessante. È un tipico pensiero di quelli che ti colgono a trad...Continua
Pag. 71
darjee
Ha scritto il Feb 02, 2010, 20:46
Anch’io ero anarchico, e penso di esserlo rimasto, anche se mi accorgo sempre più spesso di spandere intorno un preoccupante odore di acqua di rose.
Pag. 98
darjee
Ha scritto il Feb 02, 2010, 20:45
Questa sera che c’è buriana e di là dalla finestra il vento di tramontana fa il verso al lupo, questa sera che il vento gratta e gratta sulle tapparelle perché lo faccia entrare a scambiare due parole con me, con me che sono qui dentro al caldo, e so...Continua
Pag. 91

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Intra Deruta...
Ha scritto il Jan 20, 2017, 14:56
853.914 MAG (INTRA)
Biblioteche...
Ha scritto il Apr 21, 2016, 07:51
853.92 MAG 8453 Letteratura Italiana
Biblioteche...
Ha scritto il Apr 21, 2016, 07:50
853.914 MAG 14929 Letteratura Italiana

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi