Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

星火燎原

Catching Fire

By Suzanne Collins

(3068)

| Paperback | 9789862131602

Like 星火燎原 ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

  《時代雜誌》選為2009年十大小說之一,稱譽它表現出「本色的威力」。

  「飢餓遊戲」系列小說首部曲《飢餓遊戲》美國版於2008年9月問世以來,暢銷年餘,始終無法退燒,迄2009年12月18日為止,已盤據紐約時報暢銷排行榜前五名66週;第二部曲《星火燎原》美國版於2009年9月出版後,與首部曲分佔紐約時報排行榜前二名已15週。

得獎記錄

  《紐約時報》排行榜第一名
  《美國今日報》排行榜第一名
   Continue

  《時代雜誌》選為2009年十大小說之一,稱譽它表現出「本色的威力」。

  「飢餓遊戲」系列小說首部曲《飢餓遊戲》美國版於2008年9月問世以來,暢銷年餘,始終無法退燒,迄2009年12月18日為止,已盤據紐約時報暢銷排行榜前五名66週;第二部曲《星火燎原》美國版於2009年9月出版後,與首部曲分佔紐約時報排行榜前二名已15週。

得獎記錄

  《紐約時報》排行榜第一名
  《美國今日報》排行榜第一名
  《華爾街日報》排行榜第一名
  《出版人週刊》排行榜第一名
  《時代雜誌》2009年度十大小說
  《紐約時報》書評編輯選書
  《出版人週刊》年度最佳書籍
  亞馬遜網路書店年度最佳書籍、編輯選書
  《書單書》評年度編輯選書
  《科克斯書評》年度最佳書籍
  邦諾書店年度最佳書籍

  餘燼悶燒,騷亂滋生,都城要報復。
  燃燒的女孩飛矢點燃,
  星火即將騰空……

  在不可能獲勝的情勢中,凱妮絲從飢餓遊戲生還,與比德攜手返回家鄉。依照遊戲規則,往後的日子應該是安全、優裕的。但,他們的勝利是都城的羞辱,而謠傳騷亂已在十二區之間滋生,凱妮絲竟然是叛變的象徵人物。另一方面,狩獵夥伴蓋爾和競技夥伴比德,對凱妮絲的態度,只能是冰冷的深情。

  令凱妮絲感到震驚的,是這場因她而起的動亂,她怕是無法熄滅的。當「勝利之旅」的日子來臨,凱妮絲和比德在監控下巡迴十二區,接受全民歡呼,攸關生死的賭注升高了。如果他們無法證明自己真的是在「無可救藥的熱戀」中,讓都城沒有絲毫疑慮,後果將不堪設想。

  史諾總統居然親臨凱妮絲位於「勝利者之村」的新家,恐懼因此是具體的,凶兆成為事實。統治技巧展露無遺,恐慌蔓延全國。在殺戮中,凱妮絲必須宣布她和比德的婚約,那是都城多麼歡樂的一刻啊!偽裝的美麗與殘酷、隱藏的現實、施惠國的權力結構、人民的痛與反抗,都將在家鄉、都城和巡迴中的每一站呈現。

  然而,最驚人的是第七十五屆飢餓遊戲適逢二十五年一次的「大旬祭」,都城將有令凱妮絲和全國人驚愕的安排。她終於知道,一切已經無可挽回,連妹妹小櫻和母親也無法顧及,她必須離去。至於蓋爾,她逐漸了解,他的意志原來這麼堅定,已經下定決心。這一次,唯有拼得一死,才可能挽救比德。她以為,這是她眼前唯一的目標……

  既然僅存的希望已被否決,從此我可以不顧一切

  第七十四屆飢餓遊戲已經結束。比德知道了真相,逐漸疏遠,凱妮絲終得放開握緊的手。

  看來,只要都城的攝影機離開,一切就可以恢復正常:安全地生活下去,與蓋爾重返森林狩獵。

  但什麼是真相?什麼是正常?真的安全嗎?

  在至死方休的獵殺競技場上,一切彷如噩夢。友情與愛情,乃至於憐憫,其實也都像夢,虛幻不實。我們不知道什麼是真實的。

  但是,回到第十二區的家鄉以後呢?凱妮絲終將明白,第十二區的生活,其實跟競技場中沒有多大區別。他們始終活在威脅之下,恐懼之中。

  當抽籤抽到妹妹小櫻,凱妮絲取而代之,進入競技場,以為這就能保護妹妹。但這時,她終將了解,妹妹早已受到傷害。

  她在競技場上奮力求生,但回到第十二區,她開始計畫逃亡。她終將了解,她在競技場上獲勝其實一點也不高尚,即便保住自己、家人和朋友的性命,是不夠的。

  她終將知道,成為勝利者是不夠的,逃跑也是不夠的。她必須轉身面對。

作者簡介

蘇珊.柯林斯 Suzanne Collins

  暢銷系列小說「地底紀事」(Underland Chronicles)初試啼聲即備受讚譽。「飢餓遊戲」系列更成為突破性的作品,首部曲自2008年9月在美國出版以來,迄今暢銷,佳評如潮,始終無法退燒。目前與家人住在美國康乃迪克州。

1322 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Libro appassionante. Il film invece tralascia qualcosa, che penso possa essere importante per capire meglio la storia e il perchè degli avvenimenti.
    Consigliato!

    Is this helpful?

    Sky said on Jul 16, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Lo Stato di Panem. Dodici distretti (?). L’incessante e rigido controllo di Capitol City. La costante vigilanza del presidente Snow. Un imminente minaccia sta per abbattersi scatenando violente reazioni di ribellione da parte dei distretti. E "nel s ...(continue)

    Lo Stato di Panem. Dodici distretti (?). L’incessante e rigido controllo di Capitol City. La costante vigilanza del presidente Snow. Un imminente minaccia sta per abbattersi scatenando violente reazioni di ribellione da parte dei distretti. E "nel settantacinquesimo anniversario, affinché i ribelli ricordino che anche il più forte tra loro non può prevalere sulla potenza di Capitol City, i tributi maschio e femmina saranno scelti tra i vincitori ancora in vita."

    Katniss Everdeen sta per rivivere i suoi più tremendi incubi, che l’assillano dal termine della settantaquattresima edizione degli Hunger Games. E accanto a lei ci sarà una delle persone a cui tiene di più: Peeta o Haymitch. E involontariamente Katniss ha acceso la scintilla che farà scoppiare l’incendio della ribellione. Il senso di ingiustizia e sottomissione è sempre più forte tra gli abitanti dei distretti. E’ finito il tempo dei controlli e delle manipolazioni, ora i dodici distretti sono decisi a rivendicare la propria indipendenze e autonomia da Capitol City. E da quando Katniss Everdeen ha sfidato apertamente Capitol City, quest’dea è diventata sempre più vicina, sempre più tangibile… e l’annuncio dell’Edizione della Memoria degli Hunger Games è stata la miccia che ha fatto esplodere la bomba. Gli eroi delle precedenti edizioni degli Hunger Games stanno per tornare nell’arena e anche questa volta sarà solo uno il vincitore. A meno che…

    Oh bèh sarebbe davvero mostruoso rivelare nei dettagli la trama di questo secondo libro, perciò mi limiterò a dare generali indicazioni riguardo ad esso. Premetto che sicuramente non è come il primo capitolo della trilogia, ma nonostante ciò non me la sono proprio sentita di dare un voto minore di 5 stelline. La prima parte del libro è quella che, a parere dei lettori, è più lenta e monotona, priva di qualunque particolare evento…eppure io sono del papere opposto. E’ la parte più significativa del romanzo; da queste pagine trapela l’insoddisfazione dei distretti, il rifiuto del controllo di Capitol City, la volontà di porre fine a questo “regime” di terrore e monopolio sulle coscienze degli abitanti dei 12 distretti. Viene accuratamente descritto, senza troppi giri di parole e senza descrizioni prolisse, le condizioni di vita soprattutto del 12 distretto che, se negli anni addietro era stato uno dei distretti forse più avvantaggiato (sia per la possibilità di aggirare le regole di Capitol City, e per l’assenza di Pacificatori brutali e spietati), si ritrova, adesso, a vivere in condizioni disastrose, con un nuovo capo di Pacificatori, non più disposto a “chiudere un occhio” sulla mancata osservazioni delle leggi, pronto a punire con mezzi violenti chiunque si rifiutasse di prestare obbedienza. Tutto ciò viene descritto dalla Collins con essenzialità nel lessico e nello stile. Non divaga mai in lunghe e piatte descrizione ma presenta ogni scienza solo in base alle azioni e ai pensieri dei personaggi. E forse è proprio questa essenzialità che fa sì che si ha l’impressione di trovarsi tra le pagine del libro, in giro tra i vari distretti, a soffrire nell’ arena degli Hunger Games. E’ molto facile partecipare agli stati d’animo della protagonista, ai suoi timori, i suoi dubbi, le sue insicurezze e i suoi terrori; è molto facile amare i personaggi che si rivelano non per i loro pensieri ma per le loro azioni; è facile amare Peeta com’è facile amare contemporaneamente Gale; ma nonostante tutto è ancora più facile tifare principalmente per Peeta.

    E cosa altrettanto importante, che mi spinge ad amare ancor di più questo romanzo, è il significato che mi è venuto spontaneo dare a tutti gli eventi di rivolta dei distretti: è così che dovremmo agire. Abbiamo bisogno anche qui di una rivolta ed abbiamo bisogno della nostra ghiandaia imitatrice che dia il via ad essa.

    Is this helpful?

    Anne said on Jul 12, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Bello

    L'ambientazione migliora, si complica. Vengono definiti meglio i rapporti tra i distretti e capitol city con riferimenti all storia passata di Panem. C'è un evoluzione psicologica dei protagonisti e i nuovi personaggi sono tutti ben caratterizzati. A ...(continue)

    L'ambientazione migliora, si complica. Vengono definiti meglio i rapporti tra i distretti e capitol city con riferimenti all storia passata di Panem. C'è un evoluzione psicologica dei protagonisti e i nuovi personaggi sono tutti ben caratterizzati. Alla fine la parte meno interessante del libro è proprio l'arena.

    Sta consigliato

    Is this helpful?

    Daniele Iuppariello said on Jul 2, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    bello, emozionante, ma non quanto il primo a mio parere. L'autrice ha voluto inserire molti colpi di scena per renderlo migliore del primo, ma secondo me ci è riuscita poco. Tutte le azioni che ha voluto mettere all'interno della storia sono state in ...(continue)

    bello, emozionante, ma non quanto il primo a mio parere. L'autrice ha voluto inserire molti colpi di scena per renderlo migliore del primo, ma secondo me ci è riuscita poco. Tutte le azioni che ha voluto mettere all'interno della storia sono state in gran parte un po' artificiose e strane, rendendo la trama alcuni tratti anche un po' pesante...infatti ho faticato di più a leggere il secondo volume della saga.
    In compenso, pero' è stato comunque appassionante e pieno di adrenalina che ha fatto lasciare un punto di domanda sul finale. In questo caso è d'obbligo leggere il terzo e ultimo libro della serie.

    Is this helpful?

    Gaia1998 said on Jun 29, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    il secondo l libro ha superato di molto le mie aspettative , la cosa che mi ha piaciuto e colpito nello stesso tempo è come i media e la televisione molto spesso sia falsa e che manipola le notizie non solo ma a volte contamina negativamente i rappor ...(continue)

    il secondo l libro ha superato di molto le mie aspettative , la cosa che mi ha piaciuto e colpito nello stesso tempo è come i media e la televisione molto spesso sia falsa e che manipola le notizie non solo ma a volte contamina negativamente i rapporti .

    Is this helpful?

    Hagrid said on Jun 25, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    In questo secondo libro scatta la scintilla della rivolta, che è praticamente già organizzata dalle alte sfere e di cui la protagonista non sa nulla. Interessante tutto il gioco di alleanze e la dimostrazione di cosa può provocare una propaganda cost ...(continue)

    In questo secondo libro scatta la scintilla della rivolta, che è praticamente già organizzata dalle alte sfere e di cui la protagonista non sa nulla. Interessante tutto il gioco di alleanze e la dimostrazione di cosa può provocare una propaganda costruita ad hoc!

    Is this helpful?

    Zidora said on Jun 19, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book