Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

燦爛千陽

A Thousand Splendid Suns

By Khaled Hosseini

(4885)

| Paperback | 9789866973635

Like 燦爛千陽 ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

如果注定要面對悲慘的命運,我們該將何去何從?

15歲的私生女瑪黎安,與母親相依為命住在山區簡陋的小屋,最大的心願就是和父親一起看電影過生日,沒想到卻導致母親自殺,更讓自己被迫嫁給一位40歲的鰥夫鞋商。20年後,出身中產家庭、受過良好教養的15歲少女萊拉,在戰火中失去所有的親人,為求生存,不得不也選擇嫁給瑪黎安性情乖戾的丈夫。

瑪黎安與萊拉儘管相差了19歲,對於愛和家庭的概念大不相同,但兩人的命運卻因為戰爭、喪親而交纏在一起。在共同歷經了丈夫的凌虐之後,她們不但情同姊妹,甚至更如同母女般相互依 Continue

如果注定要面對悲慘的命運,我們該將何去何從?

15歲的私生女瑪黎安,與母親相依為命住在山區簡陋的小屋,最大的心願就是和父親一起看電影過生日,沒想到卻導致母親自殺,更讓自己被迫嫁給一位40歲的鰥夫鞋商。20年後,出身中產家庭、受過良好教養的15歲少女萊拉,在戰火中失去所有的親人,為求生存,不得不也選擇嫁給瑪黎安性情乖戾的丈夫。

瑪黎安與萊拉儘管相差了19歲,對於愛和家庭的概念大不相同,但兩人的命運卻因為戰爭、喪親而交纏在一起。在共同歷經了丈夫的凌虐之後,她們不但情同姊妹,甚至更如同母女般相互依存,最後還扭轉了自己的人生道路。

作者以感人至深的力道,描繪了阿富汗女性在砲火、飢餓、暴虐與恐懼之下,如何絕望地忍受煎熬苦難,與命運搏鬥,以及她們如何憑藉著對家庭的愛,勇敢地犧牲自我,而最終,也是愛,或者說,是對愛的記憶,支撐倖存者勇敢活下去。

這是一個讓人難以忘懷、心碎的故事,關於一個殘酷的年代、一段不可能的友誼和永遠無法毀滅的愛。

而儘管生命充滿苦痛與辛酸,但每一段悲痛的故事中都能讓人見到微弱的希望曙光。

作者簡介
卡勒德、胡賽尼(Khaled Hosseini)

1965年生於喀布爾。父親是外交官,1980年因蘇聯入侵阿富汗,全家尋求政治庇護移民美國。胡賽尼畢業於加州大學聖地牙哥醫學系,現居美國北加州。2006年榮獲聯合國首屆人道主義獎,並擔任美國駐聯合國難民總署親善特使。他的第一本小說《追風箏的孩子》2003年出版後風靡全球,並於45個國家出版,銷量已達1000萬冊,廣受各地讀者喜愛。

2205 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Non si può non leggere un libro del genere!

    E' un libro intenso,molto particolare,carico di emozioni e di sentimenti contrastanti. Queste due donne che vivono in una realtà assurda,messe da parte da tutti,dalla famiglia (chi per un motivo,chi per un altro), dal proprio marito e dalla stessa ci ...(continue)

    E' un libro intenso,molto particolare,carico di emozioni e di sentimenti contrastanti. Queste due donne che vivono in una realtà assurda,messe da parte da tutti,dalla famiglia (chi per un motivo,chi per un altro), dal proprio marito e dalla stessa città che non le protegge. E' triste leggere le leggi istituite,dove la donna non può fare nulla senza l'autorità del marito,posto ad un livello nettamente superiore e come la violenza sia consentita in qualsiasi caso e in qualsiasi modo,come unica soluzione.
    Tante volte è stata dura continuare a leggere,rimanevi con il fiato sospeso fino alla fine,volendo sapere cosa succedeva. Non poche le scene strazianti di percosse e di violenza che ti facevano accapponare la pelle.
    Storia dura quella di Mariam e Laila,stupenda la parte in cui la loro amicizia prende il sopravvento su tutto e su tutti e rimane,anche quando Mariam viene giustiziata e commovente la parte finale,quando Laila,incinta,ci fa capire che qualora sua figlia fosse femmina,le darà proprio il nome della sua amica.
    E' un romanzo abbastanza scorrevole direi,ti coinvolge emotivamente,non puoi rimanere distante da una storia del genere,soprattutto quando sai che alcune cose sono veramente accadute in questi paesi e purtroppo,accadono ancora.

    Is this helpful?

    Santana said on Sep 5, 2014 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Quattro stelle e mezzo arrotondate per eccesso

    E' il primo libro che leggo di Hosseini.
    E non è un lettura facile. Non lo è perché racconta una realtà così lontana, così diversa che è facile prendere le distanze, come di accadimenti risucchiati in un varco temporale non ben identificato. Non è fa ...(continue)

    E' il primo libro che leggo di Hosseini.
    E non è un lettura facile. Non lo è perché racconta una realtà così lontana, così diversa che è facile prendere le distanze, come di accadimenti risucchiati in un varco temporale non ben identificato. Non è facile perché descrive senza mezzi termini, con graffiante chiarezza, la situazione sociale, politica dell'Afghanistan, ma soprattutto relativa alla condizione femminile, che è difficile da comprendere, benché Khaled Hosseini riesca ad attivare nel lettore un particolare, straoridinario processo di immedesimazione.

    E' un libro che regala generosamente molti sentimenti contrastanti: innervosisce al punto che lo divori schiaffeggiando le pagine, angoscia profondamente nella consapevolezza che quella raccontata è una lotta logorante per la libertà, ancorprima di essere per la vita. Logorante perché non è necessario ispirarsi ad una storia vera per essere reale. E poi commuove, ma di brutto. Non tanto per la struggente storia d'amore tra Tariq e Layla, quanto per il profondo attaccamento affettivo delle due protagoniste, per la loro forza, la loro solidale resistenza nonché per quell'atavico ma combattuto senso di appartenenza nei confronti della propria terra e delle proprie origini.

    Is this helpful?

    Vale said on Aug 20, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Questo è uno di quei libri che non si può non leggere.
    Intenso, profondo, attraverso i personaggi del romanzo narra la vita in Afghanistan da metà novecento.

    Is this helpful?

    Laura Mattia said on Aug 20, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Altra perla di Hosseini, un libro da leggere tutto d'un fiato che toglie il velo agli occhi del lettore rispetto a delle realtà che molto spesso restano ancora sconosciute ed incomprese da molti.

    Is this helpful?

    Il Nano said on Aug 10, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    L'Afghanistan delle donne, dalla parte delle donne

    Mariam e Laila sono le protagoniste di questo bellissimo romanzo. Donne diverse (Laila è tagika e ha occhi verdi e capelli biondi) legate da un identico destino, complici. Due di quei mille splendidi soli che vivono dietro le mura delle case di Kabul ...(continue)

    Mariam e Laila sono le protagoniste di questo bellissimo romanzo. Donne diverse (Laila è tagika e ha occhi verdi e capelli biondi) legate da un identico destino, complici. Due di quei mille splendidi soli che vivono dietro le mura delle case di Kabul.
    Hosseini per me è un autore superlativo: ho letto tutti i suoi romanzi e nessuno mi ha delusa. Riesce a far rivevere l'Afghanistan di ieri e di oggi nella mente del lettore e lo racconta, questa volta, dalla parte delle donne. Due ragioni principali per cui ne sono rimasta affascinata! Lettura scorrevole, dolce ed emozionante.

    Is this helpful?

    Francesca said on Aug 9, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Collection with this book