Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

­Lo spirito della sorgente

La straniera

Di

Editore: RL Libri (Superpocket)

4.1
(133)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 506 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8846208692 | Isbn-13: 9788846208699 | Data di pubblicazione: 

Genere: Fiction & Literature , Romance , Science Fiction & Fantasy

Ti piace ­Lo spirito della sorgente?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Il romanzo La straniera inizia nel 1945 in Scozia, dove Claire Beauchamp, ventisettenne ex infermiera militare, e Frank Randall, storico dell'Università di Oxford ed ex ufficiale dell'esercito inglese, stanno trascorrendo una seconda luna di miele dopo sei anni di separazione dovuti alla Seconda ...continua

    Il romanzo La straniera inizia nel 1945 in Scozia, dove Claire Beauchamp, ventisettenne ex infermiera militare, e Frank Randall, storico dell'Università di Oxford ed ex ufficiale dell'esercito inglese, stanno trascorrendo una seconda luna di miele dopo sei anni di separazione dovuti alla Seconda Guerra Mondiale. Durante una passeggiata in solitaria nella campagna intorno a Inverness, Claire si ritrova sulla collina di Craigh na Dun, su cui sorge un antico cerchio di pietre druidico. Avvicinandosi a una delle pietre, Claire viene magicamente trasportata all'indietro nel tempo, fino a ritrovarsi sulla stessa collina, ma nell'anno 1743. Frastornata e ancora inconsapevole del tempo in cui trova, Claire si imbatte in Jonathan Randall, spietato e meschino Capitano dell'esercito inglese e antenato di suo marito Frank, all'inseguimento di un gruppo di banditi scozzesi delle Highlands. Rapita da uno di questi banditi, che tramortisce Randall mentre cerca di usarle violenza, viene portata nel cottage dove tutto il gruppo si è rifugiato. Qui conosce il giovane James Fraser, detto Jamie, ferito a una spalla durante uno scontro con gli inglesi, e lo cura con le sue competenze mediche del XX Secolo. Spacciatasi per una vedova francese, gli scozzesi decidono di condurla al castello di Leoch, residenza del clan MacKenzie, in attesa di scoprire le sue relazioni con gli inglesi e di come sfruttarle. Al castello, Claire partecipa alla vita del clan partecipando alle feste, assistendo alle udienze e, soprattutto, assumendo l'incarico di medico della comunità, fino a quando Dougal MacKenzie, fratello del capoclan Colum, per evitare di doverla consegnare agli inglesi decide di costringerla a sposare Jamie, suo nipote. Incapace di opporsi e decisa a trovare un modo di scappare e tornare al cerchio di pietre, e alla sua epoca, Claire accetta il matrimonio. Tra un'avventura e l'altra nelle terre selvagge delle Highlands, in mezzo alle lotte tra clan rivali, le ribellioni al dominio della corona inglese e le antiche usanze a cui, da donna emancipata del XX Secolo, fatica a sottomettersi, Claire scopre di nutrire per Jamie un sentimento che trascende l'affetto. Accusata di stregoneria, viene imprigionata e processata, ma Jamie giunge in sua difesa e la salva dal rogo. È a questo punto che Claire gli rivela la verità del suo viaggio nel tempo. Jamie, incredulo ma fiducioso, e innamorato, la riporta a Craigh na Dun. Claire si ritrova allora a dover scegliere tra due uomini e due vite diverse. E sceglie di restare con Jamie. I due raggiungono Lallybroch, terra del clan Fraser, di cui Jamie è il capo, e continuano la loro vita coniugale assieme alla sorella di lui Jenny, a suo marito Ian e ai loro figli. Ma Jamie è ricercato dalla corona inglese per reati che vanno dal furto all'omicidio e, in uno sfortunato incontro con alcuni soldati, viene catturato e incarcerato nella prigione di Wentworth, in attesa della condanna a morte. Nel disperato tentativo di liberarlo, Claire si intrufola nella prigione, ma viene scoperta dal Capitano Randall. Jamie promette a Randall di sottostare alle sue torture in cambio della libertà di Claire, che viene rilasciata e raggiunge il clan MacKenzie appostato nelle vicinanze. Gli uomini del clan riescono a penetrare nella prigione, uccidere Randall, liberare Jamie e farlo fuggire con Claire sul Canale della Manica, alla volta di un'abbazia francese, dove entrambi accettano il destino a loro riservato e scoprono i frutti del loro amore.

    ha scritto il 

  • 2

    La straniera (parte quarta, quinta, sesta e settima).

    Se nella prima parte sono riuscita a passare sopra parecchie cose che mancavano di logica (vedi tizia che finisce duecento anni nel passato e non ha praticamente alcun problema ad adeguarsi alla nuova realtà, con tutto quello che comporta e che non starò qui a spiegare, che si dimentica in un nan ...continua

    Se nella prima parte sono riuscita a passare sopra parecchie cose che mancavano di logica (vedi tizia che finisce duecento anni nel passato e non ha praticamente alcun problema ad adeguarsi alla nuova realtà, con tutto quello che comporta e che non starò qui a spiegare, che si dimentica in un nanosecondo del suo precedente/attuale marito, che viene malmenata dal marito e ci passa sopra), protagonisti bellissimi e con denti bellissimi (ricordatevi che siamo nel 1743) mentre i comprimari sono spesso brutti e tarchiati, scene piccanti quanto può esserlo un limone messe ovunque giusto per tappare qualche buco....in questa seconda parte proprio non ci riesco. La narrazione procede lenta, le situazioni in cui si trova la protagonista spesso sfiorano il ridicolo, di nuovo con le scene di sesso piazzate senza alcuna necessità. Basta, non ce la faccio davvero più! Più che un fantasy con pretese storiche ho l'impressione di leggere un harmony. Questo è il mio primo e ultimo libro della Gabaldon!

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    4 giorni per un totale di 838 pagine...significa solo che il libro è una droga!!

    Aye, è proprio bello!!


    Questo libro mi ha stupito e si è fatto apprezzare pian piano,come Claire e Jamie, anche se sempre verso la fine avrei dato un 4 e mezzo,alla fine si sono riscattati e si meritano un bel 5.


    Abbastanza cruda l'ultima parte e mi sono pure commossa (pur ...continua

    Aye, è proprio bello!!

    Questo libro mi ha stupito e si è fatto apprezzare pian piano,come Claire e Jamie, anche se sempre verso la fine avrei dato un 4 e mezzo,alla fine si sono riscattati e si meritano un bel 5.

    Abbastanza cruda l'ultima parte e mi sono pure commossa (purtroppo sono il tipo a cui piangere viene difficile), maledetto capitano Randall, che tu marcisca all'inferno!!! Belle le personalità dei protagonisti e l'autrice non fa mai giri di parole,il che è molto apprezzabile! ;)

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    E brava la Gabaldon!

    Ah però! Chi mi ha consigliato questa saga non aveva torto: è coinvolgente e appassionante! Oltre al particolare portante del romanzo, ovvero il 'passaggio nel tempo' di Claire, questo primo volume della Straniera mi ha conquistato per il perfetto mix di avventura, ironia, emozioni ed erotismo. ...continua

    Ah però! Chi mi ha consigliato questa saga non aveva torto: è coinvolgente e appassionante! Oltre al particolare portante del romanzo, ovvero il 'passaggio nel tempo' di Claire, questo primo volume della Straniera mi ha conquistato per il perfetto mix di avventura, ironia, emozioni ed erotismo. E' stata specialmente la seconda parte, che trovo fantastica, dove ho assistito alle torture di Jaimie da parte del Capitano Randall e del successivo suo stupro, che mi ha coinvolto in modo incredibile: mi sembrava di essere una spettatrice fisicamente presente sulla scena. Le descrizioni e il coinvolgimento emotivo non possono non prendere chi legge queste pagine. Si, mi è piaciuto tantissimo e ora mi appresto a leggere L'amuleto d'ambra, secondo volume de La Straniera.

    ha scritto il 

  • 5

    Questo primo libro della serie "La Straniera" è stata veramente una rivelazione per me. Mi è piaciuto veramente tanto: per la trama, per l'ironia della protagonista, per i luoghi nei quali è ambientata la storia (sicuramente, dopo aver letto questo libro, mi farò un viaggio nelle Highlands scozze ...continua

    Questo primo libro della serie "La Straniera" è stata veramente una rivelazione per me. Mi è piaciuto veramente tanto: per la trama, per l'ironia della protagonista, per i luoghi nei quali è ambientata la storia (sicuramente, dopo aver letto questo libro, mi farò un viaggio nelle Highlands scozzesi), per la psicologia dei personaggi che ho trovato a tutto tondo. Insomma, ho già preso il secondo volume perchè non posso fare a meno di sapere come andrà avanti la storia!!

    ha scritto il 

  • 4

    Serie La straniera

    1_ Lo spirito della sorgente - L'anello d'argento 2- L'amuleto d'ambra - Il ritorno 3_ Il cerchio di pietre - La collina delle fate 4_ Tamburi d'autunno - Passione oltre il tempo 5_ La croce di fuoco - Vessilli di guerra 6_ Nevi infuocate - Cannoni per la libertà

    ha scritto il 

  • 5

    Un libro che mi ha sorpreso dalla prima all'ultima pagina. Incredibilmente avvincente e ricco di colpi di scena. Romantico, selvaggio e sensuale come un dolce bagno caldo nel mezzo della foresta amazzonica. Ironico, divertente e al tempo stesso drammatico!
    Brava Gabaldon, sai intrattenere terribi ...continua

    Un libro che mi ha sorpreso dalla prima all'ultima pagina. Incredibilmente avvincente e ricco di colpi di scena. Romantico, selvaggio e sensuale come un dolce bagno caldo nel mezzo della foresta amazzonica. Ironico, divertente e al tempo stesso drammatico! Brava Gabaldon, sai intrattenere terribilmente bene i tuoi lettori.

    ha scritto il