Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

先知

By

Publisher: 時報文化出版企業股份有限公司

4.0
(5305)

Language:繁體中文 | Number of Pages: 126 | Format: Others | In other languages: (other languages) English , Spanish , Chi simplified , Italian , French , German , Portuguese , Norwegian , Arabic , Dutch , Swedish , Romanian , Afrikaans

Isbn-10: 9571351695 | Isbn-13: 9789571351698 | Publish date: 

Translator: 莊安祺

Also available as: Hardcover , Softcover and Stapled , Paperback , Mass Market Paperback

Category: Fiction & Literature , Philosophy , Religion & Spirituality

Do you like 先知 ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
一生必讀的心靈經典,在懵懂人生之中歇息,聆聽先知對生命的解答。若我的聲音在你的耳中消逝,我的愛由你的記憶裡褪色,那麼我將重返,以更豐富的心靈、更服從性靈的雙唇說話。如果我曾說出真理,真理將以更清楚的聲音、更易懂的言語,吐露自己。十五歲時我初遇紀伯倫,這種既遠離屈原、李白,又遠離歌德、拜倫的詩意對我是那麼陌生。等到讀完才明白,從安靜、孤獨走向聖潔,世間的詩意都不陌生。五十多歲時我在戰雲密布的戈蘭高地踮腳北望紀伯倫的家鄉,幾乎流出眼淚。對於今天的世界,他確實成了一種陌生。他的聲音因微弱而分外珍貴,關於靈魂,關於永恆。-余秋雨新世紀經典重現,擷取最雋永的生命智慧出版於1923年的經典作品《先知》,已成為世人洞悉心靈哲理所必讀的生命之歌。卡里.紀伯倫以詩意、洗練的文筆,闡釋關於愛、婚姻、孩子、施予、工作、時間、自由、善與惡、喜悅與悲傷、理性與熱情等至為基本卻也無比深邃的生命議題,其所展現的真知灼見,無論經過多少歲月,都依然顯得鏗鏘有力、引人深思,優美雋永的字字句句,更成為無數轉化思想、飽含力量的警句良言。這本全新翻譯的最新版《先知》,是一份最純粹的心靈獻禮。或許你正為多變的人生感到疑惑,也可能對不明的未來覺得徬徨,它將成為你心靈的導航,願你我都能從這智慧的語花、明澈的忠告裡,重溫生命的美好,也獲得更多新生的力量,活出永恆的意義與光采。初識先知的智慧之語【關於愛】不要以為你能指出愛的路徑,因為愛若認為你值得,就會導引你的道路。【關於婚姻】彼此相愛,但不要讓愛成為束縛,寧可讓它成為流動的海洋,在你們靈魂的兩岸之間。【關於施予】因別人請求而施予是好的,但更好的是無需請求就藉由瞭解而施予。【關於工作】讓自己持續勞動,其實就是熱愛生命,而經由勞動熱愛生命,就是親近人生最深奧的祕密。【關於自由】唯有追尋自由的欲望都成了牽絆,當你不再提起以自由為目標為成就,你才能真正自由。【關於痛苦】它是你心中的良醫治療你病痛自我的苦藥。因此信賴這醫生,沉靜且平和地飲下他的藥物。【關於友誼】你的朋友,是你的需求所獲得的回應。他是你以愛播種,在感恩中收成的田地。【關於美】美是生命掀起面紗展露她神聖的臉龐,但你是生命,你也是面紗。美是在鏡中注視自己的永恆,但你是永恆,你也是鏡子。
Sorting by
  • 2

    un giorno mi recai nel paese di ...

    dove c'era una ragazza dal culo grosso e il sorriso ammiccante

    che mi diceva con molto trasporto di amare molto questo libro, e altro

    però poi si è messa con u ...continue

    un giorno mi recai nel paese di ...

    dove c'era una ragazza dal culo grosso e il sorriso ammiccante

    che mi diceva con molto trasporto di amare molto questo libro, e altro

    però poi si è messa con un altro di quindici anni più grande di lei

    il profeta è rimasto tale, in fondo pure lei

    said on 

  • 2

    un giorno mi recai nel paese di m-ra (secondo l'uso dostoevskiano)

    dove c'era una diciottenne dal culo grosso e il sorriso ammiccante

    che mi diceva con molto trasporto di amare molto questo libro

    però ...continue

    un giorno mi recai nel paese di m-ra (secondo l'uso dostoevskiano)

    dove c'era una diciottenne dal culo grosso e il sorriso ammiccante

    che mi diceva con molto trasporto di amare molto questo libro

    però poi si è messa con un altro di quindici anni più grande di lei

    il profeta è rimasto tale, in fondo pure lei

    troppo hippie il primo, la seconda non mi esprimo

    said on 

  • 4

    A very thought-provoking and introspective little book. The earlier chapters are especially inspiring (I love the chapters on Love and Children). The later chapters are good too, but it gradually gets ...continue

    A very thought-provoking and introspective little book. The earlier chapters are especially inspiring (I love the chapters on Love and Children). The later chapters are good too, but it gradually gets a bit monotonous and preachy (though in a very poetic way). Or maybe it's just me who isn't mature enough to understand all the wisdom...

    said on 

  • 5

    L'opera si presenta come una sequenza di meditazioni lasciati dal profeta Almustafa agli astanti il giorno della sua partenza. Tema centrale dell'opera è la felicità che gli uomini devono saper coglie ...continue

    L'opera si presenta come una sequenza di meditazioni lasciati dal profeta Almustafa agli astanti il giorno della sua partenza. Tema centrale dell'opera è la felicità che gli uomini devono saper cogliere nella bellezza insita nella realtà di tutti i giorni. La vera bellezza è quella di saper "vedere" Dio. Secondo il profeta l'uomo deve saper trovare Dio nello sguardo degli uomini, nella semplicità della natura e nel sublime dell'arte:" Your daily life si your temple and your regligion...And if you would know God, be not therefore a solver of riddles. Rather look about you and you shall see Him playing with your children. And look into space: you shall see Him walking in the cloud, outstretching His arms in the lightining and descending in rain. You shall see Him smiling in flowers, then rising and waving His hands in trees."

    said on 

  • 0

    Ma quanto è arrogante Gibran?

    Il titolo della recensione non vuole essere troppo polemico, con "arrogante" mi riferisco alla qualità che credo debba avere ogni scrittore se vuole insegnare qualcosa agli altri.
    Gibran mi è sembrato ...continue

    Il titolo della recensione non vuole essere troppo polemico, con "arrogante" mi riferisco alla qualità che credo debba avere ogni scrittore se vuole insegnare qualcosa agli altri.
    Gibran mi è sembrato alquanto arrogante, forse perché ero abituata al tono amichevole e colloquiale dei Saggi Scettici di Russel, non so.
    Gibran mi è sembrato arrogante non perché cercasse (come ogni filosofo/poeta) di promulgare i propri insegnamenti alle persone, ma perché lo facesse con così tanta supponenza facendo parlare un Profeta. Una figura che ha molta autorità, specialmente se da contorno vi è un ambiente bucolico con contadini e altri "poveracci" ignoranti che pendono dalle sue labbra.
    Ecco, finendo di leggere Il Profeta ho avuto proprio l'impressione che Gibran usasse la poesia e la figura del profeta per rendere il suo messaggio ancora più efficace e convincente come se mi dicesse "Vedi? Ho ragione perché ciò che ti sto dicendo è scritto in modo così poetico che, come puoi non farti conquistare e pensarla come me? E poi lo dice un profeta! Qualcuno di illuminato! La saggezza!".
    Premetto che io la poesia riconosco di non saperla giudicare, ciò che mi piace mi piace più per istinto, a meno che non abbia un messaggio che condivido; dunque anche il modo poetico che ha Gibran di porre gli argomenti mi ha fatto pensare "Come diamine fa a essere sicuro che tutti i lettori interpreteranno questo messaggio allo stesso modo? Come fa a essere sicuro che non intendano qualcosa di diverso dal messaggio che vuole dare lui?".
    Non mi sento di giudicare questo libro con le stelline, mi ha colpito in modo strano e non potrei dargli un valore con 5 stelline, ricordo di aver pensato "tante parole con le quali non sono d'accordo, e poche argomentazioni, il tutto veicolato con una figura nella quale è facile riconoscere la voce della verità, con un linguaggio che incanta".

    said on 

  • 5

    最喜歡的一本書

    很喜歡這一本書,從以前不經意地在學長那邊,看到一段句子之後,就一直想找這本書了。喜歡張琰的翻譯,看了好幾個版本,就張琰的讓我覺得特別有Fu。

    said on 

  • 4

    Due parti mi hanno annoiata di questo libro: l'introduzione e la conclusione, infatti ho pensato che se mi annoiava così tanto già alle prima pagine non sarei arrivata nemmeno a metà. Invece superato ...continue

    Due parti mi hanno annoiata di questo libro: l'introduzione e la conclusione, infatti ho pensato che se mi annoiava così tanto già alle prima pagine non sarei arrivata nemmeno a metà. Invece superato il prologo, mi ha presa come non avrei mai pensato possibile. Nonostante a volte faccia riferimento a Dio (nemmeno troppo spesso) è sempre un riferimento generico a un Dio che non è per forza quello cristiano.
    Ogni mini capitolo tratta un argomento, lanciato al profeta dagli abitanti del villaggio e a cui egli risponde con la sua saggezza. Il linguaggio è quasi poetico, ma semplice e diretto, a un certo punto mi sono ritrovata a leggere ad alta voce, come si fa con un sermone o una posia, per gustarmelo meglio.

    said on 

Sorting by