Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

我,機器人

I, Robot

By

Publisher: 貓頭鷹出版社股份有限公司

4.2
(4873)

Language:繁體中文 | Number of Pages: 208 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) English , French , Portuguese , Catalan , Spanish , Japanese , Italian , Swedish , Russian , Czech , Polish , Romanian , Dutch , German

Isbn-10: 9867415914 | Isbn-13: 9789867415912 | Publish date:  | Edition 1

Translator: 葉李華

Category: Computer & Technology , Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy

Do you like 我,機器人 ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
名家推薦(以姓名筆畫排序)

新銳作家 九把刀除了對科幻題材的無與倫比,艾西莫夫刻意發展的重重限制:機器人學三大法則,在看似牢不可破的題材囚牢裡,艾西莫夫的想像力卻更有突圍的能量,每每讓我驚艷不已,深受影響。在看了電影『機械公敵』後,我參照艾西莫夫的限制魔術,寫出了小說殺手的三大職業法則,開創了整個系列故事!

中央研究院歐美研究所所長 李有成葉李華博士本身是一位優秀的科幻小說家,曾經有計畫地翻譯了艾西莫夫的「基地系列」。我很高興他繼「基地系列」之後,又開始翻譯艾西莫夫的「機器人系列」。葉博士是科班出身的科學家,譯筆忠實流暢,是翻譯艾西莫夫科幻小說的不二人選。

美航太總署太空任務科學家 李傑信在艾西莫夫完成《我,機器人》六十年後的真實世界裡,人類送出數批機器人到太陽系惡劣環境中探測,如「火星探路者號」、「精神號」和「機會號」等。這類機器人服從人類命令,也能在危險時,以人工智慧,保護自己。但它們的「腦」儲存量不及人類的千萬分之一,遠不及艾西莫夫筆下機器人「正子腦」容量,尚無法啟動不傷害人類及保護人類不受傷害的功能。《我,機器人》書中那些機器人以服務人類為目的,功能遠遠駕凌在目前人類科技能力之上。艾西莫夫在1940年代太空探測和現代電腦尚未出現之前,就寫出了這部超越時空的科幻經典之作,想像力的豐富真達到令人震撼的地步!葉李華博士一向是我激賞的專家譯作家,他再次以幾近完美流暢的「信、達、雅」譯筆,忠實地傳達了《我,機器人》這本不朽名著的內容。

台灣大學校長 李嗣涔從赫胥黎《美麗新世界》到喬治歐威爾的《一九八四》,科幻小說不僅是預言,更是一種寓言。艾西莫夫的小說情節引人入勝之處,在於對人性永不停止的關懷及檢討。在全書末尾,主角凱文博士說:「故事講完了。」但我卻感覺:未來,才正要開始。

美國威士蓮恩大學東亞系兼任講師 紀大偉《我,機器人》歷久彌新,時至二十一世紀更值得閱讀。我們活在科技發達的時代,但是我們的「倫理」卻不見得發達。我們忘記基本的倫理,忘了尊重「異己」:「異己」包括機器人、窮人,以及外勞(台灣的外勞,就像機器人一樣被對待)。忘了倫理,我們就免不了災難。

東吳大學哲學系副教授 陳瑞麟想像你組合了一個能思考的機器人,一天靈光若現地頓悟了「我思,故我在」,因此「他」不再承認他是你創造的,你說服不了他,因為你的邏輯能力比他遜…這才是真正的艾西莫夫!讓我們拋開除了令人暈眩的畫面外什麼也沒有、而且扭曲原著精神的〈機械公敵〉,直接神遊科幻大師艾西莫夫那神奇、深泓、開啟視野的文字世界。

科幻作家 葉言都請注意,「我」與「機器人」已經成為英文文法裡的同位格。二十一世紀的特徵之一就是機器人,一旦機器人意識到「我」時,人類怎能不意識到機器人?艾西莫夫六十多年前的科幻預言,今天讀起來恰是時候;而且,再不讀就晚了。

科幻作家 張草機器人可能在未來成為家電之一種,且艾西莫夫已經以小說為我們預演未來,他假設機器人與我們朝夕相處時可能發生的種種問題,幾乎可以說是為未來機器人律法起了草稿,不得不驚嘆他豐沛的想像力。

知名科幻作家 黃海機器人的發展,已經從艾西莫夫寫作時的「遠未來」到了「近未來」,小說以艾西莫夫創造的著名「機器人三法則」運作為依據,推演出合理的想像實驗故事,趣味盎然。讓我們預見機器人社會來到時的人類處境;它不僅是科幻經典,也是科學寶典。小說的終極構想,提出以電腦(機體)來管理人類造福人類,指導未來方向,反映人類的互古弱點,發人深省。

影評人 景翔如果你在電影「機械公敵」裡除了炫目的特殊視覺效果和緊張刺激的動作場面之外,還能有些感覺和感動的話,就必須要看「現代機器人之父」艾西莫夫這本具有原創性,也對科幻小說及科學界有莫大影響的經典原著!

國立交通大學校 長張俊彥科幻小說除了可開創人類的想像空間,無限延伸對未來的期待與視野,更重要的是讓讀者反思「人的存在」與「人性本質」,而這正是一顆偉大的心靈所需要的!艾西莫夫的作品則是其中的經典,讓讀者從閱讀之樂中,不知不覺開始思考哲學問題!

工研院創意中心計畫主持人 鄭運鴻我可以大膽地說:無論在歐美或日本,若是當今哪位機器人研究者未曾聽聞艾西莫夫大名,也不熟悉「機器人學三大法則」,那他鐵定丟掉飯碗。因為基本上「機器人學」(Robotics)即是艾西莫夫所創──而一切的源頭,就銘刻在這本具有歷史里程碑價值的《我,機器人》當中。

科幻作家 蘇逸平讀艾西莫夫的小說,總讓人覺得像是通過一扇小窗,窺看未來世界的浩瀚歷史,窗子有點小,不見得看到全貌,但是看起來卻又真實清楚。精確又有點毛骨悚然的場景,延伸出對未來世界的預視……或更直接地說:恐懼。

  當人類與機器的界線日漸模糊、當科技與人性的衝突暗潮洶湧,當遙遠的預言逐一成真,宇宙星河之間,詭譎的情勢等待一觸即發!人類與機器人,開始在簡單的對立與相依背後,發生了更為深刻、複雜、矛盾的互動關係……。

  任何科幻迷都不容錯過艾西莫夫的經典之作《我,機器人》(I, Robot)!「艾西莫夫」這個名字,幾乎已經與科幻畫上了等號:他是本世紀科幻文壇的超級大師,也是舉世聞名的全能通俗作家,更是文壇公認的「現代機器人故事之父」。1942年,艾西莫夫在本書的<轉圈圈>這一篇裡,寫下了三條膾炙人口、無可撼動的鐵律,從此奠定其機器人科幻經典大師的地位,「機器人學」更是在科技至上的新時代,被奉為顯學:

◎ 機器人三大法則:

一、機器人不得傷害人類,或袖手旁觀坐視人類受到傷害。二、除非違背第一法則,機器人必須服從人類的命令。三、在不違背第一法則及第二法則的情況下,機器人必須保護自己。  本書便環繞著這三大法則,逐步推衍出了20世紀末到21世紀中期的機器人進化發展形貌,一切科幻元素,就在時間推移之下,慢慢發酵、茁壯。無聲的小女孩,孤獨的保母機器人小機、派駐水星的昂貴實驗品,陷在迴路中而不停轉圈圈的速必敵、獨一無二、空前絕後,能透視人心的NO.34RB型機器人厄比……還有疑似機器人的政治家、全世界僅有四台的超級電腦機體,這些神奇的角色,都隨著「美國機器人公司」首席機器人心理學家蘇珊凱文一步步揭露藏的故事,一一露出了鮮明的面目。

  艾西莫夫輕鬆流暢的文筆,想像空間的寬廣、對機器人發展的刻畫,絕對讓你耳目一新、大呼過癮,難怪美國乃至整個英語世界,都為之著迷。在時空的限制下,反而更顯現出小說作者豐富無窮的想像力!在20世紀科幻小說的寫作發展史裡,艾西莫夫與克拉克、海萊因齊名,被譽為最偉大的「三巨頭」,而艾西莫夫最膾炙人口的三大科幻小說系列【機器人】、【帝國】、【基地】,也都獲得了極高的評價,《我,機器人》作為【機器人】系列中的先發,也是最精采的一本!如果你是科幻迷,艾西莫夫獨有的故事節奏與精采的說書能力,保證讓你暢快淋漓地一讀到底;若你還不認識艾西莫夫和他的科幻小說,《我,機器人》絕對是你的入門首選!

作者簡介

艾西莫夫(1920-1992)  猶太裔美國人,生於白俄羅斯,三歲時就隨父母移民美國,於1948年獲得哥倫比亞大學化學博士學位。艾西莫夫19歲就開始科幻小說的創作,四○與五○年代,他陸續完成大部分的科幻代表作品。六○與七○年代 ,他的寫作重心轉移到科普類文章,同時也廣涉人文學科,一生編寫書籍四七○餘本,身後尚有編著陸續出版。他創作力豐沛,產量驚人,且文筆流暢,平易近人,更難得的是始終質量並重,曾獲五次雨果獎與三次星雲獎,兩者皆是科幻界的最高榮譽。他的科幻小說重要著作包括【機器人】、【帝國】、【基地】三大系列。

譯者簡介

葉李華  一九六二年生於高雄市,台灣大學電機系畢業,加州大學柏克萊分校理論物理博士,致力推廣中文科幻與通俗科學十餘年。現任交通大學科幻研究中心主任,並任教於交通大學、清華大學、政治大學與台灣師範大學。曾獲中國時報張系國科幻小說獎首獎、吳大猷科學普及著作獎銀籤獎。科幻譯作與科普譯作各十餘冊,代表作分別為《基地》(艾西莫夫著)與《胡桃裡的宇宙》(霍金著)。自一九九○年起,即透過各種管道譯介、導讀、講授及推廣艾西莫夫作品,被譽為「艾西莫夫在中文世界的代言人」。

Sorting by
  • 3

    Assolutamente incredibile leggere il libro che ha ispirato tutti i libri di robot, android, e menti artificiali. Non credevo fosse possibile.
    Persino Douglas Adams ha attinto a piene mani, ed è stato ...continue

    Assolutamente incredibile leggere il libro che ha ispirato tutti i libri di robot, android, e menti artificiali. Non credevo fosse possibile.
    Persino Douglas Adams ha attinto a piene mani, ed è stato bellissimo riconoscere in questo libro l'origine tutte le storie che ho letto :) Bello !! :)

    said on 

  • 5

    L'inizio del mito

    Io Robot è una raccolta di racconti di fantascienza di Isaac Asimov, del 1950. Contiene 9 storie scritte fra il 1940 e il 1950, che hanno per protagonisti i robot positronici. Sono basate sul tema de ...continue

    Io Robot è una raccolta di racconti di fantascienza di Isaac Asimov, del 1950. Contiene 9 storie scritte fra il 1940 e il 1950, che hanno per protagonisti i robot positronici. Sono basate sul tema delle tre leggi della robotica, sulle loro contraddizioni e le loro apparenti falle. Le storie sono scritte in modo da essere ognuna indipendente dalle altre e hanno un tema che conduce all'interazione fra il genere umano, i robot e la morale, e combinati insieme forniscono un'ampia visione dell'opera di Asimov sulla robotica. È precedente a Il secondo libro dei robot e a Antologia del bicentenario. I racconti principali contenuti in questo libro serviti per lo sviluppo dell'"Universo della Fondazione" sono stati poi riuniti in Tutti i miei robot.

    said on 

  • 5

    E' bello poter andare a scoprire i pilastri che hanno creato un genere: così come con Ray Bradbury, i libri di Isaac Asimov sono senza tempo e validi tuttora, a distanza di 65 anni dalla loro pubblica ...continue

    E' bello poter andare a scoprire i pilastri che hanno creato un genere: così come con Ray Bradbury, i libri di Isaac Asimov sono senza tempo e validi tuttora, a distanza di 65 anni dalla loro pubblicazione.

    said on 

  • 3

    Anche qui (come per Cronache marziane o Mai toccato da mani umane) una raccolta di racconti; anche qui come nel libro di Bradbury una storia più ampia che si sviluppa in momenti diversi e autoconclusi ...continue

    Anche qui (come per Cronache marziane o Mai toccato da mani umane) una raccolta di racconti; anche qui come nel libro di Bradbury una storia più ampia che si sviluppa in momenti diversi e autoconclusivi con personaggi ricorrenti. Di Asimov avevo letto la trilogia delle Fondazione originale, trovando un ingegnere della letteratura di fantascienza, uno scrittore preciso, freddo implcabile; qui lo stile è più leggere, in molti racconti ci sono battibecchi dal tono da commedia e in altri momenti di lentezza inutile. Nel complesso i racconti si sviluppano come dei piccoli gialli; c'è un nuovo modello di robot, qualcosa va storti, bisogna capire cosa; tutte le risposte sono quasi sempre contenute nel modo che ha il robot di gestire le tre leggi della robotica. Carino, ma senza troppa enfasi.

    said on 

  • 5

    Excelentes relatos de posibles conflictos entre humanos y robots inteligentes y humanizados. Explora las posibles implicaciones de la interacción entre la humanidad y la robótica.

    said on 

  • 5

    Primo approccio alla fantascienza

    Con grande soddisfazione il mio primo approccio alla narrativa fantascientifica è andato benissimo!
    Asimov è stata una buona scelta (grazie a chi me lo ha consigliato), con grande semplicità è riuscit ...continue

    Con grande soddisfazione il mio primo approccio alla narrativa fantascientifica è andato benissimo!
    Asimov è stata una buona scelta (grazie a chi me lo ha consigliato), con grande semplicità è riuscito a raccontare, tramite storie più o meno brevi, il complesso mondo dei Robot e del loro modo di pensare. Come mi era stato anticipato, al proseguire della lettura sono state confutate in modo chiaro e logico le tre famose leggi della robotica che facevano da fondamenta. Ci vuole un grande lavoro per gettare le basi di una teoria e ci vuole uno sforzo ancora maggiore per disfarle e Asimov ci è sicuramente riuscito!

    said on 

  • 5

    Micidiale

    Libro che apre una voragine di riflessioni sulla tecnologia e sul rapporto che l'umanità ha e che dovrebbe avere con questa. Una breve raccolta di storie che partendo dalle avventure di 2 collaudatori ...continue

    Libro che apre una voragine di riflessioni sulla tecnologia e sul rapporto che l'umanità ha e che dovrebbe avere con questa. Una breve raccolta di storie che partendo dalle avventure di 2 collaudatori di nuovi robot passa per la cervellotica analisi psicologica effettuata dalla robopsicologa più famosa del mondo, per approdare a delle idee rivoluzionarie per l'epoca ma anche per i nostri tempi. Scorrevole e divertente, assolutamente da leggere

    said on 

  • 4

    Per Asimov i robot rappresentano la parte migliore dell'umanità: sono razionali ed in rado di fare le scelte più corrette per raggiungere gli obbiettivi fissati e sono vincolati dalle tre leggi della ...continue

    Per Asimov i robot rappresentano la parte migliore dell'umanità: sono razionali ed in rado di fare le scelte più corrette per raggiungere gli obbiettivi fissati e sono vincolati dalle tre leggi della robotica a proteggere gli uomini, anche a costo della loro stessa distruzione. Per questo motivo, nella visione di Asimov dovremmo affidarci a loro per poter sopravvivere e non distruggere il nostro mondo e la nostra specie.

    Questo ciclo di racconti racconta l'evoluzione dei robot asimoviani, da semplici esseri non parlanti che svolgono lavori di fatica e di compagnia a macchine calcolatrici dotate di cervelli positronici estremamente sofisticati, in grado di regolare tutta la società in modo da garantire gli interessi dell'intera umanità. Il filo conduttore di tutti i racconti è il personaggio della robo-psicologa Susan Calvin, chiamata a indagare sui conflitti psicologici che sorgono nei robot tra lo svolgimento dei loro compiti, via via più complessi, ed il rispetto delle tre leggi della robotica.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    3

    Il mio giudizio è leggermente alterato dal fatto che io e la fantascienza non andiamo tanto d'accordo, fatta eccezione per la saga di guerre stellari.
    Ad ogni modo, si tratta di una serie di racconti ...continue

    Il mio giudizio è leggermente alterato dal fatto che io e la fantascienza non andiamo tanto d'accordo, fatta eccezione per la saga di guerre stellari.
    Ad ogni modo, si tratta di una serie di racconti che hanno come tema centrale le tre leggi della robotica, e i vari problemi che si possono presentare quando due o più leggi entrano in conflitto, quale che sia la causa ( un ordine impartito male, un'alta consapevolezza del robot, il famoso "errore umano" ecc ecc... ).
    Il racconto più bello, ed in un certo senso inquietante, è quello in cui il robot Qt-1 ritenendosi un essere superiore agli umani che avevano il compito di collaudarlo, avvia una sorta di "culto" del generatore d'energia della stazione spaziale.
    Bello anche quello su NS-2 che credo, abbia fornito lo spunto per la trama di Io,Robot il film con Will Smith.
    In entrambi i racconti, vi è un senso di inadeguatezza dell'essere umano, costretto a confrontarsi con un essere superiore sotto tutti i punti di vista, e l'incapacità ( perlomeno iniziale ) di riuscire a spuntarla nel confronto contro la macchina. Il rischio che l'uomo venga soggiogato da ciò che lui stesso ha creato, e la strana sensazione che tutto ciò sia vagamente profetico. Dopotutto, non accade già oggi con gli smartphone?

    said on 

  • 0

    All'età di ventidue anni, finalmente ho subito il fascino dei robot. Come sia successo non lo so con esattezza, ma dopo anni ed anni di narrativa e di esseri umani, ho sentito un improvviso bisogno di ...continue

    All'età di ventidue anni, finalmente ho subito il fascino dei robot. Come sia successo non lo so con esattezza, ma dopo anni ed anni di narrativa e di esseri umani, ho sentito un improvviso bisogno di fantascienza. Credo proprio di aver iniziato con l'opera giusta; amo i racconti brevi, da leggere durante le pause studio o prima di dormire, e che non intimidiscono come cicli di romanzi eterni. Ho apprezzato molto la continuità tra le storie, e dopo questa scorpacciata il mio appetito è solo cresciuto.

    said on 

Sorting by