星火燎原

飢餓遊戲 2

By

Publisher: 大塊文化出版股份有限公司

4.2
(11727)

Language: 繁體中文 | Number of Pages: 432 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) English , Spanish , Catalan , Swedish , Italian , Portuguese , Chi simplified , French , Dutch , Korean , German , Finnish , Czech , Russian , Polish , Danish

Isbn-10: 9862131608 | Isbn-13: 9789862131602 | Publish date:  | Edition 1

Translator: 鄧嘉宛

Category: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy , Teens

Do you like 星火燎原 ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description

  《時代雜誌》選為2009年十大小說之一,稱譽它表現出「本色的威力」。

  「飢餓遊戲」系列小說首部曲《飢餓遊戲》美國版於2008年9月問世以來,暢銷年餘,始終無法退燒,迄2009年12月18日為止,已盤據紐約時報暢銷排行榜前五名66週;第二部曲《星火燎原》美國版於2009年9月出版後,與首部曲分佔紐約時報排行榜前二名已15週。

得獎記錄

  《紐約時報》排行榜第一名  《美國今日報》排行榜第一名  《華爾街日報》排行榜第一名  《出版人週刊》排行榜第一名  《時代雜誌》2009年度十大小說  《紐約時報》書評編輯選書  《出版人週刊》年度最佳書籍  亞馬遜網路書店年度最佳書籍、編輯選書  《書單書》評年度編輯選書  《科克斯書評》年度最佳書籍  邦諾書店年度最佳書籍

  餘燼悶燒,騷亂滋生,都城要報復。  燃燒的女孩飛矢點燃,  星火即將騰空……

  在不可能獲勝的情勢中,凱妮絲從飢餓遊戲生還,與比德攜手返回家鄉。依照遊戲規則,往後的日子應該是安全、優裕的。但,他們的勝利是都城的羞辱,而謠傳騷亂已在十二區之間滋生,凱妮絲竟然是叛變的象徵人物。另一方面,狩獵夥伴蓋爾和競技夥伴比德,對凱妮絲的態度,只能是冰冷的深情。

  令凱妮絲感到震驚的,是這場因她而起的動亂,她怕是無法熄滅的。當「勝利之旅」的日子來臨,凱妮絲和比德在監控下巡迴十二區,接受全民歡呼,攸關生死的賭注升高了。如果他們無法證明自己真的是在「無可救藥的熱戀」中,讓都城沒有絲毫疑慮,後果將不堪設想。

  史諾總統居然親臨凱妮絲位於「勝利者之村」的新家,恐懼因此是具體的,凶兆成為事實。統治技巧展露無遺,恐慌蔓延全國。在殺戮中,凱妮絲必須宣布她和比德的婚約,那是都城多麼歡樂的一刻啊!偽裝的美麗與殘酷、隱藏的現實、施惠國的權力結構、人民的痛與反抗,都將在家鄉、都城和巡迴中的每一站呈現。

  然而,最驚人的是第七十五屆飢餓遊戲適逢二十五年一次的「大旬祭」,都城將有令凱妮絲和全國人驚愕的安排。她終於知道,一切已經無可挽回,連妹妹小櫻和母親也無法顧及,她必須離去。至於蓋爾,她逐漸了解,他的意志原來這麼堅定,已經下定決心。這一次,唯有拼得一死,才可能挽救比德。她以為,這是她眼前唯一的目標……

  既然僅存的希望已被否決,從此我可以不顧一切

  第七十四屆飢餓遊戲已經結束。比德知道了真相,逐漸疏遠,凱妮絲終得放開握緊的手。

  看來,只要都城的攝影機離開,一切就可以恢復正常:安全地生活下去,與蓋爾重返森林狩獵。

  但什麼是真相?什麼是正常?真的安全嗎?

  在至死方休的獵殺競技場上,一切彷如噩夢。友情與愛情,乃至於憐憫,其實也都像夢,虛幻不實。我們不知道什麼是真實的。

  但是,回到第十二區的家鄉以後呢?凱妮絲終將明白,第十二區的生活,其實跟競技場中沒有多大區別。他們始終活在威脅之下,恐懼之中。

  當抽籤抽到妹妹小櫻,凱妮絲取而代之,進入競技場,以為這就能保護妹妹。但這時,她終將了解,妹妹早已受到傷害。

  她在競技場上奮力求生,但回到第十二區,她開始計畫逃亡。她終將了解,她在競技場上獲勝其實一點也不高尚,即便保住自己、家人和朋友的性命,是不夠的。

  她終將知道,成為勝利者是不夠的,逃跑也是不夠的。她必須轉身面對。

作者簡介

蘇珊.柯林斯 Suzanne Collins

  暢銷系列小說「地底紀事」(Underland Chronicles)初試啼聲即備受讚譽。「飢餓遊戲」系列更成為突破性的作品,首部曲自2008年9月在美國出版以來,迄今暢銷,佳評如潮,始終無法退燒。目前與家人住在美國康乃迪克州。

Sorting by
  • *** This comment contains spoilers! ***

    4

    Letto in un giorno

    Bello fino all'ultimo ma perde troppi punti con quel "riassunto" finale di una decina di righe in cui spiega cosa è successo in realtà nell'arena durante il caos più totale.
    Decisamente diverso dal pr ...continue

    Bello fino all'ultimo ma perde troppi punti con quel "riassunto" finale di una decina di righe in cui spiega cosa è successo in realtà nell'arena durante il caos più totale.
    Decisamente diverso dal primo, in quanto non solo i protagonisti sono più maturi e pronti ad uccidere se necessario, ma anche per le dinamiche che si creano all'interno dell'arena stessa.
    Però sembra che la scrittrice avesse fretta di chiudere tutto ad un certo punto, che si fosse stancata di scrivere e il finale del libro risulta breve.
    "Tesoro, vieni a cena?"
    "Si arrivo, scrivo solo il finale della Ragazza di Fuoco!"

    Approssimativo, assurdo e per nulla realistico. Poi si sa, i complotti non piacciono a nessuno. Bisogna presentarli bene per renderli un po' più soft, meno cospiratori.
    Va bene rivelare l'esistenza del distretto 13, ma non puoi finire un libro di 350 pagine scrivendo solo "in realtà c'è stato un complotto politico tutto il tempo e noi eravamo solo pedine del loro disegno".

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    4

    Ho aspettato più di un anno per leggere questo libro, sarà che il primo non mi aveva convinta o che avevo già visto il film, fatto sta che ha dovuto aspettare un po' sulla mia libreria.
    Adesso, a lett ...continue

    Ho aspettato più di un anno per leggere questo libro, sarà che il primo non mi aveva convinta o che avevo già visto il film, fatto sta che ha dovuto aspettare un po' sulla mia libreria.
    Adesso, a lettura finita rimpiango di non averlo letto prima di aver visto il film, l'avrei apprezzato di più probabilmente. Ma nonostante ciò non è stata affatto una brutta lettura, anzi mi ha pure stupita, considerando la mia delusione riguardo il primo libro.
    Non mi soffermerò sulla storia, potrei fare degli spoiler, quindi evito. Ma posso dire che il libro è

    diviso principalmente in due parti: una iniziale in cui Katniss, la nostra protagonista, è nel suo Distretto 12 e affronta il Tour della Vittoria, dopo aver vinto l'ultima edizione degli Hunger Games e una seconda parte in cui si concentra maggiormente l'azione e proprio per questo, a mio parere, più interessante e avvincente. Infatti la prima parte mi ha un po' annoiata, per quanto possa essere molto importante ai fini della storia, avrei eliminato elementi che ho ritenuto superflui.
    Leggendo, ma anche guardando il film, mi sono chiesta più volte come abbia solo potuto immaginare tutto ciò la Collins. Ha creato una storia fantastica, sorprendete ed è riuscita a descriverla chiaramente. Il lettore durante la lettura ha ben chiaro ciò che sta avvenendo e anche le spiegazioni a determinate situazioni sono abbastanza plausibili, peccato solo per le descrizioni non proprio dettagliate sui personaggi. Se non fosse per il film, non so se mi sarei fatta un'idea così accurata di chi si stesse parlando.
    Quindi come dicevo, ho apprezzato molto la storia di questo libro, molto più della prima. Diversi sono i colpi di scena e i momenti adrenalinici che tengono alta l'attenzione del lettore. Anche se in certi casi credo che l'autrice abbia corso un po' troppo.
    Un altro punto a sfavore, a mio parere, è la protagonista. Katniss mi piace molto, però certe volte la strozzerei! Ci sono scene in cui davvero non capisco i suoi pensieri e comportamenti e lì perde molto di credibilità, soprattutto visto le condizioni in cui si trova.
    Tutto sommato comunque Hunger Games – La ragazza di fuoco mi è piaciuto, mi ha sorpresa e per questo si merita 4 voti. E' una lettura scorrevole, da poter leggere in poco tempo. Lo consiglio a chi ha già letto il primo, anche se non vi è piaciuto, credo che con questo possiate ricredervi!

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    5

    Catching fire, awesome.

    I loved this book, I read it a long time ago, when The Hunger Games Saga wasn't famous.
    My favourite book of the saga is Mockingjay, but I also love so much Catching Fire.
    75th Hunger Games, love, Fin ...continue

    I loved this book, I read it a long time ago, when The Hunger Games Saga wasn't famous.
    My favourite book of the saga is Mockingjay, but I also love so much Catching Fire.
    75th Hunger Games, love, Finnick Odair, War, Rebellion...
    My favourite part... when Cinna hugs Katniss and he says: "Remember, girl on fire... I'm still betting on you"

    said on 

  • 4

    Il volume che più di tutti differisce dalla trasposizione cinematografica (cioè, sarebbe il contrario, ma ci siamo capiti…).
    Parto subito dal voto, poi lo argomento: 3 stelle e mezzo, un po’ meno del ...continue

    Il volume che più di tutti differisce dalla trasposizione cinematografica (cioè, sarebbe il contrario, ma ci siamo capiti…).
    Parto subito dal voto, poi lo argomento: 3 stelle e mezzo, un po’ meno del precedente.
    Questo perché andrebbe scisso in due parti: fuori dall’arena e dentro l’arena. Dentro l’arena è dove la Collins da il meglio di sé. Ho già detto nella recensione del primo libro che il PoV in prima persona è il migliore in assoluto in questo caso e qui viene nuovamente dimostrato. L’idea certamente non originale, anzi ripetuta, di mandare i due piccioncini dentro l’arena viene comunque romanzata con grande maestria. Vero che tanti potevano essere i modi con cui l’autrice poteva affrontare l’Edizione della Memoria, ma a guardare meglio l’intera saga, credo che ci sia la specifica volontà di ripetere lo schema per tutti e tre i libri: un intro all’evento, gli eventi dell’arena (che nel terzo è trasposta sull’intera città di Capitol City), le conseguenze di quello che è avvenuto al suo interno.
    La parte fuori dall’arena è quella che invece differisce maggiormente, visto che gli eventi (nel film) vengono compressi e molti personaggi secondati neanche accennati. Va certamente detto che questa prima parte è molto lenta e questo avrebbe potuto ripercuotersi sulla qualità della pellicola. I due terzi del libro girano attorno alle “seghe mentali” di Katniss, che comincia a mostrare segnali di instabilità emotiva: nei ricordi, negli incubi e nelle azioni. Una parte a mio avviso un po’ troppo tirata per le lunghe, anche se dolorosamente necessaria per costruire il suo cambiamento emotivo nei confronti di Peeta (ricordiamo che partiamo da un rifiuto alla fine del primo libro per arrivare all’intenzione di sacrificarsi per lui nell’arena a tutti i costi).
    Poca la parte destinata a Gale, perché ovviamente ne riceverà una maggiore nell’ultimo libro. Nessun nuovo personaggio degno di nota, tranne ovviamente Finnick, che dopo la sua funzione protettiva all’interno dell’arena, verrà rilegato in secondo piano (anche nel seguito).
    Veniamo a conoscenza di nuovi particolari di Panem e del suo passato e del Distretto 13. Qui arrivano purtroppo i limiti della narrazione in prima persona. Per non cadere in infodump, l’autrice ci racconta solo quello che sa Katniss, ma (almeno a me) avrebbe fatto piacere avere dettagli più interessanti sul passato del Presidente Snow, sui giorni Bui o su altri antagonisti. L’unico piacere che ci viene dato è scoprire come Haymitch ha vinto i suoi giochi, ma la costruzione di tale informazione mi è sembrata così forzata che una seconda simile avrebbe abbassato effettivamente di troppo la qualità del romanzo.

    said on 

  • 5

    Molto bello

    Questo libro è molto bello ma devo dire che in certi punti è un po'ripetitvo:ad esempio la scena dell'arrivo a Capitol City...Per il resto mi è molto piaciuto come libro inoltre ha il pregio di essere ...continue

    Questo libro è molto bello ma devo dire che in certi punti è un po'ripetitvo:ad esempio la scena dell'arrivo a Capitol City...Per il resto mi è molto piaciuto come libro inoltre ha il pregio di essere una storia originale e coinvolgente.L'autrice scrive in un modo così scorrevole e meraviglioso...Nell'arena il fatto che Katniss capisca solo verso la fine chi è il nemico è semplicemente affascinante:consiglio questo libro a chiunque sia pronto a fare un a viaggio nello sconfinato mare della fantasia.

    said on 

  • 0

    Altrettanto bello rispetto al primo, ancora ottimo lo stile e la psicologia dei personaggi.
    Se da un lato il meccanismo della lotta nell'arena inizia a diventare ripetitivo, questo è compensato dal fa ...continue

    Altrettanto bello rispetto al primo, ancora ottimo lo stile e la psicologia dei personaggi.
    Se da un lato il meccanismo della lotta nell'arena inizia a diventare ripetitivo, questo è compensato dal fatto che questa è inserita nel contesto più ampio della politica del mondo dell'ambientazione (e qui forse l'unico neo del romanzo, perché il punto di vista di Katniss non è sempre il più adatto per capire quello che succede).

    said on 

Sorting by