石猴子

神探萊姆系列(4)

By

Publisher: 皇冠文化出版有限公司

3.8
(1492)

Language: 繁體中文 | Number of Pages: 496 | Format: Others | In other languages: (other languages) English , Swedish , Italian , Spanish , German , Japanese , French , Polish , Hungarian , Czech , Portuguese , Russian

Isbn-10: 9573320703 | Isbn-13: 9789573320708 | Publish date: 

Translator: 何致和

Also available as: Paperback

Category: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Do you like 石猴子 ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • 3

    La quarta avventura di Lincoln Rhyme

    Sto leggendo la saga di Rhyme in ordine, quindi questo è il 4° libro di Deaver che leggo. Apprezzo il suo stile e le sue trame, apprezzo i suoi personaggi e la loro evoluzione, apprezzo il fatto che n ...continue

    Sto leggendo la saga di Rhyme in ordine, quindi questo è il 4° libro di Deaver che leggo. Apprezzo il suo stile e le sue trame, apprezzo i suoi personaggi e la loro evoluzione, apprezzo il fatto che non si ripeta ed in ogni libro ci sia un'indagine diversa, originale. Ma questo libro, sicuramente ben scritto, non rispecchia i miei gusti. L'autore si è sicuramente documentato sull'immigrazione clandestina cinese ma non è un trama che mi ha appassionata come tutti gli altri. Comunque si legge piacevolmente, qualche colpo di scena c'è, non lo sconsiglio!

    said on 

  • 5

    這本是我至目前為止少數看推理小說看到哭而且深深感動的一本書。
    可能是因為他講的內容跟華人有關,可能是因為這本書中的人物都為自己的理念在奮鬥,可能是因為這本是我少數看過西方作者以華人為背景寫出來最深入且生動的故事,看到後面我忍不住哭了,為書中所有的人物經歷過的苦痛而哭,雖然,這明明是一本推理小說。
    推理小說也是可以入情入理,讓人深深為此感動。

    said on 

  • 3

    Un inizio che mi ha portata in un'atmosfera alla Wilbur Smith, una parte centrale un po' lenta, sottotono, con qualche colpo di scena, ma in alcuni casi un po' scontato. Non il miglior Deaver che ho l ...continue

    Un inizio che mi ha portata in un'atmosfera alla Wilbur Smith, una parte centrale un po' lenta, sottotono, con qualche colpo di scena, ma in alcuni casi un po' scontato. Non il miglior Deaver che ho letto.

    said on 

  • 4

    Rhyme non si smentisce mai

    Grandissimo Deaver nell'estrarre i colpi di scena all'interno dei suoi romanzi, con Rhyme sempre un passo avanti rispetto agli altri. Ho letto quasi tutti i libri del ciclo di Rhyme e spero tanto in a ...continue

    Grandissimo Deaver nell'estrarre i colpi di scena all'interno dei suoi romanzi, con Rhyme sempre un passo avanti rispetto agli altri. Ho letto quasi tutti i libri del ciclo di Rhyme e spero tanto in almeno altri 100 di questi racconti

    said on 

  • 4

    Yin e Yang. In questo romanzo Deaver trova un ottimo equilibrio tra il solito e l'insolito, calando l'ormai consolidata indagine di Rhyme in un tema parecchio distante dalla sua zona di conforto, trat ...continue

    Yin e Yang. In questo romanzo Deaver trova un ottimo equilibrio tra il solito e l'insolito, calando l'ormai consolidata indagine di Rhyme in un tema parecchio distante dalla sua zona di conforto, trattando bene un argomento complesso qual è l'immigrazione clandestina. Grande avvio con una lunga scena d'azione, cala un pò nel finale ma solo dopo aver speso un colpo di scena azzeccato.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    4

    Finalmente. Finalmente un libro di Deaver senza quei colpi di scena che mi hanno portato quasi all'esasperazione. Durante il romanzo ci sono, ci mancherebbe, però il giusto senza rovinare una trama li ...continue

    Finalmente. Finalmente un libro di Deaver senza quei colpi di scena che mi hanno portato quasi all'esasperazione. Durante il romanzo ci sono, ci mancherebbe, però il giusto senza rovinare una trama lineare e accattivante. Il libro non raggiunge le 5 stella per il semplice fatto che l'autore mi ha abituato bene e da lui aspetto il top (anche se ad essere sincero è forse il libro con Rhyme come protagonista che mi è piaciuto di più)

    said on 

  • 4

    6.5/10

    Ennesima indagine di Rhyme insieme a Sachs, ma su un caso diverso dai soliti. Questa volta si indaga su un uomo chiamato "lo Spettro" che si occupa dell'immigrazione di clandestini cinesi in America. ...continue

    Ennesima indagine di Rhyme insieme a Sachs, ma su un caso diverso dai soliti. Questa volta si indaga su un uomo chiamato "lo Spettro" che si occupa dell'immigrazione di clandestini cinesi in America. La scrittura di Deaver rimane sempre la stessa, leggibile ma niente di speciale. L'introspezione dei personaggi continua a non piacermi, Deaver invece di far capire quello che un suo personaggio prova lo dice "Pinco Pallino era molto ansioso" e questo non supporta certamente la mia idea di bravo scrittore. Comunque come thriller non è male, ci sono dei colpi di scena (anche se previdibilissimi per chi abbia un minimo di esperienza con i thriller) e ha una sua logica. Sicuramente non il migliore di Deaver, anche se devo ammettere che i voti più alti dati a libri come "Il collezionista di ossa" dipendono più dalla mia esperienza maturata come lettrice che da una reale preferenza. Unica nota positiva rispetto ad altri libri(della serie di Rhyme) è l'utilizzo decisamente minore di nomi tecnici e descrizioni minuziose di tutti gli strumenti utilizzati per esaminare le prove cosa che io non apprezzavo particolarmente.

    said on 

Sorting by