Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

飢餓遊戲

The Hunger Games

By

Publisher: 大塊文化出版股份有限公司

4.3
(14280)

Language:繁體中文 | Number of Pages: 406 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) English , Spanish , Catalan , Italian , German , Chi simplified , Portuguese , Swedish , Dutch , Basque , French , Finnish , Korean , Danish , Polish , Turkish , Czech , Greek , Russian

Isbn-10: 9862131365 | Isbn-13: 9789862131367 | Publish date:  | Edition 1

Translator: 鄧嘉宛

Also available as: Mass Market Paperback

Category: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy , Teens

Do you like 飢餓遊戲 ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
她遊走在森林裡,藏匿、追擊,不願意面對愛情。他偽裝,瀕死,默默承諾,渴望著她。但這是真的嗎?唯一已知的真實是: 最後只能有一人存活。

時間流逝的跡象只呈現在天空,那難以察覺的月亮的移動。因此,比德開始指著月亮叫我看,堅持要我同意它是在移動。有時候,有那麼剎那,我感到一絲希望閃現,但接著黑夜的痛苦又再度吞噬了我。最後,我聽見他在我耳邊輕聲說太陽升起了。我睜開眼睛,發現星星在蒼白的晨曦中隱退。我也看見,比德的臉變得何等蒼白。他所剩的時間不多了。而我知道,我一定要把他帶回都城去。

Sorting by
  • *** This comment contains spoilers! ***

    3

    Non male

    Carino, lo si legge volentieri. Come idea di base, mi è piaciuto molto. Ci sono alcune parti che avrei evitato e... non ho capito alla fine l'utilità degli ibridi. Cioè, fai vivere ai due superstiti g ...continue

    Carino, lo si legge volentieri. Come idea di base, mi è piaciuto molto. Ci sono alcune parti che avrei evitato e... non ho capito alla fine l'utilità degli ibridi. Cioè, fai vivere ai due superstiti giornate di angoscia per colpa del rivale Cato e gli fai fare una fine così?! Ma no dai! Il finale da quel punto di vista andava curato di più, secondo me.

    said on 

  • 4

    Consiglio!

    Di semplice scrittura, un accattivante inizio di una delle trilogie più famose degli ultimi anni.
    Importanti sono anche le riflessioni post lettura circa il dominio preteso di una città su altre dodic ...continue

    Di semplice scrittura, un accattivante inizio di una delle trilogie più famose degli ultimi anni.
    Importanti sono anche le riflessioni post lettura circa il dominio preteso di una città su altre dodici, ridotte allo stremo, all'uccidersi fra loro come promemoria di chi realmente decide sulle loro vite.

    said on 

  • 4

    Costretta da una nipotina insistente a leggere questo libro, devo ammettere che ne sono stata conquistata. Una lettura leggera, ma non banale ed una storia avvincente che ti invoglia a leggere il libr ...continue

    Costretta da una nipotina insistente a leggere questo libro, devo ammettere che ne sono stata conquistata. Una lettura leggera, ma non banale ed una storia avvincente che ti invoglia a leggere il libro tutto d'un fiato!

    said on 

  • 3

    dimenticabile

    ho letto questo libro con due grossi pregiudizi. il primo deriva dal fatto che ho visto (o sarebbe meglio dire dormicchiato) il film, che non mi ha assolutamente avvinto. il secondo è che è 'il primo ...continue

    ho letto questo libro con due grossi pregiudizi. il primo deriva dal fatto che ho visto (o sarebbe meglio dire dormicchiato) il film, che non mi ha assolutamente avvinto. il secondo è che è 'il primo di n', e quindi mi fa pensare che non ci sarà una fine degna di questo nome, e la vicenda si strascinerà per altri volumi.
    detto questo, il libro è leggibile, ma sicuramente dimenticabile.
    l'ambientazione è buona, i personaggi così così. la traduzione sembra fatta abbastanza bene ed il libro non perde ritmo. semplicemente, non mi appassiona.
    e chissà come sono i seguiti

    said on 

  • 5

    Non è il primo distopico che mi capita tra le mani, e devo dire che l'idea è buona e anche ben strutturata. Peccato per il finale smorzato, tanto valeva fare un libro unico anziché una trilogia. ...continue

    Non è il primo distopico che mi capita tra le mani, e devo dire che l'idea è buona e anche ben strutturata. Peccato per il finale smorzato, tanto valeva fare un libro unico anziché una trilogia.

    said on 

  • 3

    Convinta al 50%

    Partivo prevenuta nei confronti di questo libro: devo invece dire che è stata una lettura abbastanza piacevole.
    Certo, siamo ben lontani dal capolavoro di cui si è lungamente parlato: per dire, non vi ...continue

    Partivo prevenuta nei confronti di questo libro: devo invece dire che è stata una lettura abbastanza piacevole.
    Certo, siamo ben lontani dal capolavoro di cui si è lungamente parlato: per dire, non vi azzardate a paragonarlo a "1984" chè vi arriva nà pizza n'faccia (che centrerà il dialetto romano? boh! XD).
    Sicuramente è una spanna sopra tutti gli altri pseudo lavoretti distopici che oramai affollano le librerie, tuttavia è anche vero che ha contribuito alla nascita del MALE! Parliamoci chiaro, la maggior parte dei "distopici-young adult" prendono spunto da hunger games.
    Suzanne Collins non sai cosa hai fatto! XD Ma in fondo non è nemmeno colpa tua...è colpa degli editori che pubblicano pattume e dei ragazzini ( e non) che vogliono leggerlo.
    Parliamo ora più specificatamente del libro: la storia, come ho detto, non mi è dispiaciuta anche se avrei sfoltito alcune parti e dato più pathos agli incontri/ scontri nell'arena. In linea di massima mi sento di dire che, pur elevandosi al di sopra della finta distopia imperante nel mondo editoriale, "Hunger games" non è esente da alcuni difetti che caratterizzano questo genere.
    Innanzitutto i personaggi. Chi non è protagonista rimane scialbo, incolore.
    Diciamocelo: a voi è dispiaciuto per qualcuno dei ragazzi morti durante i giochi? a me no XD Nemmeno li conoscevo, in sostanza.
    Rimane comunque un libro godibile, con una bella idea di fondo abbastanza ragionata e curata. Spero migliori nei libri seguenti ( che leggerò sicuramente più avanti).
    Ora son curiosa di guardare il film.

    said on 

  • 5

    Fantastico! Si legge tutto d'un fiato, coinvolge... In realtà un po' mi pento di aver aspettato tanto a leggerlo, ma sono felice di averlo fatto ritagliandomi un po' più di tempo. Mi ha incuriosita ta ...continue

    Fantastico! Si legge tutto d'un fiato, coinvolge... In realtà un po' mi pento di aver aspettato tanto a leggerlo, ma sono felice di averlo fatto ritagliandomi un po' più di tempo. Mi ha incuriosita tantissimo Peeta, e il suo mettersi con i favoriti all'inizio, pur rivelando di amare Katniss dall'inizio dei tempi. E ho amato Rue, mi ci sono davvero affezionata. Comincio subito il secondo per sapere come verrà risolta la situazione, per conoscere un po' meglio Gale, o Haymitch, che sinceramente mi ha molto incuriosito. Bene, recensione breve, non ho tempo da perdere, ci sono altri due libri da leggere!!

    said on 

  • 4

    I "GIOCHI" che ti danno assuefazione

    Sebbene non sia una grande fan degli young adult questa saga, e questo libro in particolare, mi è piaciuta molto: buono lo spunto narrativo, buona la scrittura e meritevole il fatto che attraverso la ...continue

    Sebbene non sia una grande fan degli young adult questa saga, e questo libro in particolare, mi è piaciuta molto: buono lo spunto narrativo, buona la scrittura e meritevole il fatto che attraverso la storia dei protagonisti induca il lettore ad affrontare temi sociali importanti, come in genere fanno i romanzi distopici. Sulla mia pagina facebook trovate la recensione completa, ma senza spoiler, vi lascio il link https://www.facebook.com/pages/Il-Giardino-Segreto-di-Titti/391181627744321?sk=timeline
    Che altro dire se non: "Felici Hunger Games e possa la fortuna essere sempre dalla vostra parte".

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    5

    Bello

    il libro mi ha lasciato con il fiato sospeso fino alla fine, anche se avevo già visto il film...ma come sempre devo dire che i libri sono il meglio del meglio inutile!
    Mi è piaciuto di più il libro pe ...continue

    il libro mi ha lasciato con il fiato sospeso fino alla fine, anche se avevo già visto il film...ma come sempre devo dire che i libri sono il meglio del meglio inutile!
    Mi è piaciuto di più il libro perché si capiscono meglio i protagonisti soprattutto di lei, e bello come riflette e cerca di sopravvivere di non uccidere e di come alla fine dal fato e costretta farlo ma vuole salvare coloro che per lei sono importanti anche il suo compagno di sfortuna recitando una parte non adatta a lei ma per vivere chi non farebbe di peggio?

    said on 

Sorting by