Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • 검색 Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

호빗

By

출판사: 씨앗을뿌리는사람

4.2
(17839)

Language:한국어 | Number of Pages: 448 | Format: Others | 다른 언어로: (다른 언어) English , Spanish , Portuguese , Catalan , French , German , Swedish , Italian , Japanese , Czech , Hungarian , Galego , Dutch , Finnish , Latvian , Polish , Slovenian , Croatian , Russian , Norwegian , Turkish , Greek , Basque , Danish , Romanian , Chi traditional , Chi simplified , Esperanto

Isbn-10: 8956371075 | Isbn-13: 9788956371078 | Publish date: 

Translator: 이미애

Category: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy , Travel

Do you like 호빗 ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
도서 정보
2007년 완전 개정판 [J.R.R. 톨킨의 가운데땅 이야기] 3부작 시리즈 출간!

“우리가 살고 있는 세상이 얼마나 무시무시한 곳인지, 얼마나 암울한 공포에 덮여 있으며, 얼마나 슬픔에 빠져있는지.”
열정적인 교수였고, 창작욕이 왕성한 작가였으며, 자애로운 아버지였음에도 살아가는 동안 때때로 허무감에 압도되었다던 톨킨의 탄식은 시대와 공간을 뛰어 넘어 오늘을 살아가는 우리들의 탄식이기도 하다. 어린 날의 꿈을 붙잡아 현실로 만들 틈도 없이 그저 일상을 견뎌 가고 있는 것, 그것이 바로 우리들의 모습이기 때문이다. 그런 면에서 톨킨의 '반지의 제왕'은 잃어버린 꿈들이 머무는 땅을 톨킨만의 유려한 문체로 완벽하게 재현해 주고 있다. 대량 학살의 비극적인 1,2차 세계대전을 온몸으로 겪으며 평생 과학과 기술의 진보를 불신했던 톨킨의 들숨과 날숨 속에 굳게 뿌리내리고 있었던 ‘가운데땅 (The middle-Earth)’. 그 땅은, 소외의 공포를 넘어 공동체적인 연대의식과 신뢰를 바탕으로 묶인 ‘관계의 뜨거움을 꿈꾸며’ 내면의 어둠에 맞서는, 선에 대한 의지와 신념들을 열망하는 사람들이 되찾아야 할 땅이다.

1. 피터 잭슨의 영화가 한 그루 나무라면 톨킨의 원작들은 거대한 숲이다
출간 이후 30개국의 언어로 번역되어 전 세계에서 1억 부 이상이 판매 되었고, 2003년도 통계로는 매 년 3백만 부씩 팔려 나갔던 '반지의 제왕'의 위력. 그의 작품은 영화화 되면서 관객들로부터 뜨거운 호응을 이끌어냈으나 비주류라는 판타지문학에 대한 편견의 틀을 벗지는 못했다. 피터잭슨의 반지의 제왕은 알아도, 평생을‘가운데땅’에 머물면서 먹고, 자고, 호흡했던 천재 작가, J.R.R 톨킨을 아는 사람은 많지 않다는 것이 그것을 증명해 주고 있다. 살아간다는 것 자체가 판타지임에도 불구하고 판타지의 세계를 현실과는 동떨어진 공상의 세계라고 믿고 있는 사람들, 그리하여 영화의 감동에만 머물러 있는 사람들. 그들에게 톨킨의 작품들이 가진 존재와 희망에 대한 방대한 메세지들을 씨앗을뿌리는사람에서 다시 한 번 전해주고자 한다.

2. 진정한 21세기 문학의 전범 [톨킨의 가운데 땅 이야기] 3부작 시리즈- 그 신화적 상상력의 해방감과 존재감
장대한 역사와 지리, 선과 악의 끊임없는 대립, 유혹과 희생, 절망과 희망의 격렬한 선들을 따라가면서 존재의 내면을 치밀하게 그려내느라 이야기 전개의 속도는 다소 완만한 곡선을 그리고 있다. 하지만 그 곡선에 몸을 맡겨 흘러 가볼 의향이 있는 사람이라면 누구나 톨킨의 가운데 땅 이야기에 중독되고 말 것이다. 그러므로 이번 재출간은 영화적 상상, 그 이상을 넘어서는, 톨킨만의 독창적인 세계의 그 진정한 묘미를 독자들에게 알리는데 있다. 반지의 제왕 3부작에 해당하는 실마릴리온의 거대한 신화성을 비롯하여 톨킨저작의 제 1부작에 해당하는 '호빗'이 스파이더맨 시리즈를 성공적으로 이끈 샘 레이미 감독을 비롯해 국외 유수의 감독들로부터 러브 콜을 받고 있는 현 상황에서, '호빗'에 이은 '반지의 제왕'이 가지고 있는 가치와 중독성에 독자들은 다시 한 번 더 주목하게 될 것이다.

3. 더 이상의 완결본은 없다
톨킨의 작품과 톨킨이 창조한 세계와 언어에 대해 해박한 지식을 보유하고 있는 톨킨 문학전문가들이 톨킨이 제시한 까다로운 번역조건에 따라 더 진한 생명의 피로 번역했던 2002년판 '반지의 제왕'을 넘어 서서, 2007년판 '반지의 제왕'은 톨킨이 낳은 ‘가운데땅’의 존재들에게 가장 완벽한 생명의 기를 불어 넣었다. 해설편 역시 완벽성에 박차를 가했다. 톨킨만의 문체와 작품의 성격을 탁월하게 되살린 부드러운 이야기의 흐름 속으로 독자들은 더 빨리, 더 깊게 빠져들 것이다.

4. J.R.R. 톨킨의 아들 크리스토퍼 톨킨도 인정한 존 호우 그림의 새로운 표지
한 손에 들어오는 4×6판 크기로 새롭게 디자인한 한국판 반지의 제왕 시리즈는 톨킨의 장대한 상상력을 가장 극적으로 그려내는 것으로 유명한 존 호우의 일러스트를 표지에 삽입했다. 출간 전부터 마니아들의 보기요청이 쇄도하고 있으며, 독자들의 시선을 강력하게 이끌고 있다.

불평불만 난쟁이들과 소심한 호빗 빌보의 위험천만 모험 이야기
모험을 좋아하지 않는 호빗 빌보의 집에 어느 날 난쟁이들과 간달프가 찾아온다. 그들은 무서운 용 스마우그가 지키고 있는 보물을 찾아 떠나자고 하고, 그때부터 빌보의 험난한 모험이 시작되는데…
난쟁이들로부터 채소장수라고 무시당하는 빌보. 그는 모험의 길에서 난쟁이들을 구해주고 반지를 찾게 되면서 도둑으로서의 재능을 발견하게 된다.
절대반지의 출현, 그리고 불평불만 난쟁이들과 소심한 빌보의 유쾌한 모험담 '호빗'! 웅대한 서사시 '반지의 제왕'의 서막.

[웅대한 서사시'반지의 제왕'의 서막을 여는 톨킨의 이야기?]

1. 절대반지는 어떻게 발견되었는가?
빌보는 우연히 한 반지를 손에 넣게 된다. 그리고 그로부터 '반지의 제왕'의 이야기가 시작된다.
빌보가 반지를 얻게 되는 과정, 골룸과의 만남 등이 '호빗'에서 그려지며, '반지의 제왕'에 언급되는 간달프, 소린과 난쟁이들, 엘론드와의 이야기도 등장한다. '반지의 제왕'의 서막이자 톨킨이 창조한 신화적 세계의 출발, '호빗'. 이 소설을 통해 우리는 '반지의 제왕'을 읽으며 느꼈던 갈증들을 해결할 수 있을 것이다.

2. 땅 속 어느 굴에 한 호빗이 살고 있었다.
톨킨은 대학교수시절, 빈 종이 위에 “땅 속 어느 굴에 한 호빗이 살고 있었다.”라는 문장을 적어 넣었다. 그리고 이 문장은 '호빗'의 시작이 되었다.
'호빗'은 톨킨의 환상소설로, 빌보가 난쟁이들과 모험을 하면서 어려움을 극복하고 자신의 새로운 재능을 발견한다는 내용으로 이루어져 있다. 원래 자녀들에게 들려주려고 만든 동화인 만큼, 플롯은 간단하지만 유쾌하고 교훈적이다.
'호빗'은 출간 후, 거의 모든 연령층의 호응을 얻었고, 40여개가 넘는 나라에 번역되었다. 그리고 지금도 애니메이션· 티비시리즈· 만화· 게임등으로 그 영역을 확대하는 중이다.

3. 호빗, 스크린과 마주하다.
'반지의 제왕'이 전세계적인 성공을 거둔 가운데, ‘스파이더맨’ 시리즈를 성공적으로 이끈 샘 레이미 감독이 영화 '호빗'의 감독직을 진지하게 고려하고 있다고 <엔터테인먼트 위클리>를 비롯한 언론매체들이 밝혔다.
이 소식은 전세계 영화팬들의 관심을 집중시키고 있으며, 또 다른 영화'반지의 제왕'의 신화를 예고하고 있다. [인터파크 제공]
Sorting by
  • *** This comment contains spoilers! ***

    4

    povero Bilbo

    Primo Tolkien che leggo, concluso in pochi giorni e molto scorrevole. Peripezie e avventure inaspettate per arricchire un viaggio che altrimenti sarebbe stato molto lungo e noioso, le cui fila vengono ...계속

    Primo Tolkien che leggo, concluso in pochi giorni e molto scorrevole. Peripezie e avventure inaspettate per arricchire un viaggio che altrimenti sarebbe stato molto lungo e noioso, le cui fila vengono tirate solo nella prevedibile battaglia finale. La mia idea: Bilbo è incredibilmente sfortunato! Ma si intravede un profondo moralismo attraverso il suo comportamento seppure ingenuo, ma comunque onesto e corretto. Tolkien e Lewis evidentemente erano molto amici.

    이/가 쓴 피드백입니다. 

  • 4

    voto 8

    Non mi aspettavo un'opera complessa come Il Signore degli anelli ma ho trovato una bella storia, quasi una favoletta,ma scritta bene e avvincente

    이/가 쓴 피드백입니다. 

  • 2

    Da bambina ero una divoratrice di romanzi fantasy, poi nel corso dell'adolescenza il genere ha perso per me via via sempre più attrattiva. Ho provato a concedermi una nuova possibilità con Lo Hobbit, ...계속

    Da bambina ero una divoratrice di romanzi fantasy, poi nel corso dell'adolescenza il genere ha perso per me via via sempre più attrattiva. Ho provato a concedermi una nuova possibilità con Lo Hobbit, ed è stato un disastro: ho trovato la trama noiosa e i personaggi poco coinvolgenti, e il ritmo della narrazione, dapprima lento e pesante, mi è sembrato scompensato da un finale invece troppo affrettato, come se lo stesso Tolkien si fosse stancato e avesse voluto concludere velocemente la storia.
    Viste le cattive premesse, non mi farò venire i sensi di colpa per non sentire la curiosità di leggere la tanto osannata trilogia del Signore degli anelli.

    이/가 쓴 피드백입니다. 

  • 4

    Un fantasy di qualità per ragazzi

    Io non sono per niente un appassionato del genere fantasy e ho letto molto poco al riguardo, però questo libro mi è piaciuto molto. Lo stile è semplice e lineare, l'autore racconta le vicende con la c ...계속

    Io non sono per niente un appassionato del genere fantasy e ho letto molto poco al riguardo, però questo libro mi è piaciuto molto. Lo stile è semplice e lineare, l'autore racconta le vicende con la consapevolezza di essere un narratore dell'impossibile e del non reale, perciò adotta i toni della fiaba e si permette addirittura di anticipare l'esito di alcune vicende di per sé drammatiche e dal finale per nulla scontato, ottenendo il duplice effetto di tranquilizzare un lettore di piú tenera età e di strizzare l'occhio ad un lettore piú smaliziato come a dire: "Tutti e due sappiamo che andrà a finire bene per i nostri eroi, ma portiamo pazienza e lasciamo che i piú piccoli si divertano!". Per certi versi l'atmosfera che si vive mi ha ricordato quella di Pinocchio, dove l'autore si permette addirittura di rivolgersi in modo diretto con il lettore: non è questo il caso di Lo Hobbit però ci siamo molto vicini.

    Per quel che riguarda invece tutte le analogie tra il mondo e i personaggi fantastici descritti nel libro e il nostro mondo reale ce ne sono a bizzeffe: dal sentiero dentro il Bosco Atro che se lo si lascia ci si smarrisce per sempre, alla rappresentazione dei Draghi come delle creature che accumulano smisurate ricchezze e poi ci dormono sopra e non sanno godersele, dai Nani che sono creature basse e quindi vedono poco lontano e hanno un concetto utilitaristico dell'amicizia a Beorn la strana creatura Uomo-Orso scontroso e solitario ma dal cuore dolce come il miele che producono le sue api, ecc.

    La stessa struttura fisica degli hobbit ricorda quella di un bambino (piccoli ma agili e svelti a sgattaiolare via da situazioni poco piacevoli). Bilbo stesso può essere visto come un bimbo sbalzato fuori dalla sua culla (o dall'utero visto come è fatta casa Baggins, una caverna rotonda e accogliente) e lanciato alla scoperta del mondo e di sé stesso.

    In complesso una bella fiaba, raccontata con mano leggera ma sapiente.

    이/가 쓴 피드백입니다. 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    3

    Povero piccolo hobbit! Bilbo Baggins non ha pretese, solo mangiare e fumare in tranquillità nella sua bella caverna. Ma un giorno gli piombano in casa il mago Gandalf e tredici nani e lo coinvolgono n ...계속

    Povero piccolo hobbit! Bilbo Baggins non ha pretese, solo mangiare e fumare in tranquillità nella sua bella caverna. Ma un giorno gli piombano in casa il mago Gandalf e tredici nani e lo coinvolgono nell'ardua impresa della riconquista del tesoro di Thorin, il capo dei nani, rubato anni prima dal drago Smog. Il viaggio è lungo e difficoltoso e i nani non sembrano contenti dello hobbit, ma lui si dimostrerà all'altezza della situazione e li salverà più volte dai pericoli. Merito anche di un magico anello, trovato per caso, appartenuto alla creatura Gollum.
    Dejà-vu? Certo! Questo è il prequel del "Signore degli anelli", il racconto degli avvenimenti accaduti prima della guerra, che portarono al ritrovamento dell'Unico Anello. La mia ignoranza in materia tolkeniana è grande e mi piacerebbe sapere se lo scrittore avesse previsto un possibile seguito. Chissà... Comunque la prima cosa che si nota è la diversità di tono: "Lo Hobbit" è un libro per bambini (Auden l'ha definito "la più bella storia per bambini degli ultimi cinquant'anni"). Niente missione per salvare la Terra di Mezzo da Sauron, niente guerre disperate (tranne forse la battaglia finale): questo viaggio viene fatto per riprendersi un tesoro rubato anni e anni prima da un drago. Il clima è allegro e tranquillo: Bilbo, poveraccio, è totalmente estraneo a ciò che gli succede intorno. Matura, è vero, nel corso del racconto, ma rimane sempre il buon vecchio hobbit di una volta. Volendo fare un parallelo è più vicino a Sam che a Frodo. Non mancano le scene "paurose": l'incontro e la sfida con Gollum, l'attacco dei Mannari, la battaglia con i ragni giganti, l'attacco di Smog alla città. Ma il clima è più disteso e tranquillo, soprattutto per la presenza dei nani brontoloni e avidi che accompagnano lo hobbit, come il caro Bombur, che preferisce dormire per poter sognare una bella tavola imbandita. Una scena per tutte: l'incontro con i tre troll che si dimenticano dell'imminenza del mattino e continuano a litigare fino a diventare di pietra.
    Piccoli particolari, ai quali non si dà peso se non si è al corrente delle vicende successive, ci spingono a pensare che Tolkien avesse già intenzione di fare un seguito della storia. Magari voleva lasciare una porta aperta in vista di un possibile successo del libro. Mi riferisco proprio al vero protagonista del "Signore degli Anelli": l'anello di Sauron che Bilbo trova per caso nella galleria sotterranea. Per tutto il romanzo l'anello verrà ricordato solo per la sua capacità di rendere invisibili, ma durante il colloquio con Gollum (che lo ha perso, o forse è l'anello che è "scappato") si fa un continuo riferimento al suo malefico costruttore e al potere che l'oggetto esercita sulle persone. Da qui l'accanimento con cui Gollum lo vuole riconquistare.
    Quella dell'incontro-scontro tra Bilbo e Gollum è la scena migliore del libro. Il piccolo hobbit si trova per la prima volta da solo, dentro una galleria degli orchi, al buio. Ma non si perde d'animo e comincia a marciare con la spada in pugno: prima trova l\'anello, per caso, in terra, poi sulle sponde di un lago sotterraneo incontra Gollum, che lo sfida ad una gara di indovinelli: se vince mangerà Bilbo, se perde gli insegnerà come uscire. Solo per la prima volta, Bilbo non deve affrontare uno scontro fisico, armato, ma una gara di intelligenza e prontezza di spirito. Bilbo vince barando, facendo una domanda ad alta voce: "Che cos'ho in tasca?". Gollum non riesce ad indovinare e, arrabbiato, va sull'isolotto che gli serve da rifugio a prendere l'anello: vuole attaccare Bilbo e strangolarlo. L'anello ovviamente non c'è più e Gollum capisce tutto. Bilbo scappa e cade, Gollum lo raggiunge e... lo supera! Incosciamente Bilbo si è messo l'anello al dito ed ora è invisibile. Riesce così a scapparre a Gollum e agli orchi e a tornare dai suoi amici.
    Francesca Cecchi

    이/가 쓴 피드백입니다. 

  • 3

    Ho trovato il libro ben scritto, su questo niente da dire, però la trama priva di colpi di scena non mi coinvolta.
    Tuttavia, bisogna tenere conto che Tolkien è stato forse il primo scrittore a ideare ...계속

    Ho trovato il libro ben scritto, su questo niente da dire, però la trama priva di colpi di scena non mi coinvolta.
    Tuttavia, bisogna tenere conto che Tolkien è stato forse il primo scrittore a ideare un mondo fantasy di questo tipo, e che tanti autori contemporanei si sono ispirati ad esso.
    Stupende le illustrazioni di Alan Lee.

    Coinvolgimento: 3
    chiarezza testo: 3
    stile di scrittura: 5
    originalità trama: 2
    (copertina): 5

    이/가 쓴 피드백입니다. 

  • 4

    I piccoli uomini fanno grandi le storie

    Leggendo questo capolavoro di Tolkien mi sono accorta che ha creato un termine di paragone per tutte le storie fantasy che sono venute dopo. Il Mondo di Tolkien lo puoi vedere, lo può percepire in tut ...계속

    Leggendo questo capolavoro di Tolkien mi sono accorta che ha creato un termine di paragone per tutte le storie fantasy che sono venute dopo. Il Mondo di Tolkien lo puoi vedere, lo può percepire in tutte le sue sfacettature, attraverso le avventure dei suoi personaggi. Mai nessuno è riuscito ad egualiarlo e penso che mai nessuno ci riuscirà. Una bellissima "favola" lo Hobbit, in cui ti rendi conto che anche le persone umili, semplici possono avere un ruolo fondamentale nella lunga e tortuosa storia che si chiama vita. Consigliato a tutti, ma soprattutto consigliata la rilettura, perchè solo dopo averlo riletto ci si rende conto di tanti piccoli dettagli che all'inizio possono sfuggire.

    이/가 쓴 피드백입니다. 

  • 0

    Lo dico subito: io non sopporto Tolkien.

    Non è colpa sua, è colpa di tutti gli autori che a lui si sono ispirati (leggasi: che lo hanno plagiato e scopiazzato). Ho rigettato l'High Fantasy Tolkeniano ...계속

    Lo dico subito: io non sopporto Tolkien.

    Non è colpa sua, è colpa di tutti gli autori che a lui si sono ispirati (leggasi: che lo hanno plagiato e scopiazzato). Ho rigettato l'High Fantasy Tolkeniano prima di mettere le mani su lo Hobbit.

    Dunque, nessun voto per i libri di Tolkien.

    이/가 쓴 피드백입니다. 

Sorting by