Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

007 Casinò Royal

Di

Editore: TEA

3.8
(453)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 170 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Tedesco , Francese , Finlandese , Portoghese , Spagnolo , Ceco , Chi tradizionale , Polacco

Isbn-10: 8878183695 | Isbn-13: 9788878183698 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: E. Cicogna

Disponibile anche come: Tascabile economico , Copertina rigida , Paperback

Genere: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Ti piace 007 Casinò Royal?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
In Casinò Royal James Bond fece la sua prima apparizione. Gli ingredientidella serie ci sono già tutti: l'affascinante agente 007 con licenza diuccidere; la bella Vesper Lynd, tenera e tragica; il cattivo, Le Chiffre,malefico e imprendibile, l'ambientazione lussuosa e rutilante delle sale dagioco della Francia meridionale.
Ordina per
  • 3

    Sempre più immerso nel mondo letterario del thriller, inizio a cimentarmi anche con le classiche storie di azione e spionaggio di Ian Fleming, complice anche il progetto della loro riedizione completa ...continua

    Sempre più immerso nel mondo letterario del thriller, inizio a cimentarmi anche con le classiche storie di azione e spionaggio di Ian Fleming, complice anche il progetto della loro riedizione completa da parte della casa editrice Adelphi, in splendidi volumi neri. Quindi ho iniziato - ottimamente - con Casino Royale, la prima avventura di quel superuomo invitto da donne e sorte che è Bond, James Bond.

    ha scritto il 

  • 4

    Che uomo

    James Bond è un uomo incredibile. Bello, forte, intelligente. L'uomo perfetto. Bel libro ricco di avventura. Moderno nella narrazione nonostante gli anni. In alcuni punti un po' si odia 007...maschili ...continua

    James Bond è un uomo incredibile. Bello, forte, intelligente. L'uomo perfetto. Bel libro ricco di avventura. Moderno nella narrazione nonostante gli anni. In alcuni punti un po' si odia 007...maschilista, a volte un bruto però da leggere assolutamente.

    ha scritto il 

  • 4

    Con questo romanzo fa il suo esordio l'autentico agente 007, niente a che vedere con l'immaginario edulcorato e pieno di effetti speciali che decine e decine di film hanno costruito su questo personag ...continua

    Con questo romanzo fa il suo esordio l'autentico agente 007, niente a che vedere con l'immaginario edulcorato e pieno di effetti speciali che decine e decine di film hanno costruito su questo personaggio. Ian Fleming sa scrivere tenendo in equilibrio realismo, tensione, dramma e ironia. Così nasce un mito.

    ha scritto il 

  • 4

    Chi non ama il personaggio di Bond alzi la mano ma poi si nasconda!
    Dotato di fascino, spietatezza e una punta di sana e raffinata "stronzaggine" questo protagonista è una gioia da leggere (ed anche d ...continua

    Chi non ama il personaggio di Bond alzi la mano ma poi si nasconda!
    Dotato di fascino, spietatezza e una punta di sana e raffinata "stronzaggine" questo protagonista è una gioia da leggere (ed anche da guardare al cinema!).

    La rilegatura di questo romanzo è spettacolare, in rilievo e preziosa, insomma bello dentro e fuori!

    ha scritto il 

  • 2

    Semplicemente credevo fosse un romanzo molto avvincente e ricco di copli di scena / inseguimenti in macchina / sparatorie... Purtroppo nulla di tutto ciò. Metà libro a parlare di partite a carte!!!!!! ...continua

    Semplicemente credevo fosse un romanzo molto avvincente e ricco di copli di scena / inseguimenti in macchina / sparatorie... Purtroppo nulla di tutto ciò. Metà libro a parlare di partite a carte!!!!!!!!!!!!!! NCS. 2 stelle secche.

    ha scritto il 

  • 4

    «Ha molto senso del dovere» le aveva detto il capo affidandole l'incarico. «Non illuderti che ci sarà da divertirsi. Quello non pensa ad altro che alla missione e, quando è all'opera, è un inferno lav ...continua

    «Ha molto senso del dovere» le aveva detto il capo affidandole l'incarico. «Non illuderti che ci sarà da divertirsi. Quello non pensa ad altro che alla missione e, quando è all'opera, è un inferno lavorare per lui... quindi non sprecare il tuo tempo. È un bell'uomo, ma non innamorarti di lui. Non credo sia capace di amare. Allora, buona fortuna, e cerca di non farti male.»

    ha scritto il 

Ordina per