Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

The Corrections

By Jonathan Franzen

(23)

| Hardcover | 9780374100124

Like The Corrections ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Enid Lambert is terribly, terribly anxious about her husband, Alfred. Maybe it's the medication that he takes for his Parkinson's disease, or maybe it's his negative attitude, but he spends his days brooding in the basement and committing shadowy, un Continue

Enid Lambert is terribly, terribly anxious about her husband, Alfred. Maybe it's the medication that he takes for his Parkinson's disease, or maybe it's his negative attitude, but he spends his days brooding in the basement and committing shadowy, unspeakable acts. More and more often, he doesn't seem to understand a word Enid says.

Trouble is also brewing in the live of Enid's three grown children. Her older son, Gary, a banker in Philadelphia, has turned cruel and materialistic. The middle child, Chip, has quit his exciting job as a professor at D---- College and moved to New York City, where he seems to be pursuing a "transgressive" lifestyle and writing some sort of screenplay. Meanwhile the baby of the family, Denise, has escaped her disastrous marriage only to pour her youth and beauty down the drain of an affair with a married man -- or so Gary hints.

Enid, who loves to have fun, can still look forward to a final family Christmas and to the ten-day Nordic Pleasurelines Luxury Full Color Cruise that she and Alfred are about to embark on. But ever these few remaining pleasures are threatened by her husband's confusion and unsteadiness. As Alfred's condition worsens, the Lamberts mush face the failures, secrets, and long-buried hurts that haunt them as a family.

Stretching from the Midwest at mid-century to Wall Street and Eastern Europe in the age of globalized greed, Jonathan Franzen's keenly awaited third novel brings an old-time America of freight trains and civic duty, of Cub Scout and Christmas cookies and sexual inhibitions, into wild collision with the era of home surveillance, hands-off patenting, do-it- yourself mental healthcare, and New Economy speculation. Deeplymoving, painfully funny, The Corrections confirms Franzen as one of our most brilliant interpreters of American society and the American soul.

859 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    La buona creanza

    Il libro ruota attorno alla storia di una famiglia, il tracciato narrativo si alterna tra presente (in cui vediamo un padre malato di Alzheimer e Parkinson, una madre ossessionata dall'idea di famiglia, tre figli adulti ognuno con i propri problemi) ...(continue)

    Il libro ruota attorno alla storia di una famiglia, il tracciato narrativo si alterna tra presente (in cui vediamo un padre malato di Alzheimer e Parkinson, una madre ossessionata dall'idea di famiglia, tre figli adulti ognuno con i propri problemi) ed il passato (con un padre duro e retrogrado, una madre passiva e figli attenti a captare gli intimi movimenti di una famiglia).

    Ad una lettura più attenta ci si accorge che le reali "correzioni" sono quelle applicate da mamma Enid e papà Alfred ai tre piccoli di casa. Un'educazione basata sull'apparenza, sul giusto comportamento da tenere e che TUTTI dovrebbero tenere, sulla repressione delle caratteristiche non ordinarie che distinguono ciascun individuo ma che potrebbero essere percepite come eccentriche dagli altri. Dove gli altri sono vicini di casa, colleghi ed in genere la società.

    Tutte queste "correzioni" porteranno i giovani Lambert ad una sobrietà di facciata, una consapevolezza di ciò che ci si aspetta da loro, e soprattutto ad una netta se sofferta scissione tra questo lato pubblico e la loro reale indole. Alla formazione, insomma, di individui insoddisfatti e problematici.

    Lo stile è curato e sembra mutare in base al punto di vista del personaggio di cui si sta raccontando la storia, diverso di volta in volta. Ricercato e a tratti ipnotico cattura l'attenzione e si lascia divorare.

    Is this helpful?

    MissBee said on Jul 22, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    In assoluto il miglior libro di Jonathan Franzen, uno dei libri piu belli che abbia letto finora

    Is this helpful?

    Rob said on Jul 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Doloroso capolavoro

    Esistenze guidate, arginate, ricondotte, estraniate invischiate su brane invisibili.

    Povere creature sezionate, osservate nella loro nuditá dall'occhio analitico e impietoso dell'abile entomologo-scrittore-Franzen.

    Dopo aver letto le ultime righe h ...(continue)

    Esistenze guidate, arginate, ricondotte, estraniate invischiate su brane invisibili.

    Povere creature sezionate, osservate nella loro nuditá dall'occhio analitico e impietoso dell'abile entomologo-scrittore-Franzen.

    Dopo aver letto le ultime righe ho alzato gli occhi al cielo, temendo di vedere il coperchio del barattolo di vetro che mi aveva tenuta prigioniera.

    Is this helpful?

    e-bookworm (do androids dream of electric sheep?) said on Jul 12, 2014 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Un caleidoscopio della complessità

    Le correzioni è un libro dotato della qualità della permanenza. A lettura finita permangono le sensazioni legate ai luoghi e ai personaggi, alla casa di Saint Jude, alla complessità dell'esistenza di un'anziana coppia di provincia e dei suoi tre figl ...(continue)

    Le correzioni è un libro dotato della qualità della permanenza. A lettura finita permangono le sensazioni legate ai luoghi e ai personaggi, alla casa di Saint Jude, alla complessità dell'esistenza di un'anziana coppia di provincia e dei suoi tre figli. La genialità sta nella profondità con cui ci fa entrare nella vita di questa famiglia e nelle dinamiche relazionali dei protagonisti. Le situazioni che descrive Franzen si arricchiscono e mutano improvvisamente forma non appena un corposo numero di pagine ci permette di calarci nella vita di un altro membro della famiglia. Non c'è niente di didascalico: nessuno racconta di nuovo gli eventi da un altro punto di vista, ma quel punto di vista emerge in carne e ossa comunque, senza bisogno di narrarlo. è una richiesta di partecipazione alla lettrice/lettore, di completamento esistenziale. Le vicende di Saint Jude mutano forma e significato man mano che i membri della famiglia si fanno conoscere: un caleidoscopio della complessità delle relazioni familiari contemporaneee, con pochi luoghi comuni se non quelli dietro i quali i protagonisti stessi si nascondono e poi si scoprono.

    Is this helpful?

    Crisalidea said on Jul 4, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Epico e immenso

    Nessuna correzione per questo romanzo in cui niente - niente - è approssimativo o leggero.
    Perfetto.

    Is this helpful?

    Calzino said on Jun 25, 2014 | 2 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Grandioso! Bellissimo! Materia più che pensiero, da godere, da sentire nel profondo, da ripensare costantemente perché fa ripensare, almeno ad alcuni, a molti, alla propria vita. Un esempio magistrale di letteratura!

    Is this helpful?

    bibliomatilda said on Jun 24, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book