Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

The Hobbit

or There and back again

By J.R.R. Tolkien

(994)

| Mass Market Paperback | 9780261102217

Like The Hobbit ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Smaug certainly looked fast asleep, when Bilbo peeped once more from the entrance. He was just about to step out on to the floor when he caught a sudden thin and piercing ray of red from under the drooping lid of Smaug's left eye.
He was only preten Continue

Smaug certainly looked fast asleep, when Bilbo peeped once more from the entrance. He was just about to step out on to the floor when he caught a sudden thin and piercing ray of red from under the drooping lid of Smaug's left eye.
He was only pretending to sleep! He was watching the tunnel entrance...

Whisked away from his comfortable hobbit-hole by Gandalf the wizard and a band of dwarves, Bilbo Baggins finds himself caught up in a plot to raid the treasure hoard of Smaug the Magnificent a large and very dangerous dragon...

1203 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Bellissimo!! L'ho letto dopo "Il signore degli anelli" con alte aspettative e devo dire che me le ha confermate tutte! La trilogia è comunque più impegnativa e più pregnante rispetto a "Lo hobbit" che ho trovato più scorrevole, scritto per colloquiar ...(continue)

    Bellissimo!! L'ho letto dopo "Il signore degli anelli" con alte aspettative e devo dire che me le ha confermate tutte! La trilogia è comunque più impegnativa e più pregnante rispetto a "Lo hobbit" che ho trovato più scorrevole, scritto per colloquiare con il lettore e decisamente più fresco. Mi ha fatto riscoprire Bilbo, personaggio che non mi è mai stato particolarmente simpatico, e lo preferisco ne "lo hobbit" che ne "Il signore degli anelli". Adesso manca solo di vedere come le hanno adattato a film ;)

    Is this helpful?

    Darietta91 said on Sep 17, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    LO HOBBIT: questo libro mi è piaciuto molto soprattutto per la sua trama complessa ed anche perché la sua è storia tratta dal SIGNORE degli ANELLI.
    Questo libro narra di una famiglia che a tutti i costi deve ritrovare il proprio tesoro ovvero un ane ...(continue)

    LO HOBBIT: questo libro mi è piaciuto molto soprattutto per la sua trama complessa ed anche perché la sua è storia tratta dal SIGNORE degli ANELLI.
    Questo libro narra di una famiglia che a tutti i costi deve ritrovare il proprio tesoro ovvero un anello molto importante per fermare l'occhio malvagio, i protagonisti di questa storia sono BILBO BAGGINS ; FRODO BAGGINS e GANDALF IL GRIGIO con la compagnia degli anelli. Durante il cammino essi dovranno percorrere e superare molti tranelli, inganni, sortilegi e incantesimi. Lungo il cammino GANDLF IL GRIGIO muore ma poi risuscita diventando: GANDALF IL BIANCO. Arrivati alla terra dei giganti riescono a sconfiggere l'occhio malvagio, cosicché tutti nel regno degli HOBBIT vissero felice e contenti e fecero ritorno alla loro terra.
    CHIARA

    Is this helpful?

    Classe1maimi said on Sep 13, 2014 | 5 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Tolkien è diverso, ma in senso buono. Quella pesantezza, quella smania descrittiva, quell'essere eccessivamente prolisso, vengono abbandonati all'insegna di un libro fresco, divertente, che scorre e che si lascia leggere con leggerezza. Questa sua le ...(continue)

    Tolkien è diverso, ma in senso buono. Quella pesantezza, quella smania descrittiva, quell'essere eccessivamente prolisso, vengono abbandonati all'insegna di un libro fresco, divertente, che scorre e che si lascia leggere con leggerezza. Questa sua leggerezza lo contraddistingue dal Signore degli Anelli (anche dal punto di vista fisico!) e lo rende, da un certo punto di vista, più gradevole.
    Ovviamente, il voto continua ad andare al Signore, ma ciò non significa che Tolkien non ci abbia dimostrato di essere incredibilmente versatile e coraggioso nel passare da uno stile così leggero (ma, ripeto, gradevolissimo) ad uno più pomposo come quello signorannelliano.

    Is this helpful?

    milkshake ☆彡 said on Sep 9, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Molto molto molto bello

    Primo libro che leggo di Tolkien ma l'ho trovato davvero fantastico. Leggero, scorrevole e avvincente!

    Is this helpful?

    _Mo_ said on Sep 7, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    -Questa è la storia di come un Baggins ebbe un'avventura e si trovò a fare e dire cose del tutto imprevedibili.- (J.R.R. Tolkien, Lo Hobbit) -e quel Baggins era lo zio di Frodo e quindi è tutto detto.- Avrei aggiunto io alla parole pronunciate da To ...(continue)

    -Questa è la storia di come un Baggins ebbe un'avventura e si trovò a fare e dire cose del tutto imprevedibili.- (J.R.R. Tolkien, Lo Hobbit) -e quel Baggins era lo zio di Frodo e quindi è tutto detto.- Avrei aggiunto io alla parole pronunciate da Tolkien quando presentò il suo libro apprendo così le porte su un mondo incantato, un mondo che incanta, ancora oggi.

    Is this helpful?

    Tizzy D. said on Sep 7, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Mea culpa: come ho fatto a vivere prima?

    Confesso la mia grave mancanza: non averlo letto fino ad adesso, fuorviata da giudizi affrettati del tipo 'è una gran palla'.

    Adesso, in ginocchio sui ceci, umilmente ammetto di aver sbagliato.
    Questo libro è semplicemente MERAVIGLIOSO. Ha tutto que ...(continue)

    Confesso la mia grave mancanza: non averlo letto fino ad adesso, fuorviata da giudizi affrettati del tipo 'è una gran palla'.

    Adesso, in ginocchio sui ceci, umilmente ammetto di aver sbagliato.
    Questo libro è semplicemente MERAVIGLIOSO. Ha tutto quello che piace a me: avventura, personaggi simpatici, continui colpi di scena, un viaggio, battaglie, aneddoti, persino canzoni da ricordare, scene memorabili, descrizioni talmente precise che nel libro ci soggiorni come se ci fossi dentro.

    A tratti mi ha ricordato quanto mi ero divertita leggendo Moers, che evidentemente è andato alla scuola di Tolkien (e come lui scrive e illustra i propri libri).

    Tutti i ragazzi dovrebbero leggerlo, perchè non si può non essere stregati dalla bellezza di questa scrittura.

    E adesso attendo con ansia di ritrovare i personaggi quando mi tufferò ne Il signore degli anelli!

    Is this helpful?

    Chris72 said on Sep 6, 2014 | 1 feedback

Book Details

Improve_data of this book

Collection with this book

Margin notes of this book