Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Lady Susan - I Watson - Sanditon

By Jane Austen

(117)

| eBook | 9788854128491

Like Lady Susan - I Watson - Sanditon ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Con un saggio di Marcel Proust Introduzioni di Massimo Colesanti, Mario Lunetta e Nicola Muschitiello Traduzioni di Ottavio Cecchi e Maurizio Grasso Edizioni integrali La pubblicazione di Madame Bovary ha creato il primo e più clamoroso caso di inter Continue

Con un saggio di Marcel Proust Introduzioni di Massimo Colesanti, Mario Lunetta e Nicola Muschitiello Traduzioni di Ottavio Cecchi e Maurizio Grasso Edizioni integrali La pubblicazione di Madame Bovary ha creato il primo e più clamoroso caso di intervento censorio pubblico ai danni di un'opera moderna: insieme al successo, infatti, lo scrittore ottenne una incriminazione per oltraggio alla morale pubblica e alla religione, da cui, peraltro, fu assolto. La sua Emma è diventata immediatamente il simbolo del disagio e dell'insofferenza borghese: vittima di una sorta di "vampirismo" che le procura appetiti e desideri sempre crescenti e un'infelicità sempre più vorticosa, è destinata a soccombere alla sua stessa smaniosa irrequietezza. I Tre racconti sono considerati autentici vertici dell'arte di Flaubert, per alcuni critici addirittura il suo capolavoro. Alla lirica essenzialità di Un cuore semplice, "epos" della più umile realtà quotidiana, segue la conversione mistica al culmine di una vita dissoluta in La leggenda di San Giuliano Ospitaliere, fino agli splendori materiali e alle miserie morali della Giudea precristiana dell'Erodiade. Tre gioielli di perfezione stilistica ed essenzialità espressiva. «Pareva che un artista, abile corruttore, le avesse disposto sulla nuca la treccia dei capelli, avvolti in una massa pesante, negligentemente, secondo il capriccio dell'adulterio che tutti i giorni li scioglieva.» Gustave Flaubert nacque nel 1821 a Rouen. Iniziò giovanissimo a scrivere racconti, novelle e pièces storiche. Nel 1840 si iscrisse alla facoltà di legge di Parigi, ma non terminò gli studi. A questo periodo risalgono i primi contatti con i circoli letterari della capitale. Nel 1846 tornerà nella provincia di Rouen, dove morirà nel 1880.

0 Reviews

Loginor Sign Upto write a review

Book Details

Improve_data of this book