Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Qualcuno con cui correre

By David Grossman

(1359)

| eBook | 9788852016585

Like Qualcuno con cui correre ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Assaf è un sedicenne timido e impacciato; inseguendo un cane per le strade di Gerusalemme viene condotto in luoghi impensati, di fronte a inquietanti personaggi, fino a incontrare Tamar, una ragazza solitaria e ribelle. Il mistero e il fascino di Tam Continue

Assaf è un sedicenne timido e impacciato; inseguendo un cane per le strade di Gerusalemme viene condotto in luoghi impensati, di fronte a inquietanti personaggi, fino a incontrare Tamar, una ragazza solitaria e ribelle. Il mistero e il fascino di Tamar catturano Assaf, che decide di andare fino in fondo, di "correre" con lei...

621 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Un bel libro, anche se io l'avevo caricato di aspettative eccessive in base alle opinioni che avevo sentito. Sicuramente mi avrebbe colpito di più se l'avessi letto da adolescente, e penso sia un bellissimo libro da regalare a un/a ragazzo/a di quell ...(continue)

    Un bel libro, anche se io l'avevo caricato di aspettative eccessive in base alle opinioni che avevo sentito. Sicuramente mi avrebbe colpito di più se l'avessi letto da adolescente, e penso sia un bellissimo libro da regalare a un/a ragazzo/a di quell'età. Leggendolo oggi, resta una bella storia narrata con grazia, anche se la trama non è solidissima (ma, del resto, si tratta di una storia a metà tra il romanzo e la favola) e il finale, un po' frettoloso, lascia alcuni punti in sospeso.

    Is this helpful?

    Pandora said on Oct 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Io e la mia ombra ci siamo messi in cammino...

    Un semplice incipit. Una frase che trascina in una corsa sfrenata attraverso la città e ben oltre, completamente presi nella'adempimento di un compito, di una missione che cambia con lo scorrere delle pagine. Impariamo a conoscere lei attraverso gli ...(continue)

    Un semplice incipit. Una frase che trascina in una corsa sfrenata attraverso la città e ben oltre, completamente presi nella'adempimento di un compito, di una missione che cambia con lo scorrere delle pagine. Impariamo a conoscere lei attraverso gli occhi di tanti altri. E quando pensi che tutto sia finito...è solo l'inizio del viaggio...
    Presente nella mia libreria (reale e virtuale) e sul mio kindle.

    Is this helpful?

    Solimano1 said on Oct 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Io e la mia ombra ci siamo messi in cammino

    Un semplice incipit. Una frase che trascina in una corsa sfrenata attraverso la città e ben oltre, completamente presi nella'adempimento di un compito, di una missione che cambia con lo scorrere delle pagine. Impariamo a conoscere lei attraverso gli ...(continue)

    Un semplice incipit. Una frase che trascina in una corsa sfrenata attraverso la città e ben oltre, completamente presi nella'adempimento di un compito, di una missione che cambia con lo scorrere delle pagine. Impariamo a conoscere lei attraverso gli occhi di tanti altri. E quando pensi che tutto sia finito...è solo l'inizio del viaggio...
    Presente nella mia libreria (reale e virtuale) e sul mio kindle.

    Is this helpful?

    Solimano1 said on Oct 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    "Benchè non fosse un avventuriero per natura, si sentì invadere da una sensazione sconosciuta, dal piacere di una corsa verso l'ignoto. E dentro di lui cominciò a rimbalzare un pensiero gradevole: forse questa corsa non sarebbe mai finita."

    Questo romanzo è stata una vera sorpresa, sia nello stile che nei contenuti. Mi ha colpito particolarmente la delicatezza con cui David Grossman è riuscito a tratteggiare i caratteri dei due protagonisti, l'insicurezza e la riservatezza di uno come l ...(continue)

    Questo romanzo è stata una vera sorpresa, sia nello stile che nei contenuti. Mi ha colpito particolarmente la delicatezza con cui David Grossman è riuscito a tratteggiare i caratteri dei due protagonisti, l'insicurezza e la riservatezza di uno come la determinazione dell'altra nonostante le mille paure e incertezze.
    Fra i due è sicuramente Assaf quello con cui mi sono maggiormente rivisto, è stato come leggere una parte di me: la necessità di trovare una persona con cui "condividere", a cui sai di appartenere, ma non si tratta di una persona qualunque, ma di una persona ben precisa che devi semplicemente mettere a fuoco per capire quale sia. Qualcuno con cui correre, citando il titolo del romanzo.
    Tamar invece ha rappresentato un pò il sogno di tutti: scoprire di non essere soli ad affrontare le difficoltà che la vita ci pone davanti e le sfide che ci prefissiamo di superare. Per quanto crediamo di essere soli, c'è qualcuno che ci assiste e ci sta vicino, qualcuno che possiamo addirittura non conoscere, un vero e proprio sconosciuto.
    Come in ogni avventura che si rispetti non possono mancare dei fidati compagni di viaggio: Dinka, Teodora, Leah, Shelly...
    Molto interessante e poco convenzionale la struttura stessa del romanzo e l'alternare le vicende di Assaf con quelle di Tamar.
    Davvero bello.

    Is this helpful?

    Clint said on Oct 3, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Favola dark

    Ieri notte, dopo aver finito il libro, ho pensato a cosa veramente mi avesse così emozionata. Non la storia, che mi pare un pò poco credibile e anche un pò assurda, a tratti; mi ha colpita il rapporto tra i due protagonisti, che cresce a distanza e ...(continue)

    Ieri notte, dopo aver finito il libro, ho pensato a cosa veramente mi avesse così emozionata. Non la storia, che mi pare un pò poco credibile e anche un pò assurda, a tratti; mi ha colpita il rapporto tra i due protagonisti, che cresce a distanza e si arricchisce pagina dopo pagina. Mi hanno colpito la dolcezza e la tenerezza del loro rapporto. E anche la tenacia e la caparbietà dell'amore fraterno. E poi mi piace sempre molto questo altalenante viaggio tra passato e presente, che mescola un pò le carte e piano piano ti svela i fili invisibili che legano la storia e i personaggi. Delusione nel finale: scontato, tirato per i capelli con quell'unica e anche troppo inverosimile scena da "arrivano i nostri".

    Is this helpful?

    Steficek said on Sep 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Vado controcorrente e dico che questo libro non mi è piaciuto per niente.
    La storia d'amore adolescenziale tra Assaf e Teodora, con lo sfondo di una mafia dedita allo sfruttamento degli artisti di strada, mi è sembrata francamente descritta in modo i ...(continue)

    Vado controcorrente e dico che questo libro non mi è piaciuto per niente.
    La storia d'amore adolescenziale tra Assaf e Teodora, con lo sfondo di una mafia dedita allo sfruttamento degli artisti di strada, mi è sembrata francamente descritta in modo infantile; il finale poi è degno dei peggiori film d'azione. Il giovane protagonista subisce due pestaggi in 2 giorni; la polizia che interviene in extremis per salvare la situazione; i malviventi incalliti che si fanno infinocchiare da una ragazzina... tutto poco credibile.

    Is this helpful?

    Lindacarolina said on Sep 15, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book