Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Dona Flor e i suoi due mariti

By Jorge Amado

(333)

| Others

Like Dona Flor e i suoi due mariti ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Scritto nel 1966, Dona Flor e i suoi due mariti è uno dei romanzi più sorridenti e "magici" di Jorge Amado, certo il più intriso degli umori vitali e festaioli della sua Bahia, del calore del clima, della passionalità della gente, della voglia di god Continue

Scritto nel 1966, Dona Flor e i suoi due mariti è uno dei romanzi più sorridenti e "magici" di Jorge Amado, certo il più intriso degli umori vitali e festaioli della sua Bahia, del calore del clima, della passionalità della gente, della voglia di godere che pervade tutto e tutti. Flor, giovane e bellissima bahiana, cuoca eccezionale e amante appassionata, resta improvvisamente vedova del suo amato Vadinho, uno scatenato ballerino, giocatore e donnaiolo, che ama tuttavia ardentemente la moglie, e la tiene avvinta a sé con le sue inesauste risorse sessuali e la sua irresistibile allegria. Dopo qualche tempo, superato il grande dolore, Flor decide di risposarsi con Teodoro, un farmacista tranquillo e benestante diversissimo dal marito defunto. Ma la sera prima delle nuove nozze, Vadinho le appare in sogno, e la rimprovera aspramente per il "tradimento" perpetrato. Sconvolta, la donna ricorre allora alle armi della magia, e riesce a ottenere che egli torni in vita solo per lei, e che riprenda ad amarla e a trascinarla in sfrenati samba… Favola scanzonata e divertita, ma anche affettuoso tributo al patrimonio antropologico di un Brasile violentemente autentico e irresistibilmente affascinante, il romanzo disegna a colori vivissimi e cangianti un grande affresco popolare che nella coralità dei personaggi, negli odori delle strade e dei mercati, nello splendore del mare e di una natura infinitamente prodiga, continua a regalare un'emozione tanto consolante quanto dolcemente indimenticabile.

385 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    So che è Amado è praticamente un intoccabile e che il libro è bello, ma io non ho provato quasi nessuna empatia per i personaggi né per i luoghi.
    è tutto scritto benissimo intendiamoci, solo che è un elogio esasperato di un contesto che non mi coinvo ...(continue)

    So che è Amado è praticamente un intoccabile e che il libro è bello, ma io non ho provato quasi nessuna empatia per i personaggi né per i luoghi.
    è tutto scritto benissimo intendiamoci, solo che è un elogio esasperato di un contesto che non mi coinvolge.

    Is this helpful?

    SiervaMarìa said on Jul 16, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    L'ho letto nella metà degli anni '70, il primo libro di narrativa sudamericana, prima di allora tanta narrativa europea e nord americana, dovendo definire queste ultime con un colore direi:grigio-azzurro; dovendo definire questo primo libro di Amado ...(continue)

    L'ho letto nella metà degli anni '70, il primo libro di narrativa sudamericana, prima di allora tanta narrativa europea e nord americana, dovendo definire queste ultime con un colore direi:grigio-azzurro; dovendo definire questo primo libro di Amado direi: arancio, giallo oro, rosso vivo e poi verdi e blu brillanti e ancora odori e sapori che uscivano dalle pagine... Un'innamoramento a prima vista!

    Is this helpful?

    Lanoviaroja said on Jun 12, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Eccola lì... nell'immagine in copertina del libro: Dona Flor!
    Ride lei stessa della sua storia... come se in gran segreto ce l'avesse appena raccontata! Sì, rido anch'io con te. E' proprio una bella storia: magica e colma d'amore.

    Is this helpful?

    Klimta said on Jun 8, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un libro davvero particolare, ricco, intenso, musicale, pieno di profumi e di belle cose. Personaggi davvero pittoreschi e "tipici" proprio come ci si immagina la gente di Bahia, il classico libro sudamericano che ha tantissimo da raccontare, tantiss ...(continue)

    Un libro davvero particolare, ricco, intenso, musicale, pieno di profumi e di belle cose. Personaggi davvero pittoreschi e "tipici" proprio come ci si immagina la gente di Bahia, il classico libro sudamericano che ha tantissimo da raccontare, tantissimo da presentare e far conoscere e lo fa benissimo.
    Adorabile dona Flor e anche quel disgraziato di Vadinho che (vuoi o non vuoi) alla fine ci si affeziona perdutamente a lui e si finisce per tifare per lui e sorridere sempre delle sue malefatte!
    Insomma, un libro che mi ha regalato tanto, che mi ha catapultata nelle atmosfere tipiche brasiliane e che mi ha fatto conoscere tante cose.
    Unica pecca: lo avrei apprezzato lo stesso anche con 150 pagine di meno, perché specialmente nella parte centrale della storia ho riscontrato tante ripetizioni delle stesse cose e tanti racconti che forse potevano anche non essere necessari per il romanzo.

    Is this helpful?

    Mari 83 said on Mar 28, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book

Page 7 , 33 , 159 , 310 , 429 , 432 , 435 , 527 , 540 , 565 , 567