Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

L'amico ritrovato

By Fred Uhlman

(18998)

| Paperback | 9788807810541

Like L'amico ritrovato ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Due ragazzi sedicenni frequentano la stessa scuola esclusiva.
L'uno è figlio di un medico ebreo, l'altro è di ricca famiglia aristocratica.
Tra loro nasce un'amicizia del cuore, un'intesa perfetta e magica.
Un anno dopo, il loro legame è spezzat Continue

Due ragazzi sedicenni frequentano la stessa scuola esclusiva.
L'uno è figlio di un medico ebreo, l'altro è di ricca famiglia aristocratica.
Tra loro nasce un'amicizia del cuore, un'intesa perfetta e magica.
Un anno dopo, il loro legame è spezzato.
Questo accade nella Germania nel 1933 . . .

Racconto di straordinaria finezza e suggestione, "L'amico ritrovato" è apparso nel 1971 negli Stati Uniti ed è poi stato pubblicato in Inghilterra, Francia, Olanda, Svezia, Norvegia, Danimarca, Spagna, Germania, Israele, Portogallo.
Ovunque lo stesso entusiasmo della critica. “Un’opera letteraria rara”, l’ha definito Gorge Steiner sul New Yorker, “Un capolavoro”, ha scritto Arthur Koestler nell’introduzione all’edizione inglese del 1976. “Un libro che assilla la memoria … una gemma”, “Un racconto magistrale”, hanno fatto eco The Sunday Express e The Financial Times di Londra.
E infine Le Monde di Parigi. “Uno dei testi più densi e più puri sugli anni del Nazismo in Germania… Tra i romanzi più belli che si possano raccomandare ai lettori, dai dodici anni in su. Senza esitazione.”.

1058 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Mi sono addormentato e ho avuto un incubo ho sognato la mia unica ex ragazza straniera che mi dice yes yes you are my little sweet anodino e a quel punto mi sono svegliato. Dopo qualche minuto sono crollato di nuovo e ho sognato di stare con la mia e ...(continue)

    Mi sono addormentato e ho avuto un incubo ho sognato la mia unica ex ragazza straniera che mi dice yes yes you are my little sweet anodino e a quel punto mi sono svegliato. Dopo qualche minuto sono crollato di nuovo e ho sognato di stare con la mia ex ragazza e che le dicevo che avevo fatto un sogno stranissimo in cui c'era la mia ex ragazza straniera che mi diceva yes yes you are my little sweet anodino divertente divertimento, non glielo dicevo, glielo stavo scrivendo su un pezzo di carta con le righe le righe dei quaderni delle elementari, mi sono svegliato anche stavolta e anche stavolta sono crollato di nuovo dopo pochi minuti e anche stavolta ho sognato di raccontarlo ma digitando e a nessuna delle mie 623 ex ragazze, lo raccontavo a Krakovia, che si è risvegliata da poco anche lei, e ancora non ha il coraggio di farsi vedere o forse sono io a non avere il coraggio di vederla. Spurgare veleno, mi dice sempre Volterra, un amico a cui non dò mai abbastanza fiducia ma forse perché è il mio spacciatore.

    Is this helpful?

    (skate) said on Sep 29, 2014 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Semplice, ma significativo. L'ho gustato dall'inizio alla fine. Bello davvero.

    Is this helpful?

    Valentina said on Sep 28, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Breve ma incisivo.

    Di solito non amo i libri così brevi, specialmente se così belli: sono infidi, ti fanno appassionare alla storia per poi toglierti il piacere di leggerla dopo poche pagine. Eppure, per quanto riguarda questo libro non potrei dire di voler aggiungere ...(continue)

    Di solito non amo i libri così brevi, specialmente se così belli: sono infidi, ti fanno appassionare alla storia per poi toglierti il piacere di leggerla dopo poche pagine. Eppure, per quanto riguarda questo libro non potrei dire di voler aggiungere nulla. La storia è si breve, ma lascia il segno proprio perché l'autore riesce a dire tutto sulla Shoa pur non dicendo nulla. Il finale è speciale.

    Is this helpful?

    Eu said on Sep 25, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un’altra lettura che riprendo dopo tanti anni e continua ad essere una doccia fredda ogni volta, con quella frase finale: "VON HOHENFELS, Konradin, implicato nel complotto per uccidere Hitler. Giustiziato."
    Un’opera che ti spiazza e che in poche pagi ...(continue)

    Un’altra lettura che riprendo dopo tanti anni e continua ad essere una doccia fredda ogni volta, con quella frase finale: "VON HOHENFELS, Konradin, implicato nel complotto per uccidere Hitler. Giustiziato."
    Un’opera che ti spiazza e che in poche pagine esprime una potenza di sentimenti e di riflessioni sui rapporti umani che lascia disarmati.
    E’ la storia delicata ma intensa di un’amicizia vera, durante gli anni difficili del nazismo, tra un ragazzo ebreo e un ragazzo tedesco, che resiste al tempo e alla dura legge degli uomini.

    Is this helpful?

    Aspa said on Sep 22, 2014 | Add your feedback

  • 3 people find this helpful

    Amaro

    E' stata una lettura faticosa seppur di poche pagine, conclusa con grande amarezza e tristezza, le mie aspettative erano alte ma ho trovato più ombre che luce.
    Come quando un amico tradisce la nostra fiducia e si fa fatica a crederlo, perchè tu ci cr ...(continue)

    E' stata una lettura faticosa seppur di poche pagine, conclusa con grande amarezza e tristezza, le mie aspettative erano alte ma ho trovato più ombre che luce.
    Come quando un amico tradisce la nostra fiducia e si fa fatica a crederlo, perchè tu ci credevi e continui a crederci, ma col tempo ci si sente ingannati maggiormente!
    Il mio babbo diceva che gabbato è sempre quel che più si fida (questo vale anche per le letture).

    Is this helpful?

    Fabiola e Famiglia said on Sep 17, 2014 | 4 feedbacks

Book Details

Improve_data of this book

Collection with this book