Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Uno psicologo nei lager

By Viktor E. Frankl

(265)

| Paperback | 9788881550463

Like Uno psicologo nei lager ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Solo i "consumatori" della cultura - scrisse Gabriel Marcel nella prefazione all'edizione francese - potrebbero scambiare questo libro per un'ulteriore e ormai tardiva testimonianza sui campi di concentramento.
C'è molto di più: avendo vissuto perso Continue

Solo i "consumatori" della cultura - scrisse Gabriel Marcel nella prefazione all'edizione francese - potrebbero scambiare questo libro per un'ulteriore e ormai tardiva testimonianza sui campi di concentramento.
C'è molto di più: avendo vissuto personalmente l'estrema abiezione dei Lager, l'autore insegna che se vivere è sofferenza, sopravvivere è trovare il senso di questa sofferenza. E' questa l'esperienza che lo condusse alla scoperta della logoterapia, il trattamento psicoterapeutico che l'ha reso famoso in tutto il mondo. Frankl, cedente e ottimista, che a sedici anni interessò Freud, il quale ne pubblicò un saggio sul Giornale internazionale di psicanalisi, con olfatto sano annusa il senso della vita anche là dove lo si nega, e invita a vincere nell'oggi insieme con il relativismo ideologico assolutista, che è stato il "male del secolo XX", ogni cieco determinismo scientifico-naturale, difendendo la libertà umana in una splendida fenomenologia dell'amore. Di una felicità narrativa quasi insospettabile, in uno psichiatra, il libro è stato tradotto in tutto il mondo (oltre 10 milioni di copie vendute) ed è stato dichiarato per quattro volto libro dell'anno dalle università degli Stati Uniti.

102 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    我無法說這本書是好是壞,因為它陳述的是一個讓人想徹底遺忘的事實,換作是我,不知道我是否有那樣的信心以擊退失去。

    Is this helpful?

    mimi said on May 21, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un libro interesantísimo con dos partes bien diferenciadas:
    La primera se basa en su propia experiencia personal en un campo de exterminio -un retrato de horrores, denigraciones y penurias bastante impresionante-; y la segunda conforma un tratado ref ...(continue)

    Un libro interesantísimo con dos partes bien diferenciadas:
    La primera se basa en su propia experiencia personal en un campo de exterminio -un retrato de horrores, denigraciones y penurias bastante impresionante-; y la segunda conforma un tratado reflexivo y psicológico -pelín farragoso- sobre como afrontar esas ilógicas y demenciales situaciones.
    "No es lo mismo sufrir porque sí, que sufrir por un motivo".
    La búsqueda del lado positivo a través del poder de la mente, la dimensión espiritual y la Logoterapia.

    Is this helpful?

    mancusso73 said on Apr 23, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    書中假設"人生的整體或是部份時刻,不管如何都是有意義的"

    Is this helpful?

    Owen Chu said on Feb 21, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un clásico de la literatura de los campos de concentración. Este libro tiene la particularidad de narrarse desde un punto de vista científico, en cuanto a embrión de una nueva metodología terapéutica.

    Is this helpful?

    zzzzz said on Feb 4, 2014 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    這世界上並沒有什麼東西能幫助人在最壞的情況下活下去,除非人體認到他的生命有一意義,正如尼采充滿智慧的名言: 參透"為何",才能迎接"任何"... 在集中營中,我們可以親眼看到,那些知道還有一件任務等待他去完成的人,最容易活下去。 -p.129

    我所認為的存在意義,並非由我們自己來創造,而是由我們來探詢發覺的。

    Is this helpful?

    Melody said on Jan 14, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Collection with this book

Margin notes of this book