Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

1984

By George Orwell

(921)

| Hardcover

Like 1984 ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

1984 (Nineteen Eighty-Four) è uno dei più celebri romanzi di George Orwell, pubblicato nel 1949 ma iniziato a scrivere nel 1948 (anno da cui deriva il titolo, ottenuto appunto dall'inversione delle ultime due cifre). Il protagonista del romanzo, Wins Continue

1984 (Nineteen Eighty-Four) è uno dei più celebri romanzi di George Orwell, pubblicato nel 1949 ma iniziato a scrivere nel 1948 (anno da cui deriva il titolo, ottenuto appunto dall'inversione delle ultime due cifre). Il protagonista del romanzo, Winston Smith, è un membro subalterno del partito, incaricato di "correggere" i libri e gli articoli di giornale già pubblicati, cioè modificarli in modo da rendere riscontrabili e veritiere le previsioni fatte dal partito; egli inoltre si occupa di modificare la storia scritta, contribuendo così ad alimentare la fama di infallibilità del Partito stesso. Apparentemente è un tipo malleabile, ma Winston in realtà mal sopporta i condizionamenti del partito e non riesce ad adeguare la propria mente al bispensiero. Accanto a lui agiscono altri due personaggi: Julia (della quale Winston è innamorato malgrado i divieti del partito), una giovane che si adatta al partito solo per convenienza, e O'Brien, un importante funzionario nel quale il protagonista vede una figura paterna.
Nonostante il partito imponga la castità, Winston e Julia diventano amanti e decidono di collaborare con un'organizzazione clandestina, la Confraternita(Brotherhood): così ricevono da O'Brien un libro, Teoria e prassi del collettivismo oligarchico, il manifesto dell'organizzazione, che ne espone le ideologie. Arrestati, vengono interrogati proprio da O'Brien, che in realtà è un agente della psicopolizia, il cui fine è far penetrare in Winston, evidentemente refrattario al condizionamento sociopolitico del Socing, la tecnica del Bispensiero attraverso tre fasi: apprendimento, comprensione, accettazione. Il tentativo riuscirà perfettamente, e Winston finirà così allineato al regime.

2934 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Classico intramontabile

    Semplicemente, Orwell è stato in grado di capire buona parte delle prospettive future della società moderna. Per me questo libro rimarrà per sempre un classico intramontabile: il protagonista rappresenta alla perfezione la sensazione di angoscia che ...(continue)

    Semplicemente, Orwell è stato in grado di capire buona parte delle prospettive future della società moderna. Per me questo libro rimarrà per sempre un classico intramontabile: il protagonista rappresenta alla perfezione la sensazione di angoscia che può percepire ciascuno di noi al cospetto di un mondo sempre meno a misura d'uomo, ed in cui cerchiamo di aggrapparci ad ogni frammento di umanità che percepiamo o ricordiamo.

    Is this helpful?

    Gabriele Wallander said on Aug 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un libro che va assolutamente letto. Un classico intramontabile ed può considerarsi il romanzo distopico per eccellenza. Ma ha anche le sue pecche.. come romanzo é lento, pesante e le lunghe descrizioni tendono a rallentarlo ulteriormente. Come opera ...(continue)

    Un libro che va assolutamente letto. Un classico intramontabile ed può considerarsi il romanzo distopico per eccellenza. Ma ha anche le sue pecche.. come romanzo é lento, pesante e le lunghe descrizioni tendono a rallentarlo ulteriormente. Come opera complessiva però, é un capolavoro.
    Adattabilissimo alla società odierna, questo libro vuole essere un monito.
    Inutile dire che Orwell é un genio!

    Is this helpful?

    Alex Jude said on Aug 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Avava una sfera magica?

    Chiamare Orwell visionario mi sembrerebbe troppo poco. Probabilmente aveva una sfera di cristallo, perché molte (troppe) volte sono ritrovata nella società (italiana) odierna, una società ignorante, banale, che non conta niente perché non vuole fa ...(continue)

    Chiamare Orwell visionario mi sembrerebbe troppo poco. Probabilmente aveva una sfera di cristallo, perché molte (troppe) volte sono ritrovata nella società (italiana) odierna, una società ignorante, banale, che non conta niente perché non vuole farlo. Mi auguro che il finale del romanzo non sia lo stesso che potrebbe spettare a noi. Comunque bellissimo libro e a volte davvero illuminante.

    Is this helpful?

    Rosy Pia said on Aug 12, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    吃完了。
    包裹著後勁頗強的哇沙米。
    相隔30年卻未有任何消退。刺痛,如影隨行。

    Is this helpful?

    阿酥 said on Aug 10, 2014 | Add your feedback

Improve_data of this book