Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

1984

By George Orwell

(920)

| Hardcover

Like 1984 ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

1984 (Nineteen Eighty-Four) è uno dei più celebri romanzi di George Orwell, pubblicato nel 1949 ma iniziato a scrivere nel 1948 (anno da cui deriva il titolo, ottenuto appunto dall'inversione delle ultime due cifre). Il protagonista del romanzo, Wins Continue

1984 (Nineteen Eighty-Four) è uno dei più celebri romanzi di George Orwell, pubblicato nel 1949 ma iniziato a scrivere nel 1948 (anno da cui deriva il titolo, ottenuto appunto dall'inversione delle ultime due cifre). Il protagonista del romanzo, Winston Smith, è un membro subalterno del partito, incaricato di "correggere" i libri e gli articoli di giornale già pubblicati, cioè modificarli in modo da rendere riscontrabili e veritiere le previsioni fatte dal partito; egli inoltre si occupa di modificare la storia scritta, contribuendo così ad alimentare la fama di infallibilità del Partito stesso. Apparentemente è un tipo malleabile, ma Winston in realtà mal sopporta i condizionamenti del partito e non riesce ad adeguare la propria mente al bispensiero. Accanto a lui agiscono altri due personaggi: Julia (della quale Winston è innamorato malgrado i divieti del partito), una giovane che si adatta al partito solo per convenienza, e O'Brien, un importante funzionario nel quale il protagonista vede una figura paterna.
Nonostante il partito imponga la castità, Winston e Julia diventano amanti e decidono di collaborare con un'organizzazione clandestina, la Confraternita(Brotherhood): così ricevono da O'Brien un libro, Teoria e prassi del collettivismo oligarchico, il manifesto dell'organizzazione, che ne espone le ideologie. Arrestati, vengono interrogati proprio da O'Brien, che in realtà è un agente della psicopolizia, il cui fine è far penetrare in Winston, evidentemente refrattario al condizionamento sociopolitico del Socing, la tecnica del Bispensiero attraverso tre fasi: apprendimento, comprensione, accettazione. Il tentativo riuscirà perfettamente, e Winston finirà così allineato al regime.

2933 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Non servono commenti, libro sotto tutti i punti di vista bellissimo e tra i miei preferiti in assoluto.

    Is this helpful?

    Il Nano said on Aug 29, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Da leggere!

    Agghiacciante e paurosamente simile alla società di oggi.
    Un libro che ti angoscia e che ti lascia i brividi fino all'ultima pagina, un libro che ti fa riflettere mondo sul mondo in cui viviamo.
    Lo consiglio vivamente e consiglio anche di leggerlo pi ...(continue)

    Agghiacciante e paurosamente simile alla società di oggi.
    Un libro che ti angoscia e che ti lascia i brividi fino all'ultima pagina, un libro che ti fa riflettere mondo sul mondo in cui viviamo.
    Lo consiglio vivamente e consiglio anche di leggerlo più volte per comprendere fino in fondo tutte le sfaccettature della storia.

    Is this helpful?

    Asia :) said on Aug 27, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    CAPOLAVORO

    In certi punti è agghiacciante per la sua attualità e un pò lento nello scorrere ma va bene così, ti fa assoporare ogni momento!Da leggere assolutamente!

    Is this helpful?

    Mirko The Fisherman said on Aug 23, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Classico intramontabile

    Semplicemente, Orwell è stato in grado di capire buona parte delle prospettive future della società moderna. Per me questo libro rimarrà per sempre un classico intramontabile: il protagonista rappresenta alla perfezione la sensazione di angoscia che ...(continue)

    Semplicemente, Orwell è stato in grado di capire buona parte delle prospettive future della società moderna. Per me questo libro rimarrà per sempre un classico intramontabile: il protagonista rappresenta alla perfezione la sensazione di angoscia che può percepire ciascuno di noi al cospetto di un mondo sempre meno a misura d'uomo, ed in cui cerchiamo di aggrapparci ad ogni frammento di umanità che percepiamo o ricordiamo.

    Is this helpful?

    Gabriele Wallander said on Aug 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un libro che va assolutamente letto. Un classico intramontabile e può considerarsi il romanzo distopico per eccellenza. Ma ha anche le sue pecche.. come romanzo é lento, pesante e le lunghe descrizioni tendono a rallentarlo ulteriormente. Come opera ...(continue)

    Un libro che va assolutamente letto. Un classico intramontabile e può considerarsi il romanzo distopico per eccellenza. Ma ha anche le sue pecche.. come romanzo é lento, pesante e le lunghe descrizioni tendono a rallentarlo ulteriormente. Come opera complessiva però, é un capolavoro.
    Adattabilissimo alla società odierna, questo libro vuole essere un monito.
    Inutile dire che Orwell é un genio!

    Is this helpful?

    Alex Jude said on Aug 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il potere è un fine, non un mezzo.

    Is this helpful?

    Ale said on Aug 18, 2014 | Add your feedback

Improve_data of this book