Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

11/22/63

By

Publisher: Scribner

4.3
(2690)

Language:English | Number of Pages: 864 | Format: eBook | In other languages: (other languages) Chi simplified , Italian , Dutch , Polish , German , Spanish , Turkish , Greek , French , Portuguese , Czech

Isbn-10: 1451651643 | Isbn-13: 9781451651645 | Publish date:  | Edition 1

Also available as: Hardcover , Audio CD , Paperback

Category: Fiction & Literature , History , Science Fiction & Fantasy

Do you like 11/22/63 ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
On November 22, 1963, three shots rang out in Dallas, President Kennedy died, and the world changed. What if you could change it back? Stephen King’s heart-stoppingly dramatic new novel is about a man who travels back in time to prevent the JFK assassination—a thousand page tour de force.

Following his massively successful novel Under the Dome, King sweeps readers back in time to another moment—a real life moment—when everything went wrong: the JFK assassination. And he introduces readers to a character who has the power to change the course of history.

Jake Epping is a thirty-five-year-old high school English teacher in Lisbon Falls, Maine, who makes extra money teaching adults in the GED program. He receives an essay from one of the students—a gruesome, harrowing first person story about the night 50 years ago when Harry Dunning’s father came home and killed his mother, his sister, and his brother with a hammer. Harry escaped with a smashed leg, as evidenced by his crooked walk.

Not much later, Jake’s friend Al, who runs the local diner, divulges a secret: his storeroom is a portal to 1958. He enlists Jake on an insane—and insanely possible—mission to try to prevent the Kennedy assassination. So begins Jake’s new life as George Amberson and his new world of Elvis and JFK, of big American cars and sock hops, of a troubled loner named Lee Harvey Oswald and a beautiful high school librarian named Sadie Dunhill, who becomes the love of Jake’s life – a life that transgresses all the normal rules of time.

A tribute to a simpler era and a devastating exercise in escalating suspense, 11/22/63 is Stephen King at his epic best.

Sorting by
  • 5

    No espereis la típica novela de terror de Stephen King. Esto es otra cosa. Una de las mejores novelas (si no la mejor) que he leido del autor. El asesinato de JFK visto desde un angulo totalmente ...continue

    No espereis la típica novela de terror de Stephen King. Esto es otra cosa. Una de las mejores novelas (si no la mejor) que he leido del autor. El asesinato de JFK visto desde un angulo totalmente diferente e inesperado. Muy bien documentado. Si te gusta la historia de Kennedy, esta novela te encantará. le daria 6 ó 7 estrellas si puediera.

    said on 

  • 4

    Recover

    Leggo parecchio, ma non ho letto molto di King. Quel poco, l'ho decisamente gradito. Sicuramente è il primo romanzo, dopo aver apprezzato racconti lunghi e veramente ben strutturati. E devo dire che ...continue

    Leggo parecchio, ma non ho letto molto di King. Quel poco, l'ho decisamente gradito. Sicuramente è il primo romanzo, dopo aver apprezzato racconti lunghi e veramente ben strutturati. E devo dire che mi è piaciuto moltissimo. Certo, c'è qualche lacuna narrativa, qualche espediente appare fin troppo improvvisato e i fili che sa tessere il Re, a volte sono rattoppati e davvero troppo fragili. Ma la storia di Jake e di Sadie è una storia bellissima, che fa sospirare, piangere, gridare. So che ridurre questo romanzone a una storia d'amore potrebbe essere riduttivo. Ma questo è quello che ho voluto vederci io. Certo, Oswald, Kennedy, la mafia, il razzismo, l'america bigotta, gli assassini psicopatici, i complotti, i vincitori e i lupi. Tutti e tutto sul carrozzone del Re. Ma il mio cuoricino palpita per questo amore che può attraversare il tempo e lo spazio, che è forte e fragilissimo, che sa distruggere e fa rinascere. E' "l'amore" l'unica cosa che può veramente cambiare la storia. Grazie Re.

    said on 

  • 4

    il Re è tornato...

    Erano anni che non leggevo un romanzo di king così ben costruito. Non è il solito horror ma un vero e proprio thriller che ti tiene incollato alle pagine... il Re è tornato... evviva il Re!! ...continue

    Erano anni che non leggevo un romanzo di king così ben costruito. Non è il solito horror ma un vero e proprio thriller che ti tiene incollato alle pagine... il Re è tornato... evviva il Re!!

    said on 

  • 4

    Diciamolo: king da il meglio di sè nei racconti, perchè quando butta fuori il suo mega papiro, a metà ti viene un po' a noia. Con fatica ho superato la metà del libro soporifera perchè spinta da ...continue

    Diciamolo: king da il meglio di sè nei racconti, perchè quando butta fuori il suo mega papiro, a metà ti viene un po' a noia. Con fatica ho superato la metà del libro soporifera perchè spinta da chi aveva letto il libro a scoprire il finale, e devo dire che ne è valsa la pena. Quindi mi raccomando: non vi fate scoraggiare!!!

    said on 

  • 4

    Una bella storia, che con Kennedy e gli ipotetici sviluppi alternativi al Suo omicidio, ha davvero poco a che fare. Letteratura, e non è un giudizio negativo.

    Dallas e Derry. Derry è Dallas. ...continue

    Una bella storia, che con Kennedy e gli ipotetici sviluppi alternativi al Suo omicidio, ha davvero poco a che fare. Letteratura, e non è un giudizio negativo.

    Dallas e Derry. Derry è Dallas.

    said on 

  • 4

    4 e mezzo. Sarà che da ragazzina adoravo ogni cosa che riguardava i viaggi nel tempo, sarà che King scrive veramente ma veramente bene, sarà...non so che sarà, ma ho passato un mese meraviglioso ...continue

    4 e mezzo. Sarà che da ragazzina adoravo ogni cosa che riguardava i viaggi nel tempo, sarà che King scrive veramente ma veramente bene, sarà...non so che sarà, ma ho passato un mese meraviglioso con questo libro. Un romanzo di semplice intrattenimento? forse si... però perfetto!

    said on 

  • 4

    NON SOLO STORIE DI TERRORE PER IL RE DEL BRIVIDO

    http://www.roarmagazine.it/libri/11-22-63-recensione.html

    22/11/'63 è più della semplice fantascienza: è il ritratto di un'epoca e di un evento storico, nel modo più fedele possibile dopo anni di ...continue

    http://www.roarmagazine.it/libri/11-22-63-recensione.html

    22/11/'63 è più della semplice fantascienza: è il ritratto di un'epoca e di un evento storico, nel modo più fedele possibile dopo anni di studio delle circostanze dell'assassinio.

    said on 

  • 3

    Dal Re non ti aspetti un thrillerino con presupposti fantascientifici triti e ritriti (effetto farfalla e viaggi nel tempo? Ehm, davvero non si riusciva a pensare a qualcosa di più innovativo?) e, ...continue

    Dal Re non ti aspetti un thrillerino con presupposti fantascientifici triti e ritriti (effetto farfalla e viaggi nel tempo? Ehm, davvero non si riusciva a pensare a qualcosa di più innovativo?) e, tutto sommato, pallosetto. Se il King odierno è questo io dico: "No, grazie" e mi rimetto a leggere i classici. Spiegazione della terza stella? Il nostro marpione sfodera di punto in bianco un centinaio di pagine ambientate nella Derry post IT e, per un attimo, ho ritrovato l'atmosfera dei bei giorni che furono. Indegno, nel vero senso della parola.

    said on 

Sorting by
Sorting by