1984

Di

Editore: Mondadori (Oscar, 454 - Oscar Narrativa, 45)

4.5
(33073)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 342 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Francese , Spagnolo , Russo , Chi semplificata , Chi tradizionale , Portoghese , Tedesco , Norvegese , Catalano , Olandese , Giapponese , Svedese , Ungherese , Polacco , Sloveno , Greco , Basco , Galego , Ceco , Danese , Indiano (Hindi) , Turco

Isbn-10: A000199228 | Data di pubblicazione:  | Edizione 8

Traduttore: Gabriele Baldini ; Curatore: Aldo Chiaruttini

Disponibile anche come: Copertina rigida , Altri , Rilegato in pelle , eBook

Genere: Narrativa & Letteratura , Politica , Fantascienza & Fantasy

Ti piace 1984?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Oscar 454-Oscar narrativa 45 (I ed. Apr.1973)

7° Ristampa: dic. 1983
Nuova copertina con sottotitolo: "L'anno che stiamo per vivere raccontato 36 anni fa nella più famosa delle profezie".

9° Ristampa: marzo 1984
stessa copertina con sottotitolo "L'anno che stiamo vivendo raccontato 36 anni fa nella più famosa delle profezie".

* * *

>
Ordina per
  • 5

    Livelli altissimi di qualsiasi cosa.

    Sarà che sono amante del genere, ma questo libro è davvero spettacolare. L'ho letto anni fa e lo ricordo come fosse ieri. Ricordo la storia, ma soprattutto ricordo le emozioni che ho provato leggendol ...continua

    Sarà che sono amante del genere, ma questo libro è davvero spettacolare. L'ho letto anni fa e lo ricordo come fosse ieri. Ricordo la storia, ma soprattutto ricordo le emozioni che ho provato leggendola. E' un capolavoro. Buona lettura

    ha scritto il 

  • 5

    Big Brother is watching you

    In una società oppressa da uno spietato regime totalitario, dove tutto è sottoposto ad un controllo inverosimile e agghiacciante, Winston Smith è alla ricerca di una dimensione umana che gli conse ...continua

    In una società oppressa da uno spietato regime totalitario, dove tutto è sottoposto ad un controllo inverosimile e agghiacciante, Winston Smith è alla ricerca di una dimensione umana che gli consenta di potersi esprimere e consumare la propria passione fisica per Julia, la sua amante. Ma gli incontri d'amore clandestino e il desiderio di unirsi in maniera carnale a lei senza dover procreare, rappresentano degli psicoreati per il Grande Fratello: la massima autorità dai tratti somatici hitleriani che impera e appare ovunque attraverso teleschermi e manifesti di propaganda, esercitando un totale dominio sui cittadini per mano di un'organizzazione paramilitare poliziesca. In quest'atmosfera di delirante asfissia sociale, dove è in atto una vera e propria paralisi culturale e umana, mentre vige la logica del bipensiero e i dissidenti sono perseguitati affinché si convertano all'ideologia del Partito Unico, Winston non può fare altro che nascondersi e fuggire dal sistema feroce e onnipotente di fronte al quale è destinato a riscuotere soltanto un amarissimo insuccesso.
    Un geniale romanzo di fantapolitica pervaso da un'accecante bagliore di terribilitá che affronta il tema del totalitarismo, della distopia, l'annientamento della libertà di ogni individuo in una immaginaria epoca post nucleare.

    ha scritto il 

  • 3

    illuminante ma triste

    L'ho letto per la sua fama, all'inizio l'ho trovato lento, triste, al punto da lasciarlo. L'ho ripreso in un secondo momento e piano piano mi ha coinvinto a terminarlo, illuminante, probabilmente da ...continua

    L'ho letto per la sua fama, all'inizio l'ho trovato lento, triste, al punto da lasciarlo. L'ho ripreso in un secondo momento e piano piano mi ha coinvinto a terminarlo, illuminante, probabilmente da rileggere ma io non lo farò...

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per
Ordina per