Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

1Q84

Books 1, 2 & 3

By

Publisher: Random House

4.0
(509)

Language:English | Number of Pages: | Format: eBook | In other languages: (other languages) Chi traditional , Spanish , Italian

Isbn-10: 1446484211 | Isbn-13: 9781446484210 | Publish date:  | Edition 1

Translator: Jay Rubin

Also available as: Hardcover , Audio CD , Paperback , Boxset , Others

Category: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Science Fiction & Fantasy

Do you like 1Q84 ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • 1

    un verbale della polizia sarebbe più interessante

    non riesco a salvare nulla di questa palla mostruosa.
    Il modo di scrivere è di un piattume inaspettato, e rasenta un verbale della polizia.
    Descrizioni inutili che durano pagine e che non portano a nu ...continue

    non riesco a salvare nulla di questa palla mostruosa.
    Il modo di scrivere è di un piattume inaspettato, e rasenta un verbale della polizia.
    Descrizioni inutili che durano pagine e che non portano a nulla mi hanno solo infastidita e annoiata.
    L'impressione generale è che questo libro, dopo una capace opera di pulizia, sarebbe più snello e leggibile, e durerebbe meno (uno solo dei tre libri, diciamo), ma Murakami, chissà perchè, si era fissato con la scrittura di un'opera nel vero senso del termine.
    Peccato che il ghost writer in questo caso servisse a lui. Dov'è Tengo quando serve?

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    5

    Más de 4,5 que de 5, y el tercer libro menos todavía, por artificialmente estirado. Pero recomendable como un todo. Final felíz, cosa que se agradece, ya que si después de este tocho me deja con el es ...continue

    Más de 4,5 que de 5, y el tercer libro menos todavía, por artificialmente estirado. Pero recomendable como un todo. Final felíz, cosa que se agradece, ya que si después de este tocho me deja con el estómago revuelto probablemente no habría vuelto a leer nada de Murakami. Este es el primero que leo, y al ser así probablemente lea más. Eso sí, dándome un descanso, porque es un poco denso.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    2

    Ho un buon ricordo di Norwegian Wood ma a 'sto punto mi chiedo se ero sbronza.

    La storia acchiappa, è un fatto. Son tutti strambi, c'è questa sensazione di sospensione costante che ti prepara alla catastrofe, stai lì che aspetti, aspetti e pensi "ecco ci siamo, chissà che succed ...continue

    La storia acchiappa, è un fatto. Son tutti strambi, c'è questa sensazione di sospensione costante che ti prepara alla catastrofe, stai lì che aspetti, aspetti e pensi "ecco ci siamo, chissà che succede adesso". Aspetti...poi aspetti ancora. Vai avanti da uno spiegone all'altro e inizi a sentirti un po' strano. Non è successa una mazza ma lui ti spiega le cose uguale. Tipo ti ricorda trecento volte che brava è lei con le arti marziali, che pippa incredibile è lui a scrivere, che tette giganti c'ha la regazzina. Ti ripete 'ste robe all'infinito e no, non aiutano, perché non essendoci quasi altro a parte quelle quattro caratteristiche appiccicate a dei personaggi abbozzati e piuttosto forzati, uno se le ricorda abbastanza bene. E ti cresce il fastidio perché pare che l'autore stia scrivendo a dei ritardati, tipo che mi aspettavo i disegnini a un certo punto.

    Vai però avanti lo stesso in nome di quella candidatura al Nobel che, cazzo, qualcosa significherà pure. Arriverà il momento in cui tutto avrà un senso e...wait? What? I Little People? Il leader di una setta religiosa che ha rapporti sessuali con delle bambine e pure con sua figlia adolescente? Qua m'è partito un megalol e l'ho finito per inerzia, e intendiamoci, non perché mi abbia scandalizzata ma perché la sensazione di presa per il culo è cresciuta e ha raso al suolo qualunque altra cosa. Mi è parsa proprio l'ultima risorsa di uno che non sapeva di che scrivere. Comunque magari sono io che non ho la sensibilità, eh.

    said on 

  • 4

    Chi ama questo Autore, non può non leggere 1Q84.

    "Abbiamo avuto bisogno di tutto questo tempo perché comprendessimo fino a che punto eravamo soli." Un bellissimo romanzo. Una bellissima trama. Come sempre, essendo stato scritto da Murakami, è ambien ...continue

    "Abbiamo avuto bisogno di tutto questo tempo perché comprendessimo fino a che punto eravamo soli." Un bellissimo romanzo. Una bellissima trama. Come sempre, essendo stato scritto da Murakami, è ambientato in un mondo un po' fantastico. Onirico. Ti fa rimanere incollato fino all'ultima pagina. E speri con tutto te stesso che Aomame e Tengo si riescano finalmente ad incontrare. Il destino gioca una parte fondamentale in questo romanzo. Con un ottimo finale.

    said on 

  • 0

    MI ASPETTAVO DI MEGLIO

    bello...ma mi aspettavo di meglio. Ogni 100 pagine spunta lo "spiegone" che fa il riassunto delle pagine precedenti. non male ma decisamente troppo lungo.

    said on 

  • 4

    Tangenziale

    anche se sono oltre 1000 pagine, il libro scorre che è una bellezza. la storia è bella ed avvincente. lui scrive benissimo e secondo me, è il migliore, fin'ora, che abbia letto di Murakami Harumi!

    p.s ...continue

    anche se sono oltre 1000 pagine, il libro scorre che è una bellezza. la storia è bella ed avvincente. lui scrive benissimo e secondo me, è il migliore, fin'ora, che abbia letto di Murakami Harumi!

    p.s.: l'edizione in 3 volumi della Einaudi è semplicemente Bellissima!!!

    ora facciamo passare almeno quattro libri, prima di affrontarne un altro

    said on 

  • 5

    Non lasciatevi ingannare dal titolo...

    Ottimo libro sci-fi/thriller/fantasy/romanzo d'amore. Nonostante la lunghezza scorre molto bene (salvo rallentare un po' nel libro 3). Siccome ho già scritto qualcosa a riguardo altrove, ecco il link: ...continue

    Ottimo libro sci-fi/thriller/fantasy/romanzo d'amore. Nonostante la lunghezza scorre molto bene (salvo rallentare un po' nel libro 3). Siccome ho già scritto qualcosa a riguardo altrove, ecco il link: http://lucanos87.wordpress.com/2014/11/12/1q84-dentro-e-fuori/

    said on 

  • 5

    Nel taxi la radio trasmetteva un programma di musica classica in FM. Il brano era la Sinfonietta di Janáček. Non esattamente la musica piú adatta da sentire in un taxi bloccato nel traffico. E del res ...continue

    Nel taxi la radio trasmetteva un programma di musica classica in FM. Il brano era la Sinfonietta di Janáček. Non esattamente la musica piú adatta da sentire in un taxi bloccato nel traffico. E del resto nemmeno l’autista sembrava ascoltarla con troppa attenzione. L’uomo, di mezza età, era impegnato a guardare in silenzio la fila interminabile di auto che aveva davanti, come un pescatore provetto che, ritto a prua, scruta un minaccioso gorgo di correnti. Aomame, sprofondata nel sedile posteriore, gli occhi leggermente socchiusi, ascoltava la musica.

    Un estratto del libro:
    http://bookmorning.com/2014/02/14/1q84-di-haruki-murakami/

    said on