Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

1Q84. Libros 1 e 2

By Haruki Murakami

(5)

| Paperback | 9788498653250

Like 1Q84. Libros 1 e 2 ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Un dos proxectos máis ambiciosos do escritor xaponés

932 páxinas das que xorde un universo novelesco único, un magma narrativo poderoso, unha ficción que ilumina oblicuamente o mundo no que estamos a vivir.

Aomame é unha asasina que non deixa traza Continue

Un dos proxectos máis ambiciosos do escritor xaponés

932 páxinas das que xorde un universo novelesco único, un magma narrativo poderoso, unha ficción que ilumina oblicuamente o mundo no que estamos a vivir.

Aomame é unha asasina que non deixa trazas nas súas vítimas, coma se finasen de morte natural. Tengo é un profesor e autor inédito ao que lle piden que reescriba unha novela abraiante mais imperfecta. E Fukaeri é unha estudante cuxos pais, membros dunha comuna chamada Amencer, levan sete anos desaparecidos.

A novela desenvólvese sobre o pano de fondo da historia contemporánea, das sectas relixiosas, do maltrato e da corrupción, un universo enrarecido no que o narrador escarabella para desvelar outra realidade oculta.

Traducida directamento do xaponés para o galego por Mona Imai e Gabriel Álvarez, 1Q84 é o terceiro título de Murakami publicado por Galaxia, que antes tirara do prelo a novela Tras do solpor e o libro Do que estou a falar cando falo de correr.

1236 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Boh, secondo me Murakami è troppo intelligente per la sosttoscritta, non lo capisco. eppure Tokyo blues mi era piaciuto molto

    Is this helpful?

    Lux Mosca said on Jul 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    " "Non si lasci ingannare dalla apparenze. La realtà è sempre una sola."

    Is this helpful?

    Laura-St. Jimmy said on Jul 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il mio secondo libro di Murakami. Uno scrittore abile.
    Una evasione coinvolgente. Bellissimo.
    Quella malinconia è sempre presente in ogni storia, il giallo e la doppia storia ti impongono una lettura continua, senza sosta.
    Ne sono rimasta appassionat ...(continue)

    Il mio secondo libro di Murakami. Uno scrittore abile.
    Una evasione coinvolgente. Bellissimo.
    Quella malinconia è sempre presente in ogni storia, il giallo e la doppia storia ti impongono una lettura continua, senza sosta.
    Ne sono rimasta appassionata.
    Un difetto: a volte troppo ripetitivo in alcune descrizioni dette e ridette.
    Le scene di sesso un po' crude.
    Comunque sia, appena terminato sono corsa a comprare il libro terzo.

    Is this helpful?

    Linda T said on Jul 12, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Abbandonato con rispetto o magari rimandato a settembre !, anche se assolutamente è da ammirare e fuori dagli schemi (non riesco a classificarne il genere)sicuramente in questo periodo ho bisogno di qualcosa di più avvincente e meno intellettuale e c ...(continue)

    Abbandonato con rispetto o magari rimandato a settembre !, anche se assolutamente è da ammirare e fuori dagli schemi (non riesco a classificarne il genere)sicuramente in questo periodo ho bisogno di qualcosa di più avvincente e meno intellettuale e che mi cioinvolga di piú. Devo assolutmente mollare Tengo e Aomame e le due lune e uscire dal 1Q84 e provare a leggere qualcosa di diverso per capire se il problema sono io lui .

    Is this helpful?

    Mondoeray Sar said on Jul 3, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il tema politico/distopico, che da valore al libro, è piuttosto interessante e se fosse stato più sviluppato ci saremo trovati davanti a non dico un capolavoro ma a un libro dignitosissimo, ma purtroppo a sfondo di tutto c'è una banalissima e improba ...(continue)

    Il tema politico/distopico, che da valore al libro, è piuttosto interessante e se fosse stato più sviluppato ci saremo trovati davanti a non dico un capolavoro ma a un libro dignitosissimo, ma purtroppo a sfondo di tutto c'è una banalissima e improbabile storia d'amore. Inoltre un'altra pecca sono le descrizioni estremamente e eccessivamente ridondanti e minuziose che non fanno altro che rallentare la narrazione e annoiare il lettore (motivo per cui ho abbandonato il libro)... a, e che fra l'altro non sono affatto tutte realistiche come ha scritto qualcuno, ma anzi, molte sono inutili e non aggiungono nulla alla comprensione della narrazione. Diciamo che le aspettative (dato anche il titolo, 1Q84) che Murakami mi ha dato erano molto alte, ma purtroppo non ci posso far niente il libro mi ha deluso. Inoltre ho incontrato tematiche e argomentazioni simili a quelle di "Nel segno della pecora" (letto anteriormente), libro che ho trovato a questo punto più originale e che mi è abbastanza piaciuto e di cui vi consiglio la lettura (fra l'altro murakami ancora non se la tirava ancora così tanto, quindi la narrazione è più semplice e decisamente meno fastidiosa). è comunque un libro che non è da buttare proprio nella spazzatura, forse le aspettative che mi ero fatto mi hanno poi disilluso (o meglio le aspettative che il sedicente Murakami ha creato intorno a questo libro). è comunque scritto bene e tralasciando appunto la storia d'amore e cercando di resistere alle frustate mentali a cui Murakami ci sottopone con le sue inutili e prolisse descrizioni, e cercando di concentrarsi esclusivamente sul motivo distopico, il libro può alla fine risultare accettabile. Comunque a effetto della mia profonda delusione non ho più letto niente di Murakami dopo questo 1Q84 (a sud del confine a ovest..., i salici ciechi e la donna.., sono in punizione in libreria da ormai un anno). ;)

    Is this helpful?

    Ivan Ciolli said on Jun 29, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    “1Q84″ è un’unica storia divisa in tre libri; la prima e la seconda parte (libro 1 e 2) vengono raccolti in un’unica edizione pubblicata per la prima volta nel 2009, mentre in Italia si dovrà attenderne l’uscita nel 2011.
    Il racconto è ambientato a ...(continue)

    “1Q84″ è un’unica storia divisa in tre libri; la prima e la seconda parte (libro 1 e 2) vengono raccolti in un’unica edizione pubblicata per la prima volta nel 2009, mentre in Italia si dovrà attenderne l’uscita nel 2011.
    Il racconto è ambientato a Tokyo, tra l’aprile e il settembre del 1984.
    Aomame Masami è una ragazza di trent’anni dalla doppia vita. Se nella quotidianità lavora come istruttrice di autodifesa in un club privato, occasionalmente, quando è richiesto il suo intervento, si trasforma in una spietata assassina. La donna ha anche ideato e costruito uno strumento di morte inconsueto: un pungolo con un sottilissimo ago che, quando trafigge la nuca della vittima, non lascia alcun segno, in modo tale da non rendere possibile risalire alla causa della morte. Questi omicidi, però, vengono perpetrati per una ‘giusta’ causa. Aomame, infatti, è stata assoldata dalla signora Okada Shizue, un’anziana e ricca vedova da anni impegnata a proteggere le giovani donne vittime della violenza maschile. Un senso di ‘giustizia privata’ che accomuna le due donne e che trova spiegazione in un’esperienza di lutto vissuta da entrambe: sia la figlia dell’anziana signora, sia la migliore amica di Aomame, si sono suicidate per sfuggire alla violenza degli uomini che avevano sposato.
    Una sera d’aprile la ragazza alza gli occhi al cielo e vede che, accanto alla solita luna, ve ne è un’altra più piccola e di colore verde. Un cielo con due lune! Aomame capisce di non trovarsi più nell’anno 1984, nè, tanto meno, nel suo mondo. Quella in cui ora vive è un’altra realtà. Si trova nel 1Q84. “Q è la Q di question mark, il punto interrogativo”.
    Kawana Tengo è un giovane insegnante di matematica che aspira a diventare scrittore. La sua vita è abitudinaria: quando non è impegnato ad insegnare, si dedica alla stesura del suo primo romanzo. Le sue abitudini, però, vengono stravolte quando il suo editor gli propone di riscrivere un racconto intitolato “La crisalide d’aria”. Questo manoscritto è stato inviato alla casa editrice per concorrere ad un prestigioso premio letterario nazionale; l’autrice risulta essere Fukada Eriko (che si firma con lo pseudonomo di Fukaeri), una ragazzina di soli 17 anni. “La crisalide d’aria”, è un racconto misterioso e affascinante, ma scritto male. Tocca a Tengo sistemarlo, elaborarlo in modo tale da poterlo presentare come possibile candidato al premio.
    Quando il giovane scrittore incontra Fukaeri, non scopre solo che la ragazzina è dislessica, ma anche che ha un passato turbolento. Il padre, infatti, è il leader di una setta religiosa, il Sakigake, che porta avanti attività misteriose, setta dal quale Fukaeri è scappata per motivi sconosciuti. Nessuno è mai riuscito ad avere informazioni chiare su ciò che si svolge all’interno di questa comunità; essa risulta impenetrabile dall’esterno
    Queste le vite parallele dei due personaggi principali. Vite che nel corso della storia si avvicineranno, che verranno coinvolte in vicende e fatti misteriosi senza mai toccarsi. Vite che vivono però nel ricordo l’una dell’altra. Aomame e Tengo si sono incontrati in passato; un incontro fulmineo, veloce, alla tenera età di 10 anni.
    http://librosulcomo.it/2014/03/1q84-libro-1-e-2-aprile-…

    Is this helpful?

    Librosulcomò said on Jun 27, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book