Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

1Q84

Libri 1 e 2: Aprile-Settembre

By Haruki Murakami

(2084)

| eBook | 9788858405093

Like 1Q84 ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

1984, Tokyo. Aomame è bloccata in un taxi nel traffico. L'autista le suggerisce, come unica soluzione per non mancare all'appuntamento che l'aspetta, di uscire dalla tangenziale utilizzando una scala di emergenza, nascosta e poco frequentata. Ma, sib Continue

1984, Tokyo. Aomame è bloccata in un taxi nel traffico. L'autista le suggerisce, come unica soluzione per non mancare all'appuntamento che l'aspetta, di uscire dalla tangenziale utilizzando una scala di emergenza, nascosta e poco frequentata. Ma, sibillino, aggiunge di fare attenzione: "Non si lasci ingannare dalle apparenze. La realtà è sempre una sola". Negli stessi giorni Tengo, un giovane aspirante scrittore dotato di buona tecnica ma povero d'ispirazione, riceve uno strano incarico: un editor senza scrupoli gli chiede di riscrivere il romanzo di un'enigmatica diciassettenne così da candidarlo a un premio letterario. Ma "La crisalide d'aria" è un romanzo fantastico tanto ricco di immaginazione quanto sottilmente inquietante: la descrizione della realtà parallela alla nostra e di piccole creature che si nascondono nel corpo umano come parassiti turbano profondamente Tengo. L'incontro con l'autrice non farà che aumentare la sua vertigine: chi è veramente Fukada Eriko? Intanto Aomame (che pure non è certo una ragazza qualsiasi: nella borsetta ha un affilatissimo rompighiaccio con cui deve uccidere un uomo) osserva perplessa il mondo che la circonda: sembra quello di sempre, eppure piccoli, sinistri particolari divergono da quello a cui era abituata. Finché un giorno non vede comparire in cielo una seconda luna e sospetta di essere l'unica persona in grado di attraversare la sottile barriera che divide il 1984 dal 1Q84. Ma capisce anche un'altra cosa: che quella barriera sta per infrangersi.

1255 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Un bel libro, scritto bene, con una bella storia fantastica ma ricca di metafore sulla vita.
    Ho messo 3 stelle solo perché ancora non riesco a capire dove andrà a parare, perché per alcuni aspetti la trama è molto astratta e complicata.

    Is this helpful?

    Matteo Lanzuisi said on Sep 20, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Metto le mani avanti: a me Murakami Haruki piace(va) un sacco. Per questo le due stelle, perchè qesto romanzo non finisce più, è di una lentezza spaventosa, eccessivo per i miei gusti. Non sono riuscita a provare empatia per nessuno dei personaggi co ...(continue)

    Metto le mani avanti: a me Murakami Haruki piace(va) un sacco. Per questo le due stelle, perchè qesto romanzo non finisce più, è di una lentezza spaventosa, eccessivo per i miei gusti. Non sono riuscita a provare empatia per nessuno dei personaggi coinvolti nella storia e mi dispiace davvero tanto per due motivi: primo perchè me l'ha tanto consigliato il mio fidanzato che ci è rimast molto male quando gli ho detto che per me 1Q84 è di una noia mortale, secondo perchè devo leggermi anche il libro 3!!!!

    Is this helpful?

    Lorimeyers82 said on Sep 20, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La tranquillità di Murakami

    Quello che ho sempre apprezzato di Murakami è il suo stile di scrittura; semplice, lineare, rilassante a volte.
    Con Murakami capita di bersi i libri, avere una storia interessate e una scrittura pacifica, rassicurante forse.
    Ecco. sarà che in questo ...(continue)

    Quello che ho sempre apprezzato di Murakami è il suo stile di scrittura; semplice, lineare, rilassante a volte.
    Con Murakami capita di bersi i libri, avere una storia interessate e una scrittura pacifica, rassicurante forse.
    Ecco. sarà che in questo periodo non ho proprio voglia di rassicurazioni ma, alla fine di questa prima parte della trilogia, credo di aver letto un libro che non mi ha proprio dato niente.
    E' un pensiero che ho iniziato a coltivare da poco; in una stanza d'albergo prendo il mio kindle, inizio a leggere e scopro un tempo ridondante, senza sorprese e dei personaggi distanti. E' come se Murakami mi parlasse a un tempo rallentato. Noioso.

    Per chi ha voglia di leggere un libro, accovacciato in poltrona.

    Is this helpful?

    ElaiRid said on Sep 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Onirico...Leggerò sicuramente altro di questo autore

    Is this helpful?

    Daichi said on Sep 15, 2014 | Add your feedback

  • 5 people find this helpful

    C'ho provato più volte con Murakami ma questa è probabilmente l'ultima. Maestro della tecnica narrativa (abile più che bravo), tocca temi sempre facilmente attraenti e leggermente morbosi. (Suicidi, abusi, ecc) L'avvio del libro è entusiasmante : una ...(continue)

    C'ho provato più volte con Murakami ma questa è probabilmente l'ultima. Maestro della tecnica narrativa (abile più che bravo), tocca temi sempre facilmente attraenti e leggermente morbosi. (Suicidi, abusi, ecc) L'avvio del libro è entusiasmante : una donna per uscire da un imbottigliamento del traffico percorre una lunga scala antincendio e quando è a terra inizia a capire che il mondo in cui si trova è leggermente cambiato. Poi tutto si infittisce, tanti elementi vengono messi sul piatto, molti enigmi si presentono al lettore e pochi di questi si sciolgono in maniera non deludente. La scrittura poi è decisamente scialba.

    Is this helpful?

    frandam said on Sep 15, 2014 | 1 feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book