299 + 1

Special Events 66

Di

Editore: Panini Comics

4.5
(391)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 64 | Formato: Paperback

Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Fumetti & Graphic Novels , Umorismo , Fantascienza & Fantasy

Ti piace 299 + 1?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
“Kretino!”, “Kretone!” Perché questa battuta dovrebbe far ridere invece che essere stupida (ma le cose che non si escludono)? Solo perché è di Leo Ortolani? Basterebbe, ma c’è dell’altro e non saremo noi a spiegarvelo. Per capire il vero colpo di genio di Ortolani, e capire come su una battuta del genere (“k” comprese) si possa basare uno stupendo omaggio a un classico del fumetto recente, costruendo al tempo stesso una storia autonoma e originale, vi dovrete leggere o rileggere 299 1 (e se ancora sapete fare le somme, un po’ di indicazioni su quello di cui stiamo parlando le avete già). Chi ricorda la prima edizione di questa storia dalle pagine di RAT-MAN, non faccia il Kretone più di tanto, perché qui stiamo parlando di qualcosa che manco s’immagina. La storia ovviamente è sempre quella ma invece del classico bianco e nero di Rat-Man, in questa edizione nuova di trinca trovate i colori inediti al 100% dell’altro Ortolani: Lorenzo, fratello di Leo e colorista eccelso. E già da questa pagina dovrebbe essere chiaro che oltre a stordirvi per forza, pathos e drammaticità, questi colori vi trascineranno giù, ancora più giù, sempre più giù nel mondo livido e abbacinante di Frank M... cioè, scusate ... di Leo Ortolani e del suo 299 1 (devo stare più concentrato, che poi a quelli dell’ufficio legale viene un coccolone).
Ordina per
  • 2

    ko no no no!!!

    rat man & il buio in sala mi avevano stregato ma questa parodia mi ha proprio annoiato... unica nota positiva il colore alle tavole... le battutine alla vergassola in questo contesto non ci stanno pro ...continua

    rat man & il buio in sala mi avevano stregato ma questa parodia mi ha proprio annoiato... unica nota positiva il colore alle tavole... le battutine alla vergassola in questo contesto non ci stanno proprio... si è accontentato della superficie... per fronteggiare il magister miller ci vuole ben altro, dommage Leo!

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Dio Nanòs che bello!

    Parodia riuscitissima e molto divertente. Quando in un'opera si riesce a passare con disinvoltura dalle risate incontrollate alla commozione, ci troviamo davanti ad un capolavoro, nulla da dire.

    ...continua

    Parodia riuscitissima e molto divertente. Quando in un'opera si riesce a passare con disinvoltura dalle risate incontrollate alla commozione, ci troviamo davanti ad un capolavoro, nulla da dire.

    <le pareti della gola riecheggiano il mio grido. Lo moltiplicano. Lo ingigantiscono. Come se tutti gli spartani fossero ancora qui. Con Me.>

    <I persiani non osano avvicinarsi. Così mi lanciano sassi e frecce.
    Quando il primo sasso mi colpisce, sorrido, perchè penso che sia il regalo di mio nonno>.

    ha scritto il 

  • 5

    Miller è sempre gloriosamente Miller, con l'esaltazione ironica dell'eroe macho, solo contro il Fato, gli uomini e gli accadimenti. Puro e duro come solo gli eroi di Miller sanno essere (Omero e tutti ...continua

    Miller è sempre gloriosamente Miller, con l'esaltazione ironica dell'eroe macho, solo contro il Fato, gli uomini e gli accadimenti. Puro e duro come solo gli eroi di Miller sanno essere (Omero e tutti gli altri greci avevano molti più dubbi).
    Riletto solo per poter gustare 299+1 di Ortolani.
    Che su quella vena di ironia, fa crescere una foresta rigogliosa e mirabile e ribaltante (dal ridere). Il lato umano di Leonida, Kretone, oltre l'Eroe scolpito nella roccia. Ti amo, Dio Nanòs!

    ha scritto il 

  • 5

    A Sparta ai bambini regalano sassi per renderli più duri.
    - Cosa mi hai regalato, mamma?
    - Un sasso.
    - Cosa mi hai regalato, papà?
    - Un sasso.
    - Cosa mi hai regalato, nonna?
    - Un sasso.
    - Cosa mi hai ...continua

    A Sparta ai bambini regalano sassi per renderli più duri.
    - Cosa mi hai regalato, mamma?
    - Un sasso.
    - Cosa mi hai regalato, papà?
    - Un sasso.
    - Cosa mi hai regalato, nonna?
    - Un sasso.
    - Cosa mi hai regalato, nonno?
    - Niente. Con tutti questi sassi lo stanno viziando.

    Ortolani è una meraviglia della natura e 299+1 è un capolavoro.

    ha scritto il 

Ordina per