Xander Lavelle ...
Ha scritto il 16/05/18
Il solito Ennis, ma questa volta con un paio di personaggi così dolenti da far male. Mentre però il protagonista giganteggia nella cupa violenza, lo sceriffo trascina il proprio dolore rinviando il suicidio ogni volta di quel tanto necessario a compi...Continua
Capefear
Ha scritto il 02/04/12
Aldilà del valore obiettivo dell'opera, quello che stupisce di Garth Ennis (irlandese) è la capacità di saper raccontare l'America in tutte le sue contraddizioni, la sua storia, il mito della frontiera, la guerra, i giochi di potere... Un'autore che...Continua
Simone Sarasso
Ha scritto il 21/03/10
Quando si tratta di armi e onore...
...Ennis dà il meglio di sè, non c'è che dire. Questa volta l'irlandese è alle prese con le scorribande di un russo. Un russo così cazzuto da poter cambiare la stramaledetta storia degli Stati Uniti d'America. Sulle sue tracce un cowboy mccarthiano,...Continua
The Rhino
Ha scritto il 01/03/09
SPOILER ALERT

Il modo poetico di Ennis per dire che Bush è un criminale


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi