51 modi per salvarla vol. 1

Di

Editore: Ronin Manga

4.0
(42)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 192 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8874712537 | Isbn-13: 9788874712533 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Federica Lippi

Genere: Fumetti & Graphic Novels

Ti piace 51 modi per salvarla vol. 1?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    La storia di un ragazzo e una ragazza che si ritrovano coinvolti in un terribile terremoto che colpisce una zona di Tokyo.

    Manga particolare molto più simile ad un documentario. Inizia bene, poi si pe ...continua

    La storia di un ragazzo e una ragazza che si ritrovano coinvolti in un terribile terremoto che colpisce una zona di Tokyo.

    Manga particolare molto più simile ad un documentario. Inizia bene, poi si perde un po' negli ultimi volumi, anche nel disegno, ma la tensione rimane comunque alta e la curiosità di scoprire il finale anche.

    A volte un po' di violenza fin troppo gratuita. Le scene drammatiche sono sottolineate da un tratto nel disegno diverso che tende ad essere appena accennato.

    Il primo volume è probabilmente il migliore di tutti e cinque.

    ha scritto il 

  • 0

    A volte il confine tra il sogno di una vita e una banale illusione è molto sottile, e una scossa improvvisa e bene assestata può farlo crollare miseramente. 51 modi per salvarla (Kanojo wo Mamoru 51 n ...continua

    A volte il confine tra il sogno di una vita e una banale illusione è molto sottile, e una scossa improvvisa e bene assestata può farlo crollare miseramente. 51 modi per salvarla (Kanojo wo Mamoru 51 no Houhou) di Usumaru Furuya, uscito da poco in Italia per l'etichetta Ronin Manga di Kappa Edizioni, parla proprio di questo.

    Jin Mishima e Kanoko Okano, 21 anni, ex compagni di scuola, si incontrano casualmente a Odaiba, nella baia di Tokyo...

    Continua su Flashfumetto:
    http://www.flashfumetto.it/approfondimenti/recensioni_pagina/pg-177

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Ho voluto leggere questa nuova pubblicazione principalmente per aver passato un pomeriggio ad Odaiba l'anno scorso, per cui l'ambientazione mi avrebbe fatto sentire più coinvolto nella narrazione, ed ...continua

    Ho voluto leggere questa nuova pubblicazione principalmente per aver passato un pomeriggio ad Odaiba l'anno scorso, per cui l'ambientazione mi avrebbe fatto sentire più coinvolto nella narrazione, ed in parte così è stato, riconoscendo alcuni luoghi, fra cui la riproduzione della statua della libertà ed il palazzo della TV.
    I disegni in alcune scene appaiono abbozzati, ad esempio per rimarcare le macchie sui visi, e le larghe inquadrature un pò troppo scure anche si si tratta di un'ambientazione notturna. Nel complesso comunque gradevoli e piuttosto realistici.
    Non mi aspettavo l'introduzione e la narrazione in stile docu-fiction. Le vicende sono intervallate da alcune note che danno una spiegazione agli eventi catastrofici in corso.
    Non abbiamo a che fare con un protagonista-eroe come siamo abituati, e nemmeno con un "prescelto" che cambia totalmente la propria vita. Jin Mishima esce illeso dal terremoto, e cercando una via di fuga partecipa al salvataggio di un bambino rimasto intrappolato in un centro commerciale. Nel tentativo di salvare altre persone prevale comunque il buon senso, e non solo l'eroismo. Buon senso richiamato da un anziano che si dichiara poi già superstite del terremoto di Kobe degli anni '90, che quindi sa bene quale sia la priorità: vivere. Immagini in un paio di punti toccanti.
    Ed anche Roruko, che viene introdotta come un personaggio femminile che si sente rifiutato dagli altri, viene bruscamente a contatto con la realtà, dalla quale era fuggita anni prima.
    E la strada verso la terraferma continua...

    ha scritto il 

  • 3

    Primo volume interessante, anche se quel geniaccio di Usamaru Furuya mi sembra un po'sprecato al servizio di una storia del genere... Preferisco di gran lunga le sue opere più sperimentali e bizzare ( ...continua

    Primo volume interessante, anche se quel geniaccio di Usamaru Furuya mi sembra un po'sprecato al servizio di una storia del genere... Preferisco di gran lunga le sue opere più sperimentali e bizzare (vedi "La musica di Marie" o "Litchi Hikari Club") a questa docu-fiction a fumetti, ma mi fa comunque piacere vederlo pubblicato in Italia.

    ha scritto il 

  • 4

    Molto interessante il disegno. La storia ricorda un po' i film del "ciclo alta tensione" di Canale 5 XD (e questo non è un pregio), però tutto sommato è un buon titolo. Diciamo tra 3 e 4 stellette, ne ...continua

    Molto interessante il disegno. La storia ricorda un po' i film del "ciclo alta tensione" di Canale 5 XD (e questo non è un pregio), però tutto sommato è un buon titolo. Diciamo tra 3 e 4 stellette, ne ho messe 4 perché è il primo volume, magari nei successivi starò un po' più basso se necessario.
    (Ho dato 4 stellette anche a Black Rose Alice, ma quello mi è piaciuto molto di più)

    ha scritto il