54

Voto medio di 3374
| 413 contributi totali di cui 362 recensioni , 50 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Non è dopoguerra, è solo un'altra guerra. Il mondo è diviso in blocchi, in realtà ideologie e frontiere si stanno già sgretolando: merci e droga non conoscono confini. Dall'Italia a Mosca a Hollywood, tra balere, viaggi clandestini oltrefrontiera e i ...Continua
FLG
Ha scritto il 11/06/18

Si intrecciano varie storie nello sfondo storico unico di un anno: il 1954. Bella la trovata belle le storie bello L'intreccio bella la scrittura. Ma non eccellente.

Marco Taviani
Ha scritto il 22/04/18

un pezzetto di storia descritta con attenzione e humor

ellelibon
Ha scritto il 15/04/18

..non si puo' stare sempre a guardare..

RichieRich
Ha scritto il 01/10/17

Uno spaccato del dopo guerra fra finzione e realtà, orchestrato perfettamente dai Wu Ming. Mi aspettavo qualcosa di più dal finale e da alcune parti un pochino prolisse (mi permettano - da umile lettore).

Roberta
Ha scritto il 03/07/17
Non c'è niente da fare, con Wu Ming mi viene sempre l'istinto di fare il paragone con "Q"; quanto mi ha folgorato quello, così all'inizio mi ha annoiato e disorientato questo "54". L'ho trovato eccessivamente frammentario nella narrazione, che second...Continua

Hijikata Toshiro
Ha scritto il Jul 23, 2017, 10:30
L'Italia è uno stivale, noi abbiamo provato a lustrarlo, ma il posto di uno stivale resta sempre il fango.
Pag. 482
Hijikata Toshiro
Ha scritto il Jul 23, 2017, 10:29
Al mondo ci sono due cose che non hanno soluzione: la morte e la figa. L'unica fortuna è che non possono venire insieme. Quando sei morto le donne smettono di complicarti la vita. Quindi devi imparare a dare tempo al tempo. Se ti affanni, se cerchi u...Continua
Pag. 399
Hijikata Toshiro
Ha scritto il Jul 23, 2017, 10:28
Da noi pensano che qui sia l'Africa, ma io dico che non sanno quello che si perdono, perché se tieni un po' di tempo per sederti e aspettare, manco devi andare a scoprirla questa città, è Napoli che ti viene a scovare! Ti viene incontro e ti reclama...Continua
Pag. 127
Sonovel
Ha scritto il Nov 24, 2016, 16:21
“L'Italia e uno stivale, noi abbiam provato di lustrarlo, ma il posto di uno stivale resta sempre il fango.”
Gert Dal Pozzo
Ha scritto il Jul 16, 2015, 21:00
"Le forze dell'Asse schierarono otto divisioni per un totale di centoventimila uomini ben addestrati, tra cui gruppi di artiglieria e reparti corazzati, più una squadriglia di bombardieri della Luftwaffe. Tito può contare su quindicimila uomini male...Continua
Pag. 282

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Baol
Ha scritto il Feb 16, 2017, 10:31
versione e-book

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi