84, Charing Cross Road

By

Publisher: Penguin (Non-Classics)

4.2
(2812)

Language: English | Number of Pages: 112 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Chi simplified , Spanish , Chi traditional , French , Italian , Swedish , German , Catalan , Finnish , Dutch , Japanese

Isbn-10: 0140143505 | Isbn-13: 9780140143508 | Publish date:  | Edition Reissue

Also available as: Hardcover , Softcover and Stapled , Audio Cassette , Audio CD

Category: Biography , Fiction & Literature , History

Do you like 84, Charing Cross Road ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • 5

    在那個仍然會拿起一枝筆、一張信紙貼個郵票的年代。那份仍會去信世界各書店尋找心頭好的執迷。

    紙張泛黃斑駁,總教人敝帚自珍。

    故事講述Helene一位愛書者,去信Marks & Co. 尋找一本絕版書籍。Frank Doel就成了她的獵書搜尋人。然後幾十年來,一封一封的信紙從大西洋美國的這邊飄洋過海到達英國的查令十字路八十四號。由尋找一本珍而重之的書藉到一份與Marks & Co.書店全店員工的珍貴友 ...continue

    在那個仍然會拿起一枝筆、一張信紙貼個郵票的年代。那份仍會去信世界各書店尋找心頭好的執迷。

    紙張泛黃斑駁,總教人敝帚自珍。

    故事講述Helene一位愛書者,去信Marks & Co. 尋找一本絕版書籍。Frank Doel就成了她的獵書搜尋人。然後幾十年來,一封一封的信紙從大西洋美國的這邊飄洋過海到達英國的查令十字路八十四號。由尋找一本珍而重之的書藉到一份與Marks & Co.書店全店員工的珍貴友情。又信又書、後來是禮物、還有食物,然後是交換人生經歷種種,在大西洋的上空以信函交流著,很是婆媽的相處交往。不過,老十土婆媽的事情經過歲月的歷練,共同分享唱書的心得而建立的關係群,薄薄的紙張盛載著濃情厚意。彼此都渴望從遠方寄來的信,人物關係沒有曖昧(電影版是不同的),也沒有甚麼高低起伏,只是到最後Helene 和Frank 更緣慳一面,心裡總是有點忐忑,卻又說不上是可惜,跟這本書的調子一樣,都是淡淡的。

    喜歡書的人必會喜歡這淡淡的情懷,淡淡的經典。

    said on 

  • 3

    Cosa NON mi è piaciuto (inizio da questo, ma ci sono anche cose che mi sono molto piaciute :D): innanzi tutto Helene Hanff stessa, che a dispetto di quanto riporta la trama io non ho trovato per nient ...continue

    Cosa NON mi è piaciuto (inizio da questo, ma ci sono anche cose che mi sono molto piaciute :D): innanzi tutto Helene Hanff stessa, che a dispetto di quanto riporta la trama io non ho trovato per niente allegra e piena di wit ma solamente tanto antipatica e indisponente. Non mi è piaciuto per niente il tono delle sue lettere, anche se ammetto che questa situazione di fastidio c'è stata soprattutto all'inizio della storia, poi un po' è migliorata (too bad che ormai era troppo tardi per riconquistare i punti simpatia perduti in precedenza). Non mi è nemmeno piaciuto il fatto che la Hanff abbia preso questa corrispondenza, anzi questa amicizia e l'abbia sbattuta in un libro così che il mondo potesse ammirarla. Non so, forse sono cattiva e cinica io, ma non ne capisco la motivazione se non quella di fare successo e soldi in modo facile e immediato, come poi è stato.
    Non capisco proprio perché la Hanff non abbia tenuto per sé questa sua esperienza, io pur essendo 'l'intrusa' di turno mi sono sentita molto violata :(

    Cosa mi E' piaciuto: allora, sicuramente il fatto che si parla di libri e di librerie (la Marks & Co a Charing Cross Road doveva essere qualcosa di bellissimo..) e che tanto amore per questa passione trapela dalle parole di Helene.. Mi è piaciuto che la libreria mandasse i libri ad Helen in America PRIMA di aver ricevuto i soldi necessari (no, seriamente, mi chiedo chi oggi farebbe credito a qualcuno.. :D), questa fiducia cieca.. Ammazza!!
    Mi è piaciuto molto il modo in cui Helene ci racconta dei libri che vorrebbe possedere e le sensazioni che prova nel possedere questi volumi antichi (mi sono sentita un po' Gollum con il mio tessoro, volevo tutto, TUTTO MIO!).. Un amante dei libri non può che rimanere colpito ed estasiato dalle sue descrizioni e sicuramente si immedesimerà tantissimo con lei!!
    Mi è piaciuta anche molto la relazione che si viene a creare tra Helene e lo staff della libreria, mi ricorda un po' nel mio piccolo un intenso e struggente carteggio che ho intrattenuto con il tipo di Amazon quando mi ha riparato il Kindle che davo per spacciato (sniff :'))..

    Non mi sento di Sconsigliare il libro, anche perché in meno di un'ora si legge.. Ma forse mi aspettavo un po' di più!
    (E ho il rimpianto per il fatto che la Marks & Co abbia chiuso senza che io abbia potuto visitarla, ecco.)

    said on 

  • 3

    Non mi sono sentita molto coinvolta da questo libro sinceramente.
    Ho trovato la protagonista generosissima nel preoccuparsi delle condizioni di vita della gente della sua libreria preferita e nel quin ...continue

    Non mi sono sentita molto coinvolta da questo libro sinceramente.
    Ho trovato la protagonista generosissima nel preoccuparsi delle condizioni di vita della gente della sua libreria preferita e nel quindi mandargli spesso regali alimentari, davvero un bellissimo gesto. Mi è piaciuto che piano piano la corrispondenza si sia ampliata, a volte in segreto, con quasi tutto l'ufficio.
    Peccato non aver saputo più niente di una donna che lavorava lì da quando si è trasferita (non ricordo il suo nome) e soprattutto molto amaro il finale. Ma essendo la realtà, non poteva essere cambiato e trasformato in più lieto.
    Ma per il resto non mi sono sentita troppo coinvolta, in qualsiasi caso non mi pento della lettura di questo libro di cui avevo molto sentito parlare.

    said on 

  • 3

    84 Charing Cross Road 是書店 Marks & Co. 的地址。住在美國的 Helene Hanff 一天看到英國書店 Marks & Co. 的廣告,開始郵購書籍。《84 Charing Cross Road》的前半是作者兼買書者 Helene 跟 Marks & Co. 的 Frank Doel 的書信往來,後半是作者出書後首次來倫敦的遊記...

    http://blog.3 ...continue

    84 Charing Cross Road 是書店 Marks & Co. 的地址。住在美國的 Helene Hanff 一天看到英國書店 Marks & Co. 的廣告,開始郵購書籍。《84 Charing Cross Road》的前半是作者兼買書者 Helene 跟 Marks & Co. 的 Frank Doel 的書信往來,後半是作者出書後首次來倫敦的遊記...

    http://blog.30sparks.com/84-charing-cross-road/

    said on 

  • 4

    GRAZIOSISSIMO E DELICATO CHARING CROSS ROAD CI RICORDA COME TUTTI NOI ABBIAMO IL DESIDERIO DI ANDARE IN CERCA DI QUELLE QUALITA’ CUI DA SEMPRE ABBIAMO PIU’ BISOGNO E PRIMA TRA TUTTE QUELLA DI DARE VAL ...continue

    GRAZIOSISSIMO E DELICATO CHARING CROSS ROAD CI RICORDA COME TUTTI NOI ABBIAMO IL DESIDERIO DI ANDARE IN CERCA DI QUELLE QUALITA’ CUI DA SEMPRE ABBIAMO PIU’ BISOGNO E PRIMA TRA TUTTE QUELLA DI DARE VALORE AL TEMPO CON UN’EQUAZIONE CHE ANNULLA TUTTO, PERSINO LA MORTE CON IL SOLO MODO CHE L’UOMO CONOSCE DA SEMPRE E CIOE’ L’ATTIVITA’ INTELLETTUALE VOLTA ALLO STUDIO DI OPERE: LA LETTERATURA.

    said on 

  • 5

    Que mejor libro que la historia de un librero y una lectora de libros de especiales características. ¿quien no ha soñado en tener una primera edición de su libro favorito¿

    said on 

  • 4

    Un amore condiviso x i libri

    Il volumetto raccoglie vent’anni di corrispondenza, dal 1949 al ’69, tra una giovane e squattrinata scrittrice newyorkese appassionata di saggistica inglese e una libreria antiquaria londinese. Per an ...continue

    Il volumetto raccoglie vent’anni di corrispondenza, dal 1949 al ’69, tra una giovane e squattrinata scrittrice newyorkese appassionata di saggistica inglese e una libreria antiquaria londinese. Per anni Helene sogna di visitare Londra e incontrare di persona i suoi amici, ma solo nel 1970, quando il negozio ha ormai chiuso i battenti, potrà realizzare il suo desiderio, proprio in occasione della pubblicazione delle lettere, e ritrovare, tra gli scaffali ormai vuoti e polverosi, lo spirito del condiviso amore per la letteratura. Non è una raccolta di lettere commerciali questo volumetto, ma la storia di un delicato comune amore venato di piacevole ironia x eventi del passato ancora vivi nel presente attraverso le pagine consunte dei libri usati, che si aprono sui brani che i precedenti proprietari amavano rileggere. E’ una fotografia di Helene, anticonformista autrice di opere teatrali e libri x bambini, e dei commessi della libreria londinese e delle loro famiglie, in particolare di Frank Doel, principale corrispondente inglese. E’ un ritratto della Londra del dopoguerra, quando fino al 1953 vigeva il razionamento, e il dono di un prosciutto in scatola e di uova in polvere suscitava stupefatta e grata sorpresa, un paio di calze di nylon era un lusso da giorni di festa, un’auto usata o una vacanza al mare, un sogno quasi irraggiungibile. Fino alla scanzonata Londra del ’69, gli anni dei Beatles, di Carnaby Street, della contestazione giovanile e del rinnovamento socioculturale diffuso in tutta l’Europa Occidentale. Uscito in Italia nel 1987, contemporaneamente al film che ne è la fedele trasposizione, con Anne Bankroft e Anthony Hopkins magistrali interpreti, il libro è diventato un cult per gli amanti della lettura. E proprio il film mi ha ispirato l’acquisto.

    said on 

Sorting by