9 Novembre

Di

Editore: Leggereditore (Narrativa)

4.2
(82)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 308 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: 8865087560 | Isbn-13: 9788865087565 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Laura Liucci

Disponibile anche come: eBook

Genere: Narrativa & Letteratura , Rosa , Adolescenti

Ti piace 9 Novembre?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
È il 9 novembre quando, durante un pranzo con il padre, Fallon incontra Ben per la prima volta. È un giorno speciale per lei, non solo perché sta per trasferirsi da Los Angeles a New York, ma anche perché ricorre l'anniversario dell'evento che ha segnato per sempre la sua vita, il terribile incendio che le ha lasciato cicatrici su gran parte del corpo, impedendole di continuare la sua carriera da attrice. Contro ogni previsione, la conoscenza tra i due si trasforma subito in qualcosa di più, ma Fallon sta per partire e sembra esserci tempo solo per il rimpianto. Come per strappare al destino quell'inevitabile separazione, Ben le promette allora che scriverà un romanzo su di loro, proponendole di ritrovarsi il 9 novembre di ogni anno, fino a che non ne compiranno ventitré. È così che ogni 9 novembre i due protagonisti aggiungono un nuovo capitolo alla loro storia, finché qualcosa non arriva a sconvolgere le loro promesse e a mettere alla prova i loro sentimenti, tra i dubbi di Fallon e le mezze verità di Ben.
Ordina per
  • 5

    Mi avevano avvertito che la Hoover è una scrittrice in grado di emozionare, ma mai avrei creduto che sarebbe stata capace di toccare e sconquassare le corde del mio cuore.
    9 novembre è il primo romanz ...continua

    Mi avevano avvertito che la Hoover è una scrittrice in grado di emozionare, ma mai avrei creduto che sarebbe stata capace di toccare e sconquassare le corde del mio cuore.
    9 novembre è il primo romanzo che leggo di quest'autrice e dire che mi ha devastata è poco; l'ho divorato in un giorno e attorno a me si è formata una piccola valle di lacrime e fazzolettini... Concordo con una riflessione della protagonista: gli amori narrati nei libri sono impareggiabili. Io stessa non so cosa darei per provare un amore così profondo, struggente e totalizzante come quello che caratterizza la storia di Ben e Fallon.
    Dargli 5 stelline è il minimo, entra di diritto tra i miei libri preferiti in assoluto.

    ha scritto il 

  • 4

    La recensione completa sul blog LA LETTRICE SULLE NUVOLE

    https://lalettricesullenuvole.blogspot.it/2017/03/recensione-9-novembre-di-colleen-hoover.html
    Una data, il 9 novembre. Un giorno solo ma per Fallon e Ben vuol dire tutto. Infatti dopo il loro primo i ...continua

    https://lalettricesullenuvole.blogspot.it/2017/03/recensione-9-novembre-di-colleen-hoover.html
    Una data, il 9 novembre. Un giorno solo ma per Fallon e Ben vuol dire tutto. Infatti dopo il loro primo incontro, avvenuto appunto in quel giorno, decidono di non vedersi e sentirsi più fino all'anno dopo, stessa data, per cinque anni. Perché vi chiederete? Perché hanno 18 anni e tutta la vita davanti e vogliono avere la possibilità di viverla senza lasciarsi condizionare da quell'attrazione che sembra qualcosa di più. E quasi per scommessa, ci provano. Ma riusciranno a resistere?
    "E se..." Si ferma e mi guarda. "E se ci rivedessimo l'anno prossimo in questo giorno? E l'anno dopo ancora? Per cinque anni. Stessa data, stessa ora, stesso posto. Riprenderemo da dove avremo lasciato stasera, ma solo per un giorno. Mi assicurerò che tu stia continuando ad andare alle audizioni, e scriverò un libro sui giorni in cui staremo insieme".
    Per me il 9 novembre significa il compleanno di mia madre, per Fallon vuol dire il giorno in cui prima la sua vita è andata in mille pezzi, in seguito ad un incendio in cui è rimasta sfigurata, poi speranza, perché incontrare Ben le ha cambiato la vita.
    "Le persone, quando ti guardano, non si sentono a disagio per via delle cicatrici. Si sentono a disagio perché fa sembrare sbagliato il fatto che ti stiano guardando. E credimi... sie il tipo di persona che la gente vuole guardare."
    L'idea di questo libro sembra quasi la trama di un film, romantica e dolce. Si capisce da subito però che dietro c'è molto di più, in quanto Ben non dice proprio tutto. E alla fine, quando la verità verrà a galla, ce la faranno a superarla?
    ... continua sul blog

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Che dire? L'ho letto in un giorno...
    Inizia come un qualsiasi libro della serie romantico-adolescenziale, e se anche così fosse stato sarebbe stato un buon libro, ben scritto, scorrevole e molto coinv ...continua

    Che dire? L'ho letto in un giorno...
    Inizia come un qualsiasi libro della serie romantico-adolescenziale, e se anche così fosse stato sarebbe stato un buon libro, ben scritto, scorrevole e molto coinvolgente.
    Con il passare delle pagine, però, la storia diventa più profonda e si arricchisce di risvolti molto più seri ed impegnativi, fino al gran finale che completa le caselle del puzzle...
    Certo non un classico della letteratura ma sicuramente un'ottima prova, che mi sento veramente di consigliare a chi piace il genere!

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Ogni 9 novembre

    9 novembre è il racconto di una storia tra due ragazzi, Fallon e Ben, che dopo essersi conosciuti in modo fortuito il 9 novembre, ed essersi subito piaciuti, decidono di incontrarsi per 6 anni ogni 9 ...continua

    9 novembre è il racconto di una storia tra due ragazzi, Fallon e Ben, che dopo essersi conosciuti in modo fortuito il 9 novembre, ed essersi subito piaciuti, decidono di incontrarsi per 6 anni ogni 9 novembre. La decisione è maturata in quanto Fallon sostiene che solo tra qualche anno avrà la giusta maturità per intraprendere una vera storia d'amore con Ben.
    Fallon è una ragazza il cui 30% del corpo sinistro è ricoperto da cicatrici, in quanto è stata vittima di un incendio divampato in casa di suo padre mentre la ragazza dormiva al piano di sopra. Ben è un giovane futuro scrittore, all'apparenza molto sveglio, ironico, intelligente, ma che nasconde un segreto terribile della sua vita passata.
    I due ragazzi ogni 9 novembre si innamorano ogni volta sempre un po' di più, non senza moltissimi imprevisti e vicissitudini che li legano irrimediabilmente già da molto tempo prima che i due si incontrassero.
    Colleen Hoover tratteggia con maestria questa storia d'amore un po' atipica, e lo fa in modo appassionante e davvero coinvolgente.

    ha scritto il 

  • 3

    9 Novembre

    Ho letto questo libro per spezzare un po', volevo una lettura poco impegnativa,una storia che si leggesse praticamente da sola. insomma avete capito no?
    Ebbene questo romanzo ha svolto il suo compito, ...continua

    Ho letto questo libro per spezzare un po', volevo una lettura poco impegnativa,una storia che si leggesse praticamente da sola. insomma avete capito no?
    Ebbene questo romanzo ha svolto il suo compito, l'ho iniziato e terminato nell'arco delle 24h e seppur non lo reputi il libro della vita, è stato comunque in grado di tenere alto il mio interesse e spingermi a divorarlo per arrivare fino alla fine della storia.
    Per la prima volta il protagonista maschile non è assurdamente bello, è carino, è belloccio ma non un divo da copertina che piomba giù dal cielo con gli angeli che suonano le trombe. La trama si articola nel racconto di una giornata precisa nell'arco di tot anni...si, ricorda un po' One Day ma la stessa scrittrice smentisce questa somiglianza attraverso le parole del protagonista (insomma ha messo le mani avanti).
    La prosa è molto scorrevole e si sfrutta la tecnica del doppio punto di vista, un capitolo per Lei e uno per Lui...il che rende il racconto abbastanza equilibrato e non sbilanciato su di un personaggio solo.

    ha scritto il 

  • 5

    Recensione completa: [ http://leggereinsilenzio.blogspot.it/2017/02/recensione-9-novembre-colleen-hoover.html ]

    « Leggere 9 Novembre è stato come essere investiti da una folata di vento improvviso o trovarsi nel mezzo di un acquazzone estivo, violento e a lungo desiderato; un pugno sferrato esattamente alla boc ...continua

    « Leggere 9 Novembre è stato come essere investiti da una folata di vento improvviso o trovarsi nel mezzo di un acquazzone estivo, violento e a lungo desiderato; un pugno sferrato esattamente alla bocca dello stomaco senza preavviso, incapaci di parare il colpo o almeno di schivarlo nella migliore delle ipotesi, rimanendo impotenti senza fiato! Lo stile della Hoover risuona forte e chiaro anche in questo romanzo: una prosa accattivante ed armoniosa si incontra con precisi elementi di un silente mistero che il lettore stesso è spinto a voler rivelare, arrivando a divorare ogni singola pagina in modo famelico ed inarrestabile, vivendo quasi in prima persona ogni emozione che naturalmente esplode da una penna affascinante e magnetica. I personaggi che incontriamo durante la narrazione non sono mai abbandonati a se stessi, riuscendo a svolgere un ruolo fondamentale nel progredire diretto e curioso di una trama costruita su basi solide, coerente ed armoniosa... »

    ha scritto il 

  • 5

    Da leggere assolutamente

    Leggendo questa storia ho riso,ho pianto e mi sono arrabbiata tanto,ma questo mi succede sempre quando leggo un libro di questa autrice.Lei mi fa soffrire con le sue storie ma alla fine non mi delude ...continua

    Leggendo questa storia ho riso,ho pianto e mi sono arrabbiata tanto,ma questo mi succede sempre quando leggo un libro di questa autrice.Lei mi fa soffrire con le sue storie ma alla fine non mi delude mai."9 novembre" racconta la storia di Fallon,una ragazza di 16 anni bella e famosa che d'improvviso deve rinunciare a tutto,dopo che un incendio le ha rimasto cicatrici per metà del suo corpo.Lei da quel giorno non vive più come prima,si nasconde dagli occhi curiosi della gente.Ma un giorno dopo due anni da quel brutto episodio,proprio il 9 novembre,una data che lei vorrebbe dimenticare,arriva Ben,lui la stravolge fin da subito con la sua simpatia e la sua schiettezza,ma lei sta per partire,proprio quel giorno e le loro vite si stanno per separare,ancor prima di essersi conosciuti davvero.Ma Ben e Fallon hanno un'idea,incontrarsi ogni anno per cinque anni in quella data.Ma riusciranno i due protagonisti a mantenere questa promessa? Bhe tutto da leggere per chi è curioso,perché le cose che si scopriranno in questo libro scioccheranno il lettore,come è successo a me.

    ha scritto il 

  • 5

    Si parte dal presupposto di una banale storia d'amore e si arriva alla conclusione di non aver capito nulla.
    9 Novembre è qualcosa che scoinvolge, un pò assurdo si certo, ma non è un romanzo superfici ...continua

    Si parte dal presupposto di una banale storia d'amore e si arriva alla conclusione di non aver capito nulla.
    9 Novembre è qualcosa che scoinvolge, un pò assurdo si certo, ma non è un romanzo superficiale, lo scopri pagina dopo pagina e non sempre il finale risulta cosi scontato.
    La Hoveer ha fatto il colpaccio secondo me, è riuscita a creare una storia che ti tiene incollata al libro tanto da farti sentire in colpa se interrompi la lettura!

    ha scritto il 

  • 3

    Sapevo che doveva succedere prima o poi....
    Ecco un libro della Hoover che non mi ha convinta fino in fondo.
    Ed è proprio l'idea di base che mi ha lasciata perplessa: alla fin della fiera Fallon e Ben ...continua

    Sapevo che doveva succedere prima o poi....
    Ecco un libro della Hoover che non mi ha convinta fino in fondo.
    Ed è proprio l'idea di base che mi ha lasciata perplessa: alla fin della fiera Fallon e Ben si sono visti una manciata di ore in 5 anni e sono super innamorati e ti amo e voglio stare con te forever?
    Se la storia si fosse svolta giorno per giorno, ecco questo sarebbe un libro da 5 stelline.

    Ho adorato Benton, dolcissimo, mi è piaciuta un po' meno Fallon (a parte il nome...), niente di eccezionale.
    Forse la cosa che mi è piaciuta di più è stata ritrovare Miles e Tate di Ugly love...
    Ma nonostante tutto è la Hoover, quindi crea dipendenza, e libro letto in una giornata!
    Consigliato? Sì dai...

    ha scritto il 

Ordina per