Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

A'isha, l'amata di Maometto

Di

Editore: Newton & Compton

3.8
(142)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 256 | Formato: Tascabile economico

Isbn-10: 8854112119 | Isbn-13: 9788854112117 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Altri

Genere: Fiction & Literature , History , Religion & Spirituality

Ti piace A'isha, l'amata di Maometto?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Intenso, coinvolgente, ma mi aspettavo qualcosa di più "scientifico". Rimango con il dubbio, cosa è realmente accaduto e cosa è frutto della fantasia dell'autrice? Ma la storia rimane davvero ...continua

    Intenso, coinvolgente, ma mi aspettavo qualcosa di più "scientifico". Rimango con il dubbio, cosa è realmente accaduto e cosa è frutto della fantasia dell'autrice? Ma la storia rimane davvero bella.

    ha scritto il 

  • 4

    Il mio nome è A'isha.Il suo significato è "vita".Che possa tornare a esserlo,per sempre.

    “Non possiamo sfuggire al nostro destino, nemmeno dopo la morte. Ma possiamo farlo nostro e dargli forma. Le ragazze nascondono il viso perché non conoscono la verità: che Muhammad voleva ...continua

    “Non possiamo sfuggire al nostro destino, nemmeno dopo la morte. Ma possiamo farlo nostro e dargli forma. Le ragazze nascondono il viso perché non conoscono la verità: che Muhammad voleva renderci libere, ma gli altri uomini si sono portati via la libertà.Che nessuna di noi sarà mai viva finché non potrà dar forma al suo destino.Finché non potrà scegliere. Quanti malintesi.Qui dove siamo,raccogliamo la verità nelle nostre mani come acqua,cercando di contenerla, mentre la vediamo scorrere via. La verità è troppo scivolosa per essere trattenuta.Deve essere trasmessa,o come pioggia viene assorbita dalla terra,per sparire.”

    ha scritto il 

  • 4

    mio habibati ...

    bello davvero bello, le pagine trasudano sapori, lingue e profumi lontani. Nonostante la ferocia delle battaglie, la figura di Aisha e delle sue sorelle mogli dimostra che l'unione femminile fa la ...continua

    bello davvero bello, le pagine trasudano sapori, lingue e profumi lontani. Nonostante la ferocia delle battaglie, la figura di Aisha e delle sue sorelle mogli dimostra che l'unione femminile fa la forza ;)

    ha scritto il 

  • 0

    Sguardi aperti verso l'Islam

    Un testo scorrevole e inedito che mostra l'altra faccia dell'Islam, forse nel suo vero e originario significato. La possibile lettura femminista di una cultura "stuprata" dal fondamentalismo. Da ...continua

    Un testo scorrevole e inedito che mostra l'altra faccia dell'Islam, forse nel suo vero e originario significato. La possibile lettura femminista di una cultura "stuprata" dal fondamentalismo. Da leggere

    ha scritto il 

  • 3

    Ma censura USA perchè???

    Che dire, un libro carino, ma nulla di più. Direi un libro da ombrellone. Una censura assolutamente inutile direi... Sono molto più pericolosi i libri di Husseini allora. Mi viene da pensare che ...continua

    Che dire, un libro carino, ma nulla di più. Direi un libro da ombrellone. Una censura assolutamente inutile direi... Sono molto più pericolosi i libri di Husseini allora. Mi viene da pensare che questa sia stata solo una trovata pubblicitara. La donna considerata poco più che un soprammobile. Devo dire che la cosa che mi ha infastidito di più forse è pensare che Aisha era poco più di una bambina, parliamo di pedofilia bella e buona.L'hanno maritata a 6 anni, avranno pure consumato a 13, ma sempre una bambina era! Soprattutto se lui di anni ne aveva una cinquantina! Forse per questo lo hanno censurato? Anche se leggendo il libro tendi a dimenticarlo. Il libro è in prima persona, lei che racconta e il suo modo di parlare e pensare non è certo quello di una bambina.

    ha scritto il