Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

A Game of Thrones

(Song of Ice and Fire)

By George R.R. Martin

(66)

| Paperback | 9780553386790

Like A Game of Thrones ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Here is the first volume in George R. R. Martin’s magnificent cycle of novels that includes A Clash of Kings and A Storm of Swords. As a whole, this series comprises a genuine masterpiece of modern fantasy, bringing together the best th Continue

Here is the first volume in George R. R. Martin’s magnificent cycle of novels that includes A Clash of Kings and A Storm of Swords. As a whole, this series comprises a genuine masterpiece of modern fantasy, bringing together the best the genre has to offer. Magic, mystery, intrigue, romance, and adventure fill these pages and transport us to a world unlike any we have ever experienced. Already hailed as a classic, George R. R. Martin’s stunning series is destined to stand as one of the great achievements of imaginative fiction.

A Game of Thrones

Long ago, in a time forgotten, a preternatural event threw the seasons out of balance. In a land where summers can last decades and winters a lifetime, trouble is brewing. The cold is returning, and in the frozen wastes to the north of Winterfell, sinister and supernatural forces are massing beyond the kingdom’s protective Wall. At the center of the conflict lie the Starks of Winterfell, a family as harsh and unyielding as the land they were born to. Sweeping from a land of brutal cold to a distant summertime kingdom of epicurean plenty, here is a tale of lords and ladies, soldiers and sorcerers, assassins and bastards, who come together in a time of grim omens.

Here an enigmatic band of warriors bear swords of no human metal; a tribe of fierce wildlings carry men off into madness; a cruel young dragon prince barters his sister to win back his throne; and a determined woman undertakes the most treacherous of journeys. Amid plots and counterplots, tragedy and betrayal, victory and terror, the fate of the Starks, their allies, and their enemies hangs perilously in the balance, as each endeavors to win that deadliest of conflicts: the game of thrones.


From the Paperback edition.

532 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    in questa saga tutto è eccessivo, in senso positivo: numero dei personaggi, lunghezza del testo, altezza della barriera di ghiaccio... stupefacente. darei mezza stella in più, se si potesse

    Is this helpful?

    Frodo2 0 said on Jul 29, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Gioco del trono

    Spinto dal suo dilagante successo, mi sono apprestato a recuperare il primo libro (o i primi due libri) di questa popolare saga scritta dallo scrittore americano George R.R. Martin.
    Non posso dirmi deluso a lettura ultimata. L'autore ha ricreato in m ...(continue)

    Spinto dal suo dilagante successo, mi sono apprestato a recuperare il primo libro (o i primi due libri) di questa popolare saga scritta dallo scrittore americano George R.R. Martin.
    Non posso dirmi deluso a lettura ultimata. L'autore ha ricreato in maniera lodevole un universo ricco di storie, personaggi e luoghi. L'ha poi combinato con uno stile molto dettagliato ma abbastanza semplice e mai nocivamente dispersivo.
    Il Trono di Spade è un fantasy, ma chiuderlo a questa semplice classificazione non gli renderebbe giustizia a mio parere. Martin lo impreziosisce con una grande cura nei confronti di tutti i suoi aspetti: dal sociale al civile, passando da quello politico a quello militare.
    Gli intrecci di amore/odio tra i personaggi sono interessanti grazie alla varietà della caratterizzazione degli stessi. Personaggi che vanno a comporre poi una galleria davvero ben fornita.
    La lettura è appassionante nonostante la sua corposità in termini di numero di pagine. Ciò grazie a fattori come la presenza di appendici a fine libro, che riportano in maniera precisa ed immediata le informazioni inerenti alle tante casate che vanno a popolare l'universo de Il Trono di Spade. La geografia dei luoghi dove si svolgono le vicende è fornita dalle mappe di inizio libro. Curiosa la narrazione adoperata, in terza persona ma con il punto di vista che cambia di capitolo in capitolo. Martin lo alterna abilmente tra i sette personaggi principali, senza ricorrere al medesimo per due volte consecutive.
    Primo libro promosso quindi e saga che si preannuncia degna di essere letta. Mi sento di consigliarlo non solo agli amanti del genere, ma anche a coloro i quali si sentono attratti dagli elementi sopracitati.

    Is this helpful?

    Francesco Macaluso said on Jul 26, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    No se puede decir que sea una "patata", pero tantas buenas críticas y tanto fenómeno fan, han hecho que quizá esperara demasiado de ella.
    La historia está sujeta por unas buenas e intrincadas tramas, pero no se puede decir lo mismo de sus innumerable ...(continue)

    No se puede decir que sea una "patata", pero tantas buenas críticas y tanto fenómeno fan, han hecho que quizá esperara demasiado de ella.
    La historia está sujeta por unas buenas e intrincadas tramas, pero no se puede decir lo mismo de sus innumerables y paradigmáticos personajes; ya que muchos de ellos carecen del carisma y de la solidez deseadas.
    Aunque George R. R. Martin intenta en muchos momentos aproximarse a Tolkien -sus únicas novedades son el sexo explícito, el incesto y la crueldad y la brutalidad más sanguinaria-, lo cierto es que apenas lo logra; y su resultado -sin ser malo-, tampoco es deslumbrante.
    En ningún momento me ha apasionado.
    La verdad es que soy muy selecto en lo que a narrativa épica y de fantasía se refiere.
    Me da mucha pereza involucrarme en esta fastuosa saga "río", colmada de meandros, rápidos, remolinos y sinuosos afluentes.

    Is this helpful?

    mancusso73 said on Jul 26, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Rubo una citazione sentita o letta da qualche parte: "Il libro più bello è quello che devo ancora leggere", e l'ho sempre pensata in questo modo. Però, questo libro ha raggiunto quasi la perfezione ai miei occhi (ovviamente ci sono alcune piccolissim ...(continue)

    Rubo una citazione sentita o letta da qualche parte: "Il libro più bello è quello che devo ancora leggere", e l'ho sempre pensata in questo modo. Però, questo libro ha raggiunto quasi la perfezione ai miei occhi (ovviamente ci sono alcune piccolissime e insignificanti pecche).
    Ovviamente avevo visto il telefilm prima ma mai avrei immaginato di innamorarmi nuovamente di ogni singolo personaggio (ho ancora un'odio inspiegabile per John Snow) e cogliere altre sfaccettature che caratterizzano ogni personaggio e che , ovviamente, non potevano essere svelate su schermo.
    Sono fiera di questo acquisto e consiglio questa lettura a tutti quelli che cercano un fantasy ricco di ogni cosa immaginabile.

    Is this helpful?

    lispeth. said on Jul 22, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Che dire? Ho letto un fantasy. Sarà che George R. R. Martin non scrive propriamente fantasy, sarà che non mi va di aspettare un altro anno per la serie tv (il che lascia supporre che ora leggerò anche gli altri e penso che lo farò), sarà che alla fin ...(continue)

    Che dire? Ho letto un fantasy. Sarà che George R. R. Martin non scrive propriamente fantasy, sarà che non mi va di aspettare un altro anno per la serie tv (il che lascia supporre che ora leggerò anche gli altri e penso che lo farò), sarà che alla fine le pagine scorrono tranquille e costanti... insomma, mi sono letto 'sto malloppone e m'è pure piaciuto. Dovessi definirlo "capolavoro", non credo lo farei, ma lo consiglio comunque. Di descrizioni lunghe e petulanti su quanti peli del culo ha ogni personaggio ce ne sono poche e le potete saltare a piè pari. Se vi concentrate su storia e intrighi, il libro coinvolge, diverte, ti porta via... e, magari, durante la calda estate sotto l'ombrellone o su un letto insonne d'afa, sapere che l'Inverno sta arrivando può essere una, seppur magra, fresca consolazione.

    Is this helpful?

    durk said on Jul 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Winter is coming...

    Ho iniziato quest'epica saga su consiglio di mia cugina... che dire... sono subito rimasta affascinata dalla trama e il mondo creato da George R.R. Martin!
    La scrittura è scorrevole, i personaggi sono ben caratterizzati e la descrizione dei paesaggi ...(continue)

    Ho iniziato quest'epica saga su consiglio di mia cugina... che dire... sono subito rimasta affascinata dalla trama e il mondo creato da George R.R. Martin!
    La scrittura è scorrevole, i personaggi sono ben caratterizzati e la descrizione dei paesaggi è incredibile, sentirete freddo quando sarete sulla Barriera e avrete caldo quando arriverete ad Approdo del re.
    La cosa bella di questa serie è la meravigliosa capacità di mettere in luce sia il lato positivo sia il lato negativo dei personaggi. Niente è definito, tutto è un continuo mutamento, non c'è una differenza distinta e chiara tra malvagità e bontà.
    In un capitolo puoi odiare un personaggio e in quello successivo ritrovarti ad amarlo follemente.
    Mi è piaciuta la scelta dell'autore di dividere i capitoli secondo i punti di vista dei personaggi, mi ha dato modo di scoprire meglio ognuno di loro, nel bene o nel male.
    In conclusione è una serie che crea dipendenza XD e come dicono gli Stark... Winter is coming...

    Is this helpful?

    hali14 said on Jul 12, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book