A Jennifer con amore

di | Editore: TEA
Voto medio di 371
| 62 contributi totali di cui 57 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Aleaudino
Ha scritto il 16/10/16

Letto da Simona

Leaena24
Ha scritto il 17/07/16
James Patterson è conosciuto per lo più per "Maximum ride", saga fantascientifica, che io non ho letto, ma mi sono approcciata a lui con questo romanzo sentimentale. Molto molto carino. La vita di una nonna e una nipote che si intrecciano, la prima c...Continua
Federica
Ha scritto il 02/04/16
Per passare qualche ora senza impegno

L'ho scelto perché di Patterson non ho mai letto nulla ho pensato di sperimentare.
Molto carino, credevo fosse un po' più leggero, ma mi è comunque piaciuto il messaggio di speranza che lascia

Babydreams
Ha scritto il 30/11/15
"Per molto tempo mi era sembrato che la vita, la vita reale, stesse per cominciare. Ma c'era sempre qualche ostacolo lungo il percorso, una prova da superare, una questione irrisolta, del tempo da dedicare a qualcos'altro, un debito da pagare. Poi l...Continua
Annabella1935
Ha scritto il 29/10/15
Dire banale è fare un gran complimento a questo libretto

Tremendo, di una banalità sconcertante. Mi sono rifiutata di proseguire, non ce l'ho fatta.


Catia
Ha scritto il Nov 24, 2011, 16:37
Ti amo così tanto che perfino pensarci mi fa male. Credimi Jennifer: sei la mia luce, la mia estate senza fine.
Pag. 181
Layura
Ha scritto il Apr 22, 2009, 12:09
Che cosa siamo, in fondo, se non le nostre storie?
Pag. 85
Layura
Ha scritto il Apr 22, 2009, 12:08
Un giorno ti dissi che vivere è come riempire quel barattolo. Non è importante farci stare tutto ma occuparsi innanzitutto delle cose più preziose (le pietre più grandi e belle o, nella vita, le persone e le esperienze più significative) e infilare t...Continua
Pag. 81
Layura
Ha scritto il Apr 22, 2009, 12:01
"Nonna è pieno?" Alla fine scopristi che il modo migliore per farci entrare tutto era infilare le pietre più grandi per prime. A quel punto i sassolini e le chioccioline sarebbero scivolati negli spazi vuoti tra le pietre. Quando il barattolo era pie...Continua
Pag. 80
Layura
Ha scritto il Apr 22, 2009, 11:52
Per molto tempo mi era sembrato che la vita, la vita reale, stesse per cominciare. Ma c'era sempre qualche ostacolo lungo il percorso, una prova da superare, una questione irrisolta, del tempo da dedicare a qualcos'altro, un debito da pagare.Poi la v
Pag. 68

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi