Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

A Million Little Pieces

By

Publisher: Nan A. Talese

4.1
(819)

Language:English | Number of Pages: 352 | Format: eBook | In other languages: (other languages) German , French , Italian , Swedish , Slovenian , Spanish

Isbn-10: 0385508840 | Isbn-13: 9780385508841 | Publish date: 

Also available as: Paperback , Hardcover , Audio CD , Audio Cassette , Library Binding , School & Library Binding

Category: Biography , Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature

Do you like A Million Little Pieces ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Intense, unpredictable, and instantly engaging, A Million Little Pieces is a story of drug and alcohol abuse and rehabilitation as it has never been told before. Recounted in visceral, kinetic prose, and crafted with a forthrightness that rejects piety, cynicism, and self-pity, it brings us face-to-face with a provocative new understanding of the nature of addiction and the meaning of recovery.

By the time he entered a drug and alcohol treatment facility, James Frey had taken his addictions to near-deadly extremes. He had so thoroughly ravaged his body that the facilityís doctors were shocked he was still alive. The ensuing torments of detoxification and withdrawal, and the never-ending urge to use chemicals, are captured with a vitality and directness that recalls the seminal eye-opening power of William Burroughsís Junky.

But A Million Little Pieces refuses to fit any mold of drug literature. Inside the clinic, James is surrounded by patients as troubled as he is -- including a judge, a mobster, a one-time world-champion boxer, and a fragile former prostitute to whom he is not allowed to speak ó but their friendship and advice strikes James as stronger and truer than the clinicís droning dogma of How to Recover. James refuses to consider himself a victim of anything but his own bad decisions, and insists on accepting sole accountability for the person he has been and the person he may become--which runs directly counter to his counselors' recipes for recovery.

James has to fight to find his own way to confront the consequences of the life he has lived so far, and to determine what future, if any, he holds. It is this fight, told with the charismatic energy and power of One Flew over the Cuckoo's Nest, that is at the heart of A Million Little Pieces: the fight between one young manís will and the ever-tempting chemical trip to oblivion, the fight to survive on his own terms, for reasons close to his own heart.

A Million Little Pieces is an uncommonly genuine account of a life destroyed and a life reconstructed. It is also the introduction of a bold and talented literary voice.
Sorting by
  • 4

    The drugs (probably) don't work

    Libro dove il vero protagonista onnipresente è la rabbia (la rabbia contro una società che effettivamente non rende liberi come invece vuol far credere), racconta la disintossicazione in un centro di recupero di un ragazzo dipendente da quasi ogni sostanza ma principalmente dall'alcool. Le descri ...continue

    Libro dove il vero protagonista onnipresente è la rabbia (la rabbia contro una società che effettivamente non rende liberi come invece vuol far credere), racconta la disintossicazione in un centro di recupero di un ragazzo dipendente da quasi ogni sostanza ma principalmente dall'alcool. Le descrizioni sono molto dettagliate tant'è che chi ha bazzicato per questi centri non può non immedesimarsi. Non merita le cinque stelle per un semplice motivo: la scrittura compulsiva e ripetitiva lo rende poco digeribile anche se è ovvio che sia voluta. Probabilmente la traduzione italiana per questo motivo non rende bene.

    said on 

  • 3

    Interessante, incalzante con uno stile compulsivo che riproduce la ossessione tossicomanica del protagonista. Non credo che la storia sia totalmente vera, molto c'è di romanzata però complessivamente credibile anche per gli addetti ai lavori

    said on 

  • 5

    La prima volta lo avevo abbandonato forse perché troppo piccola, quando l'ho riletto mi è piaciuto molto. La storia è abbastanza rilenta e pesante, sia da leggere che come tema in sé, ma merita moltissimo.

    said on 

  • 4

    Illuminante.

    Forse mi aspettavo un tantino di più, eppure non riesco a capire cosa quindi posso dire che nel complesso mi ha soddisfatto e mi ha fatto vedere come con una spunta interiore abbastanza forte si riesca ad arrivare dovunque.

    said on 

  • 0

    Mi aspettavo di più

    Storia di un ragazzo all'interno di una clinica.
    Buon libro ma non all'altezza del successo che ha avuto.

    said on 

  • 5

    a distanza di qualche mese riconfermo le mie stelline. Ci sono state molte polemiche sul libro e sulla veridicità del racconto, soprattutto dal momento che è stato pubblicato come memorie e, scavando, sono state trovate delle "non verità". Credo però che solo chi è passato da un tale inferno sia ...continue

    a distanza di qualche mese riconfermo le mie stelline. Ci sono state molte polemiche sul libro e sulla veridicità del racconto, soprattutto dal momento che è stato pubblicato come memorie e, scavando, sono state trovate delle "non verità". Credo però che solo chi è passato da un tale inferno sia in grado di raccontarlo con tanta vividezza e partecipazione.

    said on 

Sorting by