Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Procurar Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

A PAIXAO DE JANE EYRE

Por

4.4
(10254)

Language:Português | Number of Páginas: 455 | Format: Others | Em outros idiomas: (outros idiomas) English , Spanish , German , Chi simplified , Chi traditional , French , Italian , Korean , Swedish , Catalan , Dutch , Greek , Danish , Russian , Czech , Polish

Isbn-10: 9721051586 | Isbn-13: 9789721051584 | Data de publicação: 

Também disponível como: Softcover and Stapled

Category: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Romance

Do you like A PAIXAO DE JANE EYRE ?
Junte-se ao aNobii para ver se os seus amigos já o leram, e descubra livros semelhantes!

Registe-se gratuitamente
Descrição do livro
'A Paixão de Jane Eyre' é a história de uma órfã que vive com a sua desagrádavel
tia e os seus nada atractivos primos. Mais tarde, colocada num asilo, ...
Sorting by
  • 0

    Libro veramente appassionante,storia che ho amato molto.
    Certo triste all'inizio,storia forte;la vita della bambina jane mi ha dato tanti pensieri.
    Riconosco probabilmente la sua vera esperienza nei collegi inglesi,molto duri,dove Charlotte passo' un periodo dopo la morte di sua madre ...continuar

    Libro veramente appassionante,storia che ho amato molto.
    Certo triste all'inizio,storia forte;la vita della bambina jane mi ha dato tanti pensieri.
    Riconosco probabilmente la sua vera esperienza nei collegi inglesi,molto duri,dove Charlotte passo' un periodo dopo la morte di sua madre,insieme a una sorella.
    Bella storia perche' sono belle le atmosfere,i luoghi,le lande inglesi,le nebbie sui prati.
    Tanto commovente in un certo momento,poi fa ragionare sui pensieri buoni,a sentimenti dolci.
    Mi è piaciuto tanto,rimpiango di non averlo letto da ragazza nelle mie giornate sole,me ne sarei innamorata di certo,per la sua poesia,per la delicatezza della persona,per la sua semplicità.

    dito em 

  • 3

    Ero molto incerta sulle stelline da attribuire a questo libro

    Avevo alte aspettative di questo libro,senza contare che mi aspettavo una storia totalmente diversa,non so neanche il perché. Una cosa c'è da dire...ho letto le prime pagine di 'Cime tempestose' e mi sono accorta che lo stile di sua sorella è nettamente diverso,per fortuna aggiungerei.
    La p ...continuar

    Avevo alte aspettative di questo libro,senza contare che mi aspettavo una storia totalmente diversa,non so neanche il perché. Una cosa c'è da dire...ho letto le prime pagine di 'Cime tempestose' e mi sono accorta che lo stile di sua sorella è nettamente diverso,per fortuna aggiungerei.
    La prima parte di questo libro è più intrigante secondo me,mi è piaciuta particolarmente. Interessante come Jane si sia fatta strada da sola,come abbia voluto in qualche modo 'emanciparsi' e darsi da fare per avere una vita propria,per dedicarsi ai suoi studi e per giungere ad un obiettivo.
    Un po' forzata secondo me la seconda parte,da quando Jane ha abbandonato la casa del signor Rochester,infatti a tratti l'ho trovato un po' noioso soprattutto nelle lunghe descrizioni,a volte noiose. Ho adorato il finale,il fatto che sia riuscita a trovare la felicità insieme all'uomo della sua vita,nonostante tutte le avversità e i problemi che hanno vissuto.
    Probabilmente farò uno sforzo e leggerò anche Cime Tempestose per fare un confronto più approfondito.

    E' inutile e stupido dire che non si può sopportare quello che il destino ci costringe a sopportare

    Non è la violenza quella che meglio trionfa sull'odio, né la vendetta quella che ripaga con più sicurezza l'offesa

    dito em 

  • 3

    Edizioni a libera interpretazione

    3 stelline perché la vecchia, stupida edizione del mio libro ha storpiato non solo la traduzione ma anche la lunghezza della storia, riducendo il numero delle pagine a meno della metà del tomo originale.
    Non dimenticherò facilmente il giorno in cui confrontai una frase del mio libro con l'o ...continuar

    3 stelline perché la vecchia, stupida edizione del mio libro ha storpiato non solo la traduzione ma anche la lunghezza della storia, riducendo il numero delle pagine a meno della metà del tomo originale.
    Non dimenticherò facilmente il giorno in cui confrontai una frase del mio libro con l'originale scritta sul libro di letterarura inglese...
    E pensare che prima di scoprire lo scempio avevo adorato il libro. Ora invece, non sono più sicura di aver letto Jane Eyre.

    Oh well, mi toccherà leggerlo di nuovo.

    dito em 

  • 4

    Favourite quotation

    "Who blames me? Many, no doubt; and I shall be called discontented. I could not help it: the restlessness was in my nature; it agitated me to pain sometimes."

    dito em 

  • 4

    Para mi, está clarísimo que la novela está escrita hace muchos años. Por la actitud que tiene Jane de quere agradar y complacer al prójimo.
    No obstante pese a eso, creo que es uno de los clásicos que mas me han gustado hasta el momento.

    dito em 

  • 5

    Masterpiece Wonderful romance. It contains everything: drama, love, horror, philosophy, psychology, all mixed in such an intelligent way, from the single details till the overall panorama of events. A real must-read of modern English literature. - Capolavoro. Romanzo meraviglioso. Contiene tutto: ...continuar

    Masterpiece Wonderful romance. It contains everything: drama, love, horror, philosophy, psychology, all mixed in such an intelligent way, from the single details till the overall panorama of events. A real must-read of modern English literature. - Capolavoro. Romanzo meraviglioso. Contiene tutto: dramma, amore, orrore, filosofia, psicologia, tutto mixato intelligentemente, dai singoli dettagli fino alla panoramica generale degli eventi. Un must-read della moderna letteratura inglese.

    dito em 

  • 0

    Non sapevo rispondere alla insistente domanda che mi travagliava dentro: perché io dovevo soffrire. S’interrogava invano la piccola orfanella Jane Eyre, mentre la sua infanzia trascorreva tra soprusi e continui rimproveri, privata del calore amorevole di una vera famiglia. Ogni giorno una ...continuar

    Non sapevo rispondere alla insistente domanda che mi travagliava dentro: perché io dovevo soffrire. S’interrogava invano la piccola orfanella Jane Eyre, mentre la sua infanzia trascorreva tra soprusi e continui rimproveri, privata del calore amorevole di una vera famiglia. Ogni giorno una lotta per sopravvivere alla prepotenza del cugino John Reed, a quelle smorfiose delle sue sorelle e alla perfida zia. L’unico conforto, dono della sua tenera ingenuità di bambina, giungeva alla sera, quando in mancanza di oggetti più degni del mio affetto, mi sforzavo di trovar piacere nel coccolare quel pupazzo smunto e scarmigliato.
    Ma il suo spirito ribelle non resistette a lungo in quella casa. Desideravo la libertà, urlava in cuor suo. Seguirono gli anni della rigida formazione in un istituto di carità, dove Jane apprese l'abitudine al sacrificio e al duro lavoro, diventando a sua volta una stimata insegnante. Finalmente libera e indipendente, cominciò a cercare un impiego come istitutrice. Lo trovò presso la dimora di Thornfield Hall, proprietà della nobile famiglia dei Rochester, dove si sarebbe occupata della piccola Adele, figlia adottiva del padrone di casa. Fin da subito, però, il cuore assopito del misterioso signor Edward prese a vibrare per Jane, per la sua vivace intelligenza, per il suo spirito libero e coraggioso. Emozioni sconosciute all’una e da troppo tempo dimenticate per l’altro cominciarono a farsi strada nei loro animi increduli. Ma a Thornfield c’era un mistero, del quale io ero di proposito tenuta all’oscuro, confida Jane al lettore. E questo segreto, improvvisamente svelato, la costringe ad abbandonare Thornfield e il suo amato padrone... forse per sempre... forse no...

    Lo sguardo fluisce rapido da una pagina all'altra, capitolo dopo capitolo. La curiosità resta costantemente viva durante l’evoluzione della trama. La fantasia ricostruisce senza fatica paesaggi e vicende, grazie alle magistrali descrizioni dell'autrice.
    Con Jane Eyre, la Brontë ha consegnato all'eternità una delle storie d'amore più travagliate e travolgenti che abbia mai conosciuto prima.

    dito em 

  • 5

    Davvero molto bello. La scena del bacio è qualcosa che mi ha davvero colpita: è sicuramente la più bella scena di bacio che abbia mai letto, mi ha fatto sentire le farfalle dello stomaco come se fossi stata io protagonista in quel momento.

    dito em 

  • 5

    El primero de los dos libros de mi vida; el otro, "El Conde de Montecristo".
    Cualquier reseña o critica que pudiera escribir sobre esta maravilla resultaría miserable, no existen palabras suficientes ni justas para referirse a esta magna obra.
    Lo único que puedo decir es que su lectur ...continuar

    El primero de los dos libros de mi vida; el otro, "El Conde de Montecristo".
    Cualquier reseña o critica que pudiera escribir sobre esta maravilla resultaría miserable, no existen palabras suficientes ni justas para referirse a esta magna obra.
    Lo único que puedo decir es que su lectura es obligada para cualquier amante de la literatura, y que omitir su lectura sólo puede conllevar un pecado literario parejo a cualquier pecado mortal merecedor del más nefando de los infiernos.

    dito em 

  • 5

    Bellissimo. Ha tutti gli ingredienti che un libro deve avere: una protagonista “disallineata”, che buca la pagina con le sue emozioni, una storia d’amore fuori dall’ordinario, qualche mistero, ambientazioni vive, colpi di scena qb.


    Un capolavoro della letteratura, che tiene il passo delle ...continuar

    Bellissimo. Ha tutti gli ingredienti che un libro deve avere: una protagonista “disallineata”, che buca la pagina con le sue emozioni, una storia d’amore fuori dall’ordinario, qualche mistero, ambientazioni vive, colpi di scena qb.

    Un capolavoro della letteratura, che tiene il passo delle opere di Jane Austen.

    dito em 

Sorting by