A Sarajevo, il 28 giugno

Voto medio di 19
| 4 contributi totali di cui 4 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Una domenica di giugno, a Sarajevo, avvenne il fatto che divide in due la storia del XX secolo: l’at­tentato in cui fu ucciso l’arciduca Francesco Ferdinando. Prima di quel giorno, esisteva un mondo che presto sem­brò remoto. Dopo quel ... Continua
Ha scritto il 05/10/16
Ottimo con la Vecchia scala delle StelleImmaginario e Immaginifico, partendo da citazione vere e reali, costruire, in endecasillabi perfetti e musicalii l'innesco della Guerra Civile Europea e seconda guerra dei trenta anni, come prima o poi la si ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 30/11/14
http://selinunte.blogspot.it/2014/11/la-pagina-di-un-libro72-28-giugno.html
Ha scritto il 01/07/14
✰✰✰✰ molto buono
A differenza del Piccolo almanacco di Radetzky i personaggi che raccontano sono inventati, ma i fatti sono veri. Purtroppo.La struttura è la stessa: sembra poesia (ogni riga è un endecasillabo), ma è narrazione.Nel piccolo almanacco molto era ...Continua
  • 3 mi piace
  • 3 commenti
Ha scritto il 20/06/14
"La sciagura di un popolo intero"
Gilberto Forti aveva raccontato la dissoluzione della società e della cultura della belle epoque centroeuropea nel bellissimo Piccolo almanacco di Radetzky.In questo libro, che dell’Almanacco costituisce una sorta di antefatto e completamento ...Continua
  • 8 mi piace
  • 4 commenti

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi