Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

A Thousand Splendid Suns

By Khaled Hosseini

(69)

| Hardcover | 9780747582793

Like A Thousand Splendid Suns ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Mariam is only fifteen when she is sent to Kabul to marry the troubled and bitter Rasheed, who is thirty years her senior. Nearly two decades later, in a climate of growing unrest, tragedy strikes fifteen-year-old Laila, who must leave her home and j Continue

Mariam is only fifteen when she is sent to Kabul to marry the troubled and bitter Rasheed, who is thirty years her senior. Nearly two decades later, in a climate of growing unrest, tragedy strikes fifteen-year-old Laila, who must leave her home and join Mariam's unhappy household. Laila and Mariam are to find consolation in each other, their friendship to grow as deep as the bond between sisters, as strong as the ties between mother and daughter. With the passing of time comes Taliban rule over Afghanistan, the streets of Kabul loud with the sound of gunfire and bombs, life a desperate struggle against starvation, brutality and fear, the women's endurance tested beyond their worst imaginings. Yet love can move a person to act in unexpected ways, lead them to overcome the most daunting obstacles with a startling heroism. In the end it is love that triumphs over death and destruction. A Thousand Splendid Suns is an unforgettable portrait of a wounded country and a deeply moving story of family and friendship. It is a beautiful, heart-wrenching story of an unforgiving time, an unlikely bond and an indestructible love.

2210 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 2 people find this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Quattro stelle e mezzo arrotondate per eccesso

    E' il primo libro che leggo di Hosseini.
    E non è un lettura facile. Non lo è perché racconta una realtà così lontana, così diversa che è facile prendere le distanze, come di accadimenti risucchiati in un varco temporale non ben identificato. Non è fa ...(continue)

    E' il primo libro che leggo di Hosseini.
    E non è un lettura facile. Non lo è perché racconta una realtà così lontana, così diversa che è facile prendere le distanze, come di accadimenti risucchiati in un varco temporale non ben identificato. Non è facile perché descrive senza mezzi termini, con graffiante chiarezza, la situazione sociale, politica dell'Afghanistan, ma soprattutto relativa alla condizione femminile, che è difficile da comprendere, benché Khaled Hosseini riesca ad attivare nel lettore un particolare, straoridinario processo di immedesimazione.

    E' un libro che regala generosamente molti sentimenti contrastanti: innervosisce al punto che lo divori schiaffeggiando le pagine, angoscia profondamente nella consapevolezza che quella raccontata è una lotta logorante per la libertà, ancorprima di essere per la vita. Logorante perché non è necessario ispirarsi ad una storia vera per essere reale. E poi commuove, ma di brutto. Non tanto per la struggente storia d'amore tra Tariq e Layla, quanto per il profondo attaccamento affettivo delle due protagoniste, per la loro forza, la loro solidale resistenza nonché per quell'atavico ma combattuto senso di appartenenza nei confronti della propria terra e delle proprie origini.

    Is this helpful?

    Vale said on Aug 20, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Questo è uno di quei libri che non si può non leggere.
    Intenso, profondo, attraverso i personaggi del romanzo narra la vita in Afghanistan da metà novecento.

    Is this helpful?

    Laura Mattia said on Aug 20, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Altra perla di Hosseini, un libro da leggere tutto d'un fiato che toglie il velo agli occhi del lettore rispetto a delle realtà che molto spesso restano ancora sconosciute ed incomprese da molti.

    Is this helpful?

    Il Nano said on Aug 10, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    L'Afghanistan delle donne, dalla parte delle donne

    Mariam e Laila sono le protagoniste di questo bellissimo romanzo. Donne diverse (Laila è tagika e ha occhi verdi e capelli biondi) legate da un identico destino, complici. Due di quei mille splendidi soli che vivono dietro le mura delle case di Kabul ...(continue)

    Mariam e Laila sono le protagoniste di questo bellissimo romanzo. Donne diverse (Laila è tagika e ha occhi verdi e capelli biondi) legate da un identico destino, complici. Due di quei mille splendidi soli che vivono dietro le mura delle case di Kabul.
    Hosseini per me è un autore superlativo: ho letto tutti i suoi romanzi e nessuno mi ha delusa. Riesce a far rivevere l'Afghanistan di ieri e di oggi nella mente del lettore e lo racconta, questa volta, dalla parte delle donne. Due ragioni principali per cui ne sono rimasta affascinata! Lettura scorrevole, dolce ed emozionante.

    Is this helpful?

    Francesca said on Aug 9, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Lacrime a fine libro...bellissimo...regala un punto di vista a cui è difficile pensare...

    Is this helpful?

    Chiara Tardivelli said on Jul 21, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Groups with this in collection