A bruciarmi è stato il sole

Voto medio di 28
| 13 contributi totali di cui 13 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Camerun. Calore umido, cielo ipnotico. NeIla bidonville in cui è cresciuta, abbandonata dalla madre, la protagonista cerca disperatamente il proprio posto in una società in cui la donna ha un unico diritto: stare zitta. Presa tra sentimenti ... Continua
Ha scritto il 30/12/12
Libro intenso ed interessante, in cui la donna in quanto donna è protagonista assoluta. Peccato che la scrittura sia tutto fuorché scorrevole, gli sprazzi di poesia che anche altri aNobiani hanno riscontrato sono purtroppo intervallati da lunghe ..." Continua...
Ha scritto il 14/01/12
povero...
Forse avevo troppe aspettative, forse non l'ho capito, forse non era un gran che!
Ha scritto il 17/12/11
9\20 (3\4Africa) Solo Donna2011
Parla della condizione della donna nella società africana e nell'ambiente degli immigrati.
Ho fatto una fatica incredibile a finirlo, è un romanzo ma la scrittura è troppo contorta per i miei gusti e non sono riuscita a capirlo molto.
Ha scritto il 05/10/10
Ho letto le prime 60 pagine, poi ho abbandonato la lettura. Quelli che potrebbero essere considerati sprazzi di poesia finiscono rendere incomprensibile il racconto.
Ha scritto il 24/09/10
È il romanzo che rivelò, nel 1987, la turbinosa e feconda autrice camerunese. Con scrittura personalissima (l’Accademia francese doveva più tardi coronarla con il suo Grand Prix), la Beyala si schiera dalla parte della donna e contro l’uomo, ..." Continua...

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi