A ciascuno il suo

Voto medio di 4389
| 365 contributi totali di cui 326 recensioni , 38 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Il romanzo dell'oscura, crudele Sicilia. Il dramma di un investigatore lucido che, quanto più indagava, tanto più "nell'equivoco, nell'ambiguità, moralmente e sensualmente si sentiva coinvolto".
Ha scritto il 17/08/17
Molto bello
Amaro e crudele. Una prosa magistrale, estremamente curata nel lessico e lucidissima nel descrivere le dinamiche tra personaggi cesellati con molta cura. Più di un giallo, uno spaccato di società siciliana terribile e affascinante. Assolutamente ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 05/08/17
Quando si cominciano a combattere le mafie vernacole vuol dire che già se ne è stabilita una in lingua...
"Pur mancando ogni indizio, fatta eccezione per un mozzicone di sigaro trovato sul luogo del delitto (e presunsero gli inquirenti che nella lunga attesa, in agguato, uno degli assassini lo avesse fumato), non c'era uno nel paese che non avesse già, ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 17/07/17
"Era un cretino"
Il romanzo ha tutti i connotati del giallo, ma dopo le prime pagine si capisce che c'è qualcosa di più. C'è, innanzitutto, una verità taciuta che va cercata nei dettagli: silenzi, mezze parole, sguardi di intesa, la bellezza provocante di una ..." Continua...
  • 10 mi piace
  • 4 commenti
  • Rispondi
Ha scritto il 08/05/17
Come ogni libro di Sciascia che ho letto è un capolavoro, ma un capolavoro alienante e straziante , e forse se sei siciliano leggerlo ti fa ancora più male.
  • 2 mi piace
  • 2 commenti
  • Rispondi
Ha scritto il 06/05/17
Leggendo Sciascia si capisce quale sia la matrice e l'ispirazione di tanti giallisti contemporanei anche se la perfezione dei suoi scritti è praticamente ineguagliabile. Inutile aggiungere che non si tratta di un semplice giallo come dichiarato ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • Rispondi

Ha scritto il Jul 14, 2017, 21:13
Soltanto l'istinto, in lui come in ogni siciliano affinato da un lungo ordine di esperienze, di paure, lo avvertiva del pericolo: così come il cane sente nella traccia del porcospino, prima ancora di avvistarlo, lo strazio degli aculei; e ... Continua...
Pag. 82
  • Rispondi
Ha scritto il Jun 06, 2016, 13:55
- Non esce mai di casa?- Mai, da parecchi anni… Ad un certo punto della mia vita ho fatto dei calcoli precisi: che se io esco di casa per trovare la compagnia di una persona intelligente, di una persona onesta, mi trovo ad affrontare, in media, il ... Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il May 13, 2016, 18:36
"«Non esce mai di casa?»«Mai, da parecchi anni… Ad un certo punto della mia vita ho fatto dei calcoli precisi: che se io esco di casa per trovare la compagnia di una persona intelligente, di una persona onesta, mi trovo ad affrontare, in media, ... Continua...
Pag. 100
  • Rispondi
Ha scritto il Sep 25, 2015, 10:18
"Regola: il morto è morto, diamo aiuto al vivo." (proverbio)
  • Rispondi
Ha scritto il Aug 05, 2015, 14:28
"Ma insomma: se questo Raganà, e tutti i Raganà che conosciamo e non conosciamo, si riesce finalmente a toccarli, nonostante la protezione di cui godono, a me pare che un bel passo avanti si sarà fatto, un passo importante..."."Crede davvero? ... Continua...
Pag. 88
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Jan 04, 2016, 13:16
Collocazione: NR 789
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi