A mani vuote

Voto medio di 101
| 12 contributi totali di cui 12 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Il caldo umido e appiccicoso di un agosto a Parma riflette, curiosamente, lacondizione del commissario Soneri, alle prese con un caso bollente, che loinvischia sempre più e la cui soluzione non è affatto a portata di mano perdargli un po' di ...Continua
Ha scritto il 15/11/13
"È che mi fanno paura i gregari, quelli che vanno sempre dove qualcuno gli dice di andare. E sono grati a chi mostra i denti perché sceglie al posto loro. Non avendo idee accolgono volentieri quelle degli altri e seguono ciecamente chi le grida ...Continua
Ha scritto il 12/08/13
i libri di Varesi son belli perché son reali.prima dell'omicidio, prima dell'indagine e della soluzione ci sono le persone con le loro debolezze, c'è un "paesone" (Parma) che cambia (in peggio) lentamente, accompagnato dalla nebbia in inverno o ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 07/06/13
Varesi migliora con ogni libro che leggo, l'unica cosa che inizia a non piacermi è che Varesi si ostini a descrivere Soneri come l'unica persona onesta in un modo che va a rotoli, dopo sette libri inizia a diventare una caratterizzazione vagamente ...Continua
Ha scritto il 16/08/12
Ho fatto una fatica terribile ad arrivare a metà, poi è diventato molto più scorrevole ed interessante.
Ha scritto il 03/08/11
Sonero
Questa volta il commissario Sonero indaga in una cittá di provincia che sembra sempre di piú l´italietta di tutti i giorni dove chi guarda non vede, chi ascolta non parla, e chi fa affari non h scrupoli...vi ricorda qualcuno?

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi