A morte i poveri!

Voto medio di 8
| 2 contributi totali di cui 2 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Durante una notte passata al commissariato per aver fracassato una bottiglia di vino sulla testa di un immigrato, una ragazza indiana cerca di capire che cosa l’ha portata a quella rabbia, e in un anomalo flusso di coscienza ricostruisce la propria s ...Continua
Ha scritto il 04/05/12
"il mescolarsi delle civiltà che è confusione, che è incubo"
da Repubblica Sera
L’incipit. Una ragazza è in stato d’arresto in un commissariato parigino. In attesa dell’interrogatorio, scarabocchia l’albero genealogico della sua famiglia. “Stanca e affranta mi abbandono sul pavimento umido de
...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 01/05/12
Dove l'autrice cerca di spiegare e di spiegarsi come mai i penultimi della terra detestino gli ultimi e non i primi. Dove per mettersi a nudo é necessario pure farsi licenziare (a pagina 2 c'é scritto che l'autrice ha perso il lavoro in seguito alla ...Continua
  • 2 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi