Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

A ovest del sole

Urania 1024

Di

Editore: Mondadori

3.9
(19)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 176 | Formato: Copertina morbida e spillati

Isbn-10: A000023341 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Marco Paggi , Dida Paggi ; Curatore della serie: %author ; Illustrazione di copertina: Karel Thole

Genere: Science Fiction & Fantasy

Ti piace A ovest del sole?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Riemersa da una guerra nucleare e ancora spezzata in due grandi blocchi politici, la Terra non ha dimenticato la conquista delle stelle. In una galassia che sembra non ospitare altre creature intelligenti oltre all'uomo, finalmente l'astronave Argus scopre Lucifero, un mondo abitato. Ma dopo il loro viaggio durato undici lunghi anni, i nuovi argonauti sono destinati al naufragio fra due razze umanoidi di pigmei e di giganti divise da millenarie ostilità. Per i tre uomini e le tre donne dell'equipaggio terrestre la sfida è ardua: essi non devono solo sopravvivere su un pianeta alieno e scampare ai pericoli del conflitto che li circonda, ma altresì lottare per costruire una nuova società in quella che d'ora in poi sarà la loro patria.
Ordina per
  • 4

    Niente di eccezionale, intendiamoci, si tratta del solito pianeta da colonizzare con lo spirito dei pionieri del far west, ma l'avventura c'è e le pagine scivolano via bene.

    ha scritto il 

  • 4

    Bel romanzo di fantascienza avventurosa e di esplorazione.
    Forse non uno dei testi più fondamentali del genere ma sicuramente si fa leggere con piacere, anche perchè gli ssunti di base vengono ...continua

    Bel romanzo di fantascienza avventurosa e di esplorazione.
    Forse non uno dei testi più fondamentali del genere ma sicuramente si fa leggere con piacere, anche perchè gli ssunti di base vengono rispettati con logica e puntiglio dall'autore che quindi compone uno scenario credibile e accattivante.

    ha scritto il