A piedi nudi

Di

Editore: Mondadori

3.6
(124)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: | Formato: Altri

Isbn-10: 8804587172 | Isbn-13: 9788804587170 | Data di pubblicazione: 

Curatore: Pavese P. Frezza

Disponibile anche come: Copertina rigida

Genere: Narrativa & Letteratura , Rosa

Ti piace A piedi nudi?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    Libro scorrevole, storia carina ma il finale...il finale così proprio non l'ho digerito...sia per la brevità con cui si è concluso il tutto, sia per la scontatezza...mi dispiace, poteva prendere una s ...continua

    Libro scorrevole, storia carina ma il finale...il finale così proprio non l'ho digerito...sia per la brevità con cui si è concluso il tutto, sia per la scontatezza...mi dispiace, poteva prendere una stellina in più ma alla fine mi è venuto un gran nervoso.Comunque molto bella l'ambientazione, Nantucket avrei dovuto visitarla qualche anno fa durante un viaggio da quelle parti ma poi abbiamo cambiato programma all'ultimo momento, peccato.

    ha scritto il 

  • 3

    Personalmente coinvolta, perciò...

    Mi rendo conto che il mio giudizio, su questo libro, è dettato dal fatto di aver fatto la stessa esperienza di una delle protagoniste, e per questo motivo ho espresso un voto alto. Il libro di per sè ...continua

    Mi rendo conto che il mio giudizio, su questo libro, è dettato dal fatto di aver fatto la stessa esperienza di una delle protagoniste, e per questo motivo ho espresso un voto alto. Il libro di per sè non è un capolavoro... intrecci semplici e prevedibili, storie che sfiorano la banalità, se lette da un punto di vista strettamente letterario. Eppure, nella sua ovvietà, questo libro racconta la storia di tre donne, ognuna delle quali potremmo essere noi, con le nostre quotidianità, le nostre esperienze, infondo, con le nostre vite. Nel caso più drammatico con la paura e l'incertezza dovuta al cancro. Ecco, chi ha vissuto questa esperienza non può che apprezzare il modo in cui l'autrice racconta l'argomento attraverso la vita di Vicki...

    ha scritto il 

  • 5

    Un libro triste ma che non ti lascia l'amaro in bocca ma che anzi ti da l'idea di una grande forza e una grande rinascita.
    La forza dei sentimenti e la vitalità dei bambini. Un bel romanzo che si legg ...continua

    Un libro triste ma che non ti lascia l'amaro in bocca ma che anzi ti da l'idea di una grande forza e una grande rinascita.
    La forza dei sentimenti e la vitalità dei bambini. Un bel romanzo che si legge facilmente nonostante la complessità dei sentimenti e della storia.

    ha scritto il 

  • 4

    le contraddizioni...

    Fa piacere rendersi conto di non essere soli con le proprie contraddizioni. Josh la prima volta non vuole andare al party sulla spiaggia, ma la seconda volta - non invitato - ci rimane male. Vicky vor ...continua

    Fa piacere rendersi conto di non essere soli con le proprie contraddizioni. Josh la prima volta non vuole andare al party sulla spiaggia, ma la seconda volta - non invitato - ci rimane male. Vicky vorrebbe che i suoi familiari potessero fare a meno di lei, ma d'altra parte è intollerabile il pensiero che lei possa essere dimenticata. E Brenda cosa può fare della sua vita? Rivuole indietro quello che ha perso. Nel bellissimo scenario dell'isola di Nantucket, con il suo faro, la sua spiaggia, il piccolo centro, le sue casette, tre donne cercano LA strada. Certo, mi è piaciuta Vicky: sarebbe impossibile il contrario. Generosa e alle prese con un tumore. Ma perché non Brenda? Confusa e piena di sensi di colpa come sorella sana, ma con mille problemi da affrontare. Di sicuro non ho amato Melanie, insulsa e in balia degli eventi. Bellissimo il rito consolatorio della sabbia nelle scarpe: è un prendere atto che l'aderenza alle piccole cose, anche nelle situazioni più angoscianti, può migliorare la vita.

    ha scritto il 

  • 4

    Definisco questo libro bello perchè ha saputo attirare la mia attenzione, anche se non lo metto certamente fra quelli che amo di più. diciamo che però è un buon libro che si legge bene d'estate sotto ...continua

    Definisco questo libro bello perchè ha saputo attirare la mia attenzione, anche se non lo metto certamente fra quelli che amo di più. diciamo che però è un buon libro che si legge bene d'estate sotto l'ombrellone

    ha scritto il 

  • 4

    Bellino, scorre facilmente.
    Fa piacere leggere ogni tanto un romanzo che trasmette un messaggio di positività.
    Tre donne decidono di trascorre i 3 mesi estivi in un posto idilliaco per cercare di affr ...continua

    Bellino, scorre facilmente.
    Fa piacere leggere ogni tanto un romanzo che trasmette un messaggio di positività.
    Tre donne decidono di trascorre i 3 mesi estivi in un posto idilliaco per cercare di affrontare i propri drammatici problemi: di amore, di salute, professionali..., alleati importanti saranno: la loro determinazione, la solidarietà, l'amore (sempre a prescindere), la vita che spinge forte!

    ha scritto il 

  • 3

    romanzo tranquillo ma èinteressante la descrizione delle dinamiche personali e famigliari che si scatenano quando viene data una diagnosi di cancro .in questo romanzo viene dato spazio anche al rappor ...continua

    romanzo tranquillo ma èinteressante la descrizione delle dinamiche personali e famigliari che si scatenano quando viene data una diagnosi di cancro .in questo romanzo viene dato spazio anche al rapporto con figli piccoli in questa situazione

    ha scritto il