Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

A viso scoperto

Un mito rinarrato

By C.S. Lewis

(21)

| Mass Market Paperback | 9788816500129

Like A viso scoperto ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

A viso scoperto è una reinterpretazione del mito di Amore e Psiche. Se la fonte della storia è dichiaratamente l'allegoria antica, il racconto risulta al lettore molto differente.
È ambientato in un clima lontano dalle grandi civiltà classiche, in u Continue

A viso scoperto è una reinterpretazione del mito di Amore e Psiche. Se la fonte della storia è dichiaratamente l'allegoria antica, il racconto risulta al lettore molto differente.
È ambientato in un clima lontano dalle grandi civiltà classiche, in un luogo rintracciabile forse in Turchia, vicino al Mar Rosso, in un'epoca situabile tra la morte di Socrate e la nascita di Cristo. Un monarca brutale e incompetente regna in un rozzo palazzo e ha tre figlie: Orual, la donna guerriero dall'orribile viso, Redival e Psiche.
È un mondo in attesa, in transizione, dove un vecchio ordine spirituale sta morendo e uno nuovo sta per prendere il suo posto. Il tutto andrà a lavorare attorno al filo centrale della ricerca di una conoscenza di sé.

15 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Lewis riscrive il mito di Amore e Psiche spostando l'ambientazione in un regno immaginario e raccontando i fatti dal punto di vista di una delle due sorelle della protagonista, Orual. Il mito è rispettato nei suoi tratti essenziali, ma acquista qui u ...(continue)

    Lewis riscrive il mito di Amore e Psiche spostando l'ambientazione in un regno immaginario e raccontando i fatti dal punto di vista di una delle due sorelle della protagonista, Orual. Il mito è rispettato nei suoi tratti essenziali, ma acquista qui una profondità assente nella pur bellissima fiaba originale, descrivendo in modo splendido l'incontro dell'anima con Dio, l'allontanamento causato dal peccato e il ritorno attraverso un doloroso percorso di purificazione. Davvero molto bello!

    Is this helpful?

    Angiemela said on Jan 31, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    sono dubbioso

    Il libro contiene alcuni spunti interessanti e nel complesso si legge piacevolmente. Tuttavia la rilettura cristiana fatta da Lewis della fiaba non convince, perché la storia respira un ethos pagano e molte cose stridono.

    Is this helpful?

    Pigus said on Aug 23, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ancora sotto l'effetto dell'ultima vacanza a Roma, con negli occhi le bellezze di Castel S. Angelo e della Villa Farnesina, ho deciso di dare una seconda possibilità al mito/favola di Amore e Psiche, che già nella sua versione originale, quella conte ...(continue)

    Ancora sotto l'effetto dell'ultima vacanza a Roma, con negli occhi le bellezze di Castel S. Angelo e della Villa Farnesina, ho deciso di dare una seconda possibilità al mito/favola di Amore e Psiche, che già nella sua versione originale, quella contenuta ne "L'Asino d'oro" (o Metamorfosi) di Apuleio, non mi aveva così tanto impressionato (come invece impressiona la bellezza delle tantissime opere d'arte ad essa dedicate).
    Ho deciso di provare a rileggerla nella riscrittura che ne ha fatto Lewis in questo "A viso scoperto", avendo già più volte ammirato la sua scrittura e la sua fantasia.
    Ma anche questa volta, la storia non mi ha lasciato incantato, come avrei sperato.
    La riscrittura di Lewis è completata: se è vero che da una parte riporta tutti quelli che sono gli elementi base della favola narrata da Apuleio, dall'altra parte l'autore inglese modifica completamente struttura e messaggio: cambia la protagonista, che non è più Psiche, cambia il narratore, che non è più un personaggio esterno che racconta ma un protagonista direttamente immesso nella storia, cambia il finale, o perlomeno il suo significato.
    E forse è proprio questo misto tra la classicità del racconto originale e il linguaggio "moderno" di Lewis che non mi ha convinto appieno. A volte la narrazione sembra procedere con fatica, altre volte sembra un po' troppo "divulgativa"...

    In conclusione, un libro che si lascia leggere e non spiace, il significato è di quelli cari a Lewis ed è anche condivisibile...
    ...ma per adorare il mito di Amore e Psiche, meglio affidarsi alla favola di Apuleio...o meglio ancora ad una visita alla sala di Amore e Psiche a Villa Farnesina...o perché no all'opera del Canova...

    Is this helpful?

    DP81 said on Jun 22, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Reinterpretazione del mito di Amore e Psiche.

    Is this helpful?

    Julo d. said on Oct 4, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un vero e proprio pugno nello stomaco, un libro da rimanere mozzafiato, trecento pagine che scorrono amare ma veloci, ti prendono, ti conquistano e poi ti rivoltano come un calzino. Spettacolare.

    Is this helpful?

    Charlie said on May 29, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Esempio di come un mito classico possa essere rivisitato con gli occhi - forse - dell'autobiografia: un amore che non si rassegna ad essere vero amore...
    Sebbene, alle orecchie e agli occhi di chi conosce il mito originale e la cultura classica, molt ...(continue)

    Esempio di come un mito classico possa essere rivisitato con gli occhi - forse - dell'autobiografia: un amore che non si rassegna ad essere vero amore...
    Sebbene, alle orecchie e agli occhi di chi conosce il mito originale e la cultura classica, molte cose stridano, e neppure poco.

    Is this helpful?

    James_Ramsay said on Oct 24, 2010 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (21)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
  • Mass Market Paperback 320 Pages
  • ISBN-10: 8816500123
  • ISBN-13: 9788816500129
  • Publisher: Jaca Book
  • Publish date: 1983-01-01
  • Also available as: Paperback
Improve_data of this book

Groups with this in collection

Margin notes of this book

Page 9 , 24 , 142 , 205 , 224 , 239 , 254 , 256 , 282 , 115 , 108 , 83