A volte ritornano

Voto medio di 3136
| 72 contributi totali di cui 49 recensioni , 23 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
"Nei miei racconti incontrerete esseri notturni di ogni genere: vampiri, amanti dei demoni, una cosa che vive nell'armadio, ogni sorta di altri terrori. Nessuno di essi è reale. L'essere che, sotto il letto, aspetta di afferrarmi la caviglia non è ...Continua
Ha scritto il 20/08/17
Prima raccolta di Stephen King
Dopo aver inanellato una serie impressionante di successi, tra cui l’ottimo “L’Ombra dello Scorpione”, nello stesso anno di quest’ultimo Stephen King dà alle stampe la prima raccolta di racconti, pubblicati o semplicemente scritti negli ...Continua
Ha scritto il 24/07/17
Riscoperto
Rilettura a distanza di molti anni questa.... ricordavo vagamente quello delle sigarette ed alcuni altri, è stato un po' come fosse la prima volta. Stupenda raccolta, nessun passo falso...il Re...punto.
Ha scritto il 10/07/17
SPOILER ALERT
null
Merita già solo per la prefazione, in cui è praticamente racchiusa tutta la poetica dei suoi lavori, anche successivi, più riusciti. Niente happy-ending per nessuno, ma paura, buio, puzza, orrore, disgusto, malinconia, rammarico, ansia, e chi ...Continua
Ha scritto il 07/07/17
Nonostante preferisca il King dalle tante/tantissime battute, questi malinconici racconti brevi sono molto godibili, alcuni di piu' per me come "l'ultimo piolo" e "la donna nella stanza", dove il famelico mostro non ha zanne, non ha occhi gialli o ...Continua
  • 1 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 18/10/16
PAURA VERA!
3 stelle e mezzo (ma solo perché per me leggere una raccolta di racconti brevi è una tortura, specialmente se tra i racconti non c’è un filo conduttore)L’ho letto anni fa e ancora mi ricordo la sensazione di brivido strisciante che mi ...Continua
  • 1 mi piace

Ha scritto il Apr 24, 2016, 09:22
Quando un romantico cerca di fare una cosa buona e fallisce, gli danno una medaglia. Quando un pragmatista ci riesce, gli augurano di finire all'inferno.
Ha scritto il May 03, 2015, 21:06
Parliamo, voi e io. Parliamo della paura.La case è deserta, mentre scrivo; fuori cade una gelida pioggia di febbraio. E' sera. A volte quando il vento soffia come sta soffiando ora, la luce se ne va. Ma per ora c'è, perciò parliamo molto ...Continua
Ha scritto il Aug 21, 2012, 12:45
Nessuno dovrebbe pensare all'inverno, in agosto. È come un presagio di morte.
Pag. 84
Ha scritto il Aug 21, 2012, 12:38
Poi si alzò di scatto e afferrò Tookey per la camicia. "Signore," disse Tookey, "credo che la sua mano sia sfuggita al controllo del cervello".
Pag. 354
Ha scritto il Aug 21, 2012, 12:32
Via via che diveniamo consapevoli della nostra inevitabile scomparsa, diveniamo consapevoli della paura.
Pag. 14

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi