Abbiamo sempre vissuto nel castello

Voto medio di 1383
| 259 contributi totali di cui 254 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
"A Shirley Jackson, che non ha mai avuto bisogno di alzare la voce"; con questa dedica si apre "L'incendiaria" di Stephen King. È infatti con toni sommessi e deliziosamente sardonici che la diciottenne Mary Katherine ci racconta della grande casa avi ...Continua
LadyRock
Ha scritto il 28/05/18
Salone del libro di Torino 2018 - epifanie
Salone del libro di Torino 2018 - epifanie Ci sono libri che ti dicono che non possono più tornare da te, perchè sono finite le occasioni, le scuse. Kaputt. Fine. Poi c'è il SalTo2018 e finalmente capisci. Capisci di aver preso un calcio in culo gius...Continua
Pierlues
Ha scritto il 07/05/18
Aspro
E' un libro che mi ha disturbato. Sgradevole, stridente ma...era da un bel po' che non provavo brividi nel leggere romanzi. Fin dall'inizio hai la netta sensazione che qualcosa non quadra...che sicuramente accadrà qualcosa che rimetterà le cose a pos...Continua
Saturdaycure
Ha scritto il 25/03/18
A fine libro si ha quasi l'impressione di essere intorno ad un fuoco ad ascoltare qualcuno che racconta una fiaba cupa, una di quelle favole macabre che si ascoltano quando si è piu piccoli. Grottesco. Inquietante come un buon romanzo gotico deve ess...Continua
Morgana
Ha scritto il 26/02/18
"Merricat, disse Connie, tè e biscotti: presto, vieni. Fossi matta, sorellina, se ci vengo m'avveleni."
Abbiamo sempre vissuto nel castello racconta la storia della famiglia Blackwood. I Blackwood vivono da generazioni nella grande casa di famiglia e hanno continuato a vivere lì anche dopo la terribile tragedia che li ha visti protagonisti. Infatti gl...Continua
lore
Ha scritto il 25/02/18
attingere alle fonti classiche del gotico

Adoro la Jackson. Non cercate moderni romanzi gotici, leggete i vecchi, inquietanti nella loro folle semplicità e originalità! Si ritrovano qui, mal copiati, tanti temi ripresi dalla moderna letteratura noir.


la signora de...
Ha scritto il Nov 08, 2017, 14:56
Era un pezzo che a casa nostra non si sentivano tutte quelle parole, e ci sarebbe voluto un bel po’ per spazzarle via tutte.
la signora de...
Ha scritto il Nov 08, 2017, 14:56
Era un pezzo che a casa nostra non si sentivano tutte quelle parole, e ci sarebbe voluto un bel po’ per spazzarle via tutte.
Ubiqua...
Ha scritto il Sep 15, 2015, 22:39
Mi chiamo Mary Katherine Blackwood. Ho diciott’anni e abito con mia sorella Constance. Ho sempre pensato che con un pizzico di fortuna potevo nascere lupo mannaro, perché ho il medio e l'anulare della stessa lunghezza, ma mi sono dovuta accontentare....Continua
Pag. 1
Ashre
Ha scritto il Oct 21, 2013, 09:58
We eat the year away. We eat the spring and the summer and the fall. We wait for something to grow and then we eat it.
Pag. 38
Blanche Neige
Ha scritto il Feb 28, 2010, 15:28
"Fuori c'erano il castagno di Constance, l'ampia distesa erbosa e il giardino di Constance, e più in là l'orto di Constance, e, ancora più in là, gli alberi che ombreggiavano il ruscello. Quando eravamo sedute sul prato nessuno al mondo poteva vederc...Continua
Pag. 32

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi