Abbiamo sempre vissuto nel castello

Voto medio di 1478
| 276 contributi totali di cui 271 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
"A Shirley Jackson, che non ha mai avuto bisogno di alzare la voce"; con questa dedica si apre "L'incendiaria" di Stephen King. È infatti con toni sommessi e deliziosamente sardonici che la diciottenne Mary Katherine ci racconta della grande casa avi ...Continua
Samuele
Ha scritto il 22/10/18
In molti racconti dell'orrore, ci sta la storia di una vecchia casa, mezza diroccata, che si dice sia abitata da una strega o simili, che poi il protagonista, in un mezzo rito di passaggio verso l'età adulta, si trova a esplorare e così via. Ecco, Ab...Continua
Graus
Ha scritto il 21/10/18
SPOILER ALERT
Imperdibile per gli amanti del genere e non
È stata una bella scoperta. La narrazione l’ho trovata molto nitida. Vi ho trovato taluni tratti decadenti: il giardino con le piante velenose, la malattia fisica nel personaggio di zio Julian, la malattia mentale nei personaggi delle due sorelle: Co...Continua
Lovecraft76
Ha scritto il 29/09/18
Una storia surreale che racconta la tragicità della vita in maniera grottesca. Una famiglia funestata dalla morte di quasi tutti i suoi membri, fatta accezione per due sorelle la cui unione diventa una forma di sopravvivenza, è il pretesto per raccon...Continua
Paperorosso
Ha scritto il 16/09/18
Un curioso psico thriller dove la tensione non e certo data dal susseguirsi di continui colpi di scena quanto dalla insostenibile stasi e immobilita' delle atmosfere. Curioso e singolare, ben scritto, risente a mio parere di un eccesso di scrittura....Continua
Black Fenix
Ha scritto il 11/09/18
Un gran mah
Su internet leggevo "consigliatissimo: libro di pura follia, disturbante, inquietante...etc." beh, dai una, dai due, dai tre volte...a forza di leggerlo ovunque, mi sono lasciata convincere e no. Carino da leggere e anche piuttosto piccolo ma, sincer...Continua

la signora de...
Ha scritto il Nov 08, 2017, 14:56
Era un pezzo che a casa nostra non si sentivano tutte quelle parole, e ci sarebbe voluto un bel po’ per spazzarle via tutte.
la signora de...
Ha scritto il Nov 08, 2017, 14:56
Era un pezzo che a casa nostra non si sentivano tutte quelle parole, e ci sarebbe voluto un bel po’ per spazzarle via tutte.
Ubiqua...
Ha scritto il Sep 15, 2015, 22:39
Mi chiamo Mary Katherine Blackwood. Ho diciott’anni e abito con mia sorella Constance. Ho sempre pensato che con un pizzico di fortuna potevo nascere lupo mannaro, perché ho il medio e l'anulare della stessa lunghezza, ma mi sono dovuta accontentare....Continua
Pag. 1
Ashre
Ha scritto il Oct 21, 2013, 09:58
We eat the year away. We eat the spring and the summer and the fall. We wait for something to grow and then we eat it.
Pag. 38
Blanche Neige
Ha scritto il Feb 28, 2010, 15:28
"Fuori c'erano il castagno di Constance, l'ampia distesa erbosa e il giardino di Constance, e più in là l'orto di Constance, e, ancora più in là, gli alberi che ombreggiavano il ruscello. Quando eravamo sedute sul prato nessuno al mondo poteva vederc...Continua
Pag. 32

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi